Dammi una W! Dammi un’altra W! Dammi una E! Cos’è quell’incantesimo? Una voce inaspettata nel curriculum della cheerleader competitiva Gabi Butler. Mentre la sua carriera di atleta collegiale era agli sgoccioli, la talentuosa volatrice ha sorpreso i suoi fan dicendo a People che voleva portare le sue affascinanti acrobazie aeree sul ring di wrestling.

Butler è stata una delle star di spicco della docuserie Netflix “Cheer”, che ha seguito la squadra di cheerleader del Navarro College mentre perseguivano un titolo di campionato al NCA & NDA Collegiate Cheer and Dance Championship di Daytona. Oltre a impressionare gli spettatori con la sua estrema flessibilità, Butler li ha stupiti con il suo coraggio. Il suo ruolo di volatrice richiedeva che venisse lanciata in aria, e aveva una frazione di secondo per eseguire una serie di salti mortali e colpi di scena mentre cadeva.

“Cheer” ha sollevato il velo sul mondo spietato delle cheerleader universitarie, mostrando agli spettatori che molto sangue, sudore e lacrime entrano in quelle routine perfettamente rifinite. “Ci mettiamo ad alto rischio perché è uno sport pericoloso”, ha detto Butler a Cosmopolitan. E non lasciarti ingannare dai grandi fiocchi di capelli e dai sorrisi abbaglianti: professionisti esperti come Butler scalano i ranghi nel mondo del tifo essendo concorrenti spietati. “Se qualcuno dice: ‘Vincere non è tutto’, sta mentendo”, ha detto a The Face. Ora che ha deciso di conquistare una nuova frontiera, stiamo tracciando il percorso dell’ambiziosa atleta dalla cima della piramide alla WWE.

Gabi Butler sogghignava all’allegria

Nel 2020, Gabi Butler ha descritto la sua passione per il suo sport dicendo a The Face: “Stavo praticamente esultando dal grembo materno”. Tuttavia, non è sempre stata una delle più grandi, ehm, cheerleader del tifo. In un’apparizione al podcast “Off the Vine” di Kaitlyn Bristowe, Butler ha ammesso di disprezzare le cheerleader, pensando che si trattasse solo di agitare pom-pom e cantare all’unisono. “Ho solo pensato, ‘Oh, le cheerleader sono proprio come quelle famose ragazze cattive'”, ha aggiunto.

Da bambina, Butler ha deciso che il corso di ginnastica era adatto a lei. “Sono molto un atleta”, ha detto. Ma quando aveva 8 anni, sua madre l’ha spinta a dare una possibilità alla pratica delle cheerleader. Butler acconsentì con riluttanza e, dopo aver appreso che c’erano acrobazie e cadute, decise che poteva sopportare di farsi agghindare e comportarsi in modo vivace per il bene dello sport. “Ho scoperto che era molto più di quello che pensavo fosse”, ha ricordato. “Una settimana dopo ho lasciato la ginnastica e sono passata direttamente alle cheerleader, e me ne sono innamorata proprio da quel giorno”, ha detto in un’intervista alla Weber State University.

Butler aveva anche un fratello a cui cercare l’ispirazione per le cheerleader. SU Cinguettioha rivelato che lei sorella maggiore, Ashley Gaffoglio-Ricardo, è stata in realtà la prima stella allegra della sua famiglia. Ashley non ha iniziato a gareggiare fino all’età di 16 anni, ma è riuscita a vincere un paio di titoli mondiali.

È diventata una riluttante cheerlebrity

Gabi Butler ha detto alla Weber State University che era il membro meno talentuoso della sua squadra quando ha iniziato a fare le cheerleader, ma presto è diventata una delle prime cheerlebrity di Internet. In “Off the Vine”, ha rivelato di essere già così famosa all’interno della comunità delle cheerleader all’età di 12 anni che stava girando il paese per partecipare ai campi di cheerleader, dove ha aiutato altri giovani atleti ad affinare le loro abilità.

Butler ha iniziato ad accumulare visualizzazioni su YouTube nel 2011 dimostrando la sua routine di stretching per i suoi abbonati, e anche l’avvento di Instagram ha aiutato ulteriormente la sua carriera allegra. Nel 2013, aveva accumulato un seguito abbastanza ampio da attirare l’attenzione di The Wire, che le ha chiesto di condividere i suoi pensieri su alcune delle sue compagne cheerlebrities. “Ciò per cui sono conosciuti è un po ‘come i capelli, il trucco e gli addominali”, ha detto. “Sono un po ‘come l’opposto. Ad esempio, pubblico molti video di me che ruzzolo, cose di duro lavoro e cose motivanti.” L’uso di questa citazione ha fatto infuriare Butler, che si è lamentato su Facebook: “Questo scrittore sta cercando di farmi sembrare cattivo e di far sembrare che parlassi male delle persone quando NON LO ERO !!!”

Butler ha anche rivelato che non le piaceva l’etichetta “cheerlebrity”, ma non era destinata a svanire presto nell’oscurità. Nel 2014, la parola è stata usata di nuovo per descriverla quando è stata profilata per uno speciale “Nightline” sul mondo delle cheerleader competitive.

Una grande mossa ha reso Gabi Butler una star delle serie web

Nella serie “Nightline” “My Extraordinary Family”, la madre di Gabi Butler, Debbie Butler, ha rivelato fino a che punto la sua famiglia era disposta a spingersi per la ricerca della gloria da cheerleader da parte di Gabi. Gabi e Debbie hanno lasciato gli altri membri della loro famiglia in Florida e si sono diretti verso la costa occidentale in modo che Gabi potesse unirsi a una squadra di tifo d’élite in California. Secondo Debbie, la micro-gestione della carriera allegra di sua figlia era diventata il suo lavoro a tempo pieno e la somma di denaro che suo marito aveva speso per questo era una somma a sei cifre.

Gabi aveva 14 anni quando è entrata a far parte della squadra Smoed di California All Stars, filmata per la serie web di AwesomenessTV “Cheerleaders”. Nello show, Gabi ha spiegato la sua decisione di trasferirsi così lontano da casa, dicendo: “Volevo far parte di una squadra fantastica che avesse una possibilità ai Mondiali, e volevo tifare con una delle mie ispirazioni, Kiara Nowlin”. Gabi aveva precedentemente fatto riferimento a Nowlin in un post sul blog del 2012 per Inside Cheerleading Magazine. A quel tempo, era un membro della palestra Trinity Athletics in Georgia, ma in “Cheerleaders”, ha rivelato di non essere stata particolarmente colpita dai suoi compagni di squadra. “Non tutti i ragazzi erano interessati alla modalità competizione”, ha ricordato. Ha trovato lo spirito di squadra più aggressivo che stava cercando nella palestra della California All Stars: Smoed ha vinto la sua divisione ai Campionati mondiali di cheerleading del 2013 e ha difeso con successo il titolo l’anno successivo, secondo il Reading Eagle.

Ha avuto nostalgia di casa e si è presa una pausa dalle cheerleader

Mentre il suo trasferimento sulla costa occidentale ha permesso a Gabi Butler di vantarsi di essere una campionessa del mondo, ha scoperto che vincere non è tutto. In un episodio del 2014 di “Cheerleaders”, ha rivelato di soffrire di un caso estremo di nostalgia di casa e visitare i suoi amici e familiari in Florida ha solo peggiorato le cose. “Fondamentalmente mi sono costretta a salire sull’aereo”, ha detto della sua riluttanza a tornare in California. Alla fine ha deciso di rinunciare al suo posto con California All Stars in modo da poter tornare a casa, e ha lanciato un nuovo canale YouTube, Gabi Butler Cheer, per tenere aggiornati i fan sulla sua vita.

Durante una sessione di domande e risposte, Butler ha assicurato ai suoi fan che non aveva intenzione di rinunciare per sempre al tifo. “Mi sono solo preso una pausa”, ha detto. “È bello fare una pausa ogni tanto; ti dà il tempo di rilassarti e fare le tue cose.” Butler ha anche brevemente deviato dalla creazione di contenuti di allegria: ha filmato uno speciale per le vacanze, è saltata sul ring con Kimbo Slice, professionista di MMA, e ha seguito un corso intensivo di BMX. Ma un mese dopo l’inizio del suo esperimento come YouTuber, ha annunciato di essersi unita al team GymTyme Blink con sede nel Kentucky, che è appena stato oggetto di un’altra serie web, “Cheer Full Out”. Il gruppo studentesco internazionale di Butler si è classificato terzo ai Mondi di Cheerleading 2015, secondo Flocheer.

Il volantino si è trasformato da allegria in celebrità

La carriera di cheerleader collegiale di Gabi Butler è iniziata al Navarro College di Corsicana, in Texas. La sua squadra ha vinto la propria divisione al Campionato Collegiale Cheer and Dance 2018 NCA & NDA, e quando hanno difeso con successo il loro titolo l’anno successivo, lo hanno fatto con una troupe televisiva di Netflix al seguito. Sebbene Butler non fosse estraneo al mondo dei reality, la docuserie “Cheer” ha raggiunto un pubblico molto più vasto rispetto alle sue serie web. “Non ci aspettavamo davvero che decollasse come è successo”, ha detto a People. “Sentire che le grandi star adoravano lo spettacolo e twittare a riguardo è stato molto surreale”.

Con la fama mainstream sono arrivate innumerevoli opportunità per il volantino di aumentare il suo profilo ancora più in alto. È apparsa in “The Late Show” e ha ravvivato i newyorkesi demotivati ​​per un po ‘intitolato “Mat Talk for Regular People”. Ha anche incontrato il superfan di “Cheer” JJ Watt nello show “Today” e ha ottenuto un posto in prima fila alla settimana della moda di New York.

Lo spirito competitivo di Butler l’ha resa l’aggiunta ideale alla competizione di realtà “Celebrity Show-Off”. Gli spettatori l’hanno vista affrontare la sorella Ashley Gaffoglio-Ricardo e il fratello John Michael Butler completando un percorso a ostacoli in stile “American Ninja Warrior”, se fosse stato creato da Fisher Price. Ma guardarsi in “Cheer” ha fatto capire a Butler che aveva bisogno di ridurre la competitività. “In realtà ho imparato a divertirmi facendo quello che sto facendo e a non prenderlo così sul serio”, ha detto a The List.

Ha difeso i suoi genitori

Alcuni fan di “Cheer” non se ne sono andati con la migliore impressione dei genitori di Gabi Butler. In una scena famigerata, sua madre, Debbie Butler, ha condiviso alcuni dubbi consigli sulla dieta. Per InStyle, ha affermato che mangiare jackfruit avrebbe permesso a Gabi di sopportare fino a 12 ore di privare il suo corpo di qualsiasi altra nutrizione. “I genitori di Gabi Butler sono controllanti e nevrotici, e non hanno fatto altro che mungerla come una vacca da mungere”, un critico twittato.

Il contraccolpo online al comportamento di Debbie e John Butler è diventato così intenso che Gabi ha deciso di affrontarlo Cinguettio. Ha rivelato che nessuno dei soldi che guadagna va ai suoi genitori e ha attribuito loro il merito di aver reso possibile la sua carriera di allegria di successo. “Quindi, per favore, smettila con la negatività nei loro confronti”, ha scritto. “Sono il mio più grande sistema di supporto e mi hanno aiutato a essere al top del mio gioco”. Anche lo showrunner Greg Whiteley si è scusato [16:20] per il modo in cui il montaggio dello spettacolo ha dipinto i genitori di Gabi in una luce per lo più negativa. “Penso che avrei potuto fare un lavoro migliore come narratore nel rimpolpare gli altri elementi di loro”, ha ammesso nel podcast “The Business”.

Ma quando Gabi è apparsa in “The Ellen DeGeneres Show”, ha rivelato che guardare “Cheer” ha fatto sì che sua madre e suo padre avessero un’illuminazione sul loro comportamento prepotente. “I miei genitori dicevano, ‘Wow, forse dobbiamo lasciarla essere più indipendente e lasciarla prendere le proprie decisioni da sola’”, ha detto.

È rimasta amica dell’ex compagno di squadra Jerry Harris dopo il suo arresto

Nel luglio 2022, la star di “Cheer” Jerry Harris ha ricevuto una condanna a 12 anni di reclusione dopo essersi dichiarata colpevole di aver ricevuto materiale di abusi sessuali su minori e di aver sollecitato sesso da minori, come riportato da AP. Le reazioni dei suoi ex compagni di squadra a Navarro sono state filmate per la seconda stagione di “Cheer” e Gabi Butler ha ammesso di aver trovato difficile abbandonare la sua relazione con Harris, che considerava una famiglia. “Non posso voltargli le spalle perché era lì per me quando ne avevo bisogno”, ha detto nello show, per Insider. Le sue osservazioni non sono andate d’accordo con molti fan. “Sembrava più triste per Jerry che triste per le VITTIME letterali!!” leggi un commento che è stato ripreso da altri sul subreddit “Cheer”. “Come vittima, le parole di Gabi sono state molto dolorose per me e dannose per tutte le vittime”, ha scritto un altro Redditor.

È stato anche suggerito che i sentimenti di Butler nei confronti di Harris sarebbero probabilmente cambiati una volta che avesse avuto più tempo per riprendersi dallo shock iniziale per le accuse. Tuttavia, dopo che la seconda stagione di “Cheer” è stata presentata in anteprima su Netflix e Butler ha visto le reazioni degli spettatori ai suoi commenti, non ha ritirato nulla di ciò che ha detto nello show durante le interviste con E! e altri punti vendita. Ha anche detto a ET che era ancora in contatto con Harris. “Gli scrivo… lo sentirò ogni tanto”, ha detto, aggiungendo che amerà sempre il suo ex compagno di squadra.

Se tu o qualcuno che conosci è stato vittima di violenza sessuale, l’aiuto è disponibile. Visitare il Sito Web della rete nazionale di stupro, abuso e incesto o contattare la National Helpline di RAINN al numero 1-800-656-HOPE (4673).

Gabi Butler è un magnate e modello di bikini

Molto prima che Netflix lanciasse il volantino in una nuova stratosfera di fama, lo stato di allegria di Gabi Butler l’ha resa un modello molto richiesto per le aziende che vendono abbigliamento per il tifo. Era una portavoce del dispositivo di allenamento Stunt Stand e ha posato sulla copertina del catalogo GK Cheer 2013. Altre opportunità di lavorare con i marchi sono arrivate dopo che è apparsa in “Cheer”, inclusa la collaborazione con Rebel Athletic Cheer sulla sua linea di abbigliamento sportivo e la modellazione di abiti da ballo per ASHLEYLauren. Nel momento in cui innumerevoli altre aziende avevano iniziato a chiedere a gran voce di lavorare con lei, Gabi era già una professionista esperta nel posare per il tipo di scatti di modella inzuppati dal sole che inducono l’invidia nei cuori dei follower afflitti dalla FOMO degli influencer di Instagram.

Nel 2019, Gabi e le sue sorelle, Ashley Gaffoglio-Ricardo e Amanda Butler, hanno co-fondato una linea di costumi da bagno chiamata The Bikini Block. Parlando con Us Weekly, Ashley ha condiviso la storia dell’origine del nome dell’azienda. Le sorelle avevano iniziato ad acquistare bikini per se stesse da un marchio brasiliano e hanno visto il segno del dollaro quando sono diventate le reginette della spiaggia. “La prossima cosa che sai, tutti nel blocco indossavano i nostri completi. Quindi è passato dai bikini per il blocco a The Bikini Block”, ha spiegato.

Le sorelle spesso modellano da sole i loro costumi da bagno e usano Instagram per promuovere il loro marchio. Sottolineano che vendono costumi da bagno progettati pensando alle donne attive e Gabi ha dimostrato che i loro bikini non si muovono anche quando si esibisce in acrobazie di allegria.

Il suo ritorno a sorpresa a Navarro

Alla fine della prima stagione di “Cheer”, Gabi Butler ha detto che i suoi giorni di tifo con il Navarro College erano finiti, per Insider. Si è unita alla squadra Top Gun All-Stars di Miami, una squadra con cui aveva già gareggiato durante i suoi primi anni di tifo. “7 anni fa ho lasciato la mia casa per un viaggio fantastico. È stato un viaggio fantastico che non dimenticherò mai”, ha scritto su Instagram. “Ora è tempo per me di tornare alle mie radici, il luogo in cui tutto è iniziato.” Tuttavia, poiché non era una squadra universitaria, Top Gun non era la sua autostrada per la zona di Daytona.

Nel gennaio 2020, Butler ha detto all’Elite Daily che era ancora in comunicazione con la sua ex allenatrice al Navarro, Monica Aldama, e se i Bulldog si fossero trovati a corto di cheerleader, Butler era pronto e disposto a prendere il loro posto. Ma il mese successivo, ha deciso che non sarebbe rimasta seduta ad aspettare che qualcuno si facesse male per darle una scusa per rientrare nella squadra. “Sarò sul tappeto a Daytona in questa stagione”, ha detto in “Smallzy’s Surgery”. Butler ha anche rivelato che aveva cercato di mantenere il silenzio sul suo ritorno, ma non ha spiegato perché.

Quando Butler ha condiviso la notizia su Instagram, era sotto forma di un messaggio speciale per Aldama. “Avere la possibilità di essere allenato da te un’ultima volta è davvero una benedizione”, ha scritto. “Sarai sempre come una seconda mamma per me.”

Crepacuore pandemico e una perdita straziante

La squadra di Navarro si è allenata duramente nella speranza di difendere il titolo del campionato, ma i loro sogni sono stati infranti quando la pandemia di COVID-19 ha causato la cancellazione del 2020 NCA & NDA Collegiate Cheer and Dance Championship. “Era come un coltello che si faceva strada lentamente nel tuo cuore perché era come se avessi lavorato così duramente per qualcosa tutto l’anno e noi eravamo proprio lì”, ha detto Gabi Butler a The List. Doveva essere il suo ultimo anno in competizione con Navarro, ma non ha concluso la sua carriera di cheerleader al college con quella nota bassa. Ha spiegato a Marie Claire che la stagione 2020 essenzialmente non contava, quindi era ancora idonea a competere nel 2021.

Ma quando Butler e i suoi compagni di squadra hanno fatto il loro trionfante ritorno a Daytona, i rivali di lunga data di Navarro, il Trinity Valley Community College, ne sono usciti vittoriosi. La sconfitta è stata il finale agrodolce della seconda stagione di “Cheer”. In un’intervista con Distractify, Butler ha ammesso che la sconfitta della sua squadra è stata meritata perché ha commesso un errore. “Sicuramente è stata una situazione molto triste perché quella routine, posso dire senza dubbio, è stata la migliore routine che Navarro abbia mai realizzato”, ha detto. “Ci dedichiamo così tanto tempo e così tanto impegno.” Parlando con ET, Butler ha anche difeso Monica Aldama, affermando che la perdita di Navarro non ha nulla a che fare con la decisione dell’allenatore di unirsi al cast di “Ballando con le stelle” e di affidare a un assistente allenatore l’allenamento della squadra.

Gabi Butler ha esultato brevemente con un altro top team

Nel 2021, Gabi Butler si è trasferita nello Utah per unirsi alla talentuosa squadra di tifo della Weber State University, i Wildcats. Secondo un pezzo su Butler pubblicato sul sito web del college, la squadra di Weber e Navarro sono in divisioni diverse. Tuttavia, ogni squadra che gareggia al NCA & NDA Collegiate Cheer and Dance Championship ottiene una possibilità per il Grand National Title. Va alla squadra con il punteggio più alto in assoluto e Weber lo ha portato a casa nel 2021, quindi puoi capire perché la scuola farebbe appello a Butler. “Il talento qui è proprio come su un altro livello di follia”, ha detto dei suoi nuovi compagni di squadra.

Ma Butler non è tornato alla band di Daytona come Wildcat. In “Off the Vine”, ha rivelato di aver deciso di lasciare la squadra. “Ho passato un periodo davvero difficile nello Utah; ne stavo attraversando un sacco”, ha spiegato. Butler si è rivolto a Monica Aldama per chiedere al suo ex allenatore se poteva tornare ancora una volta a Navarro, e Aldama è stata più che felice di riavere il suo top flyer. Questa volta, Butler aveva solo un anno rimanente di idoneità per competere con una squadra di college junior come Navarro. “Ero tipo, sai una cosa, se devo dare il mio anno a qualcuno, voglio che sia Monica”, ha detto.

La decisione ha portato a un’altra vittoria di Daytona per Butler, e sulla pagina Instagram di Navarro, è stata fotografata in posa con i suoi compagni campioni del 2022.

All’interno del brutale regime di fitness di Gabi Butler

Per le gare di tifo, Gabi Butler subisce una trasformazione di capelli e trucco non dissimile da quella di una concorrente di un concorso di bellezza. Tuttavia, il suo agghindarsi è preceduto dal suo corpo che subisce un pestaggio settimana dopo settimana. Per assicurarsi di essere adeguatamente preparata per eseguire le sue impegnative acrobazie durante la stagione 2020, si è affidata all’esperienza dell’allenatore Marc Bowron. “Tutti gli esercizi che facciamo possono aiutare a tradursi in movimenti e allenamenti specifici per il tifo”, ha detto Bowron a Shape delle loro sessioni di allenamento di un’ora.

Alcuni giorni erano incentrati sull’allenamento della forza, mentre altri riguardavano la resistenza. E Bowron non ha solo detto a Butler di salire su un tapis roulant e chiamarlo un giorno – ha incorporato affondi, burpees e altri esercizi di ginnastica ritmica nella sua tuta da sudore. Ha anche progettato allenamenti di potenza speciali per Butler che miravano a mantenere il suo corpo pronto per eseguire i movimenti esplosivi richiesti dal rotolamento. Anche Butler ha creato la sua routine di allenamento. In un vlog, ha rivelato di svolgere molto lavoro di base, come il sollevamento delle gambe e i tuffi dell’anca della plancia.

Quando si allenava con i suoi compagni di squadra, gli allenamenti di Butler erano ancora più brutali. Secondo Muscle & Fitness, la pratica del tifo durava tre ore e talvolta era programmata due volte al giorno. Per quanto riguarda il suo peso, Butler non se ne preoccupa, si concentra solo sul mangiare sano. “Per me, se hai la forza, allora non importa davvero essere super, super minuscolo”, ha detto.

Il volantino ha trovato l’amore con un compagno di tour Cheer

Mentre Gabi Butler è stata finalmente costretta a dire addio al suo posto come pilota di Navarro, non ha smesso di esibirsi con alcuni dei suoi compagni di squadra. Nel 2022, ha intrapreso il “Cheer” Live Tour, un evento unico nel suo genere creato dalla sua ex allenatrice, Monica Aldama. Ha permesso a Butler di mostrare il suo impressionante lavoro acrobatico in un modo nuovo e fresco, e ha rivelato che lei e i suoi compagni di cast hanno lavorato instancabilmente per perfezionare lo spettacolo. “Imparare cose nuove ogni giorno, tutto il giorno per più di 12 ore non è sicuramente qualcosa che abbia mai fatto o sperimentato prima”, ha scritto su Instagram. “Ma fare questo tour con tutte le persone che amo, fare ciò che amiamo è stato il processo più incredibile/bello.” Una di quelle persone era la solida base del frenetico volantino di Butler, il ginnasta dell’Università del Kentucky Ricky Nunn.

Butler e Nunn hanno entrambi espresso il loro amore reciproco su Instagram, con quest’ultimo che ha scritto: “Non ho mai previsto nulla di tutto questo, ma alcune delle più grandi benedizioni della vita sono inaspettate e tu sei una benedizione nella mia”. Butler sgorgò: “Sono così grato che Dio ti abbia messo nella mia vita quando lo ha fatto perché sei davvero unico nel suo genere e hai un cuore d’oro puro”. La coppia ha anche condiviso i video di alcune delle acrobazie mozzafiato e ad alta quota che hanno eseguito insieme durante il tour “Cheer”, dimostrando che c’è sicuramente un alto livello di fiducia nella loro relazione.

Gabi Butler ha preso in considerazione molte diverse carriere post-tifo

Cosa deve fare una ragazza quando non può più fare il tifo al college? Prendi lezioni di recitazione in modo che possa recitare in un remake di “Bring It On”, forse? Mentre Gabi Butler non l’ha elencata come una delle sue possibili opzioni di carriera post-tifo, ha detto che un lavoro nell’industria cinematografica le piaceva. “In realtà parlavo di essere una controfigura … È qualcosa che prenderei assolutamente in considerazione”, ha detto a Elite Daily.

Mentre Butler sa che non può cadere e sfidare la gravità per sempre, il volantino tende a gravitare verso professioni in cui c’è un alto potenziale di danni fisici. Ha detto a Cosmopolitan che le piacerebbe unirsi al cast del Cirque du Soleil, dicendo: “Voglio dire, è difficile, ma mi sono allenata molto”. Ha anche preso in considerazione l’idea di diventare una ballerina professionista. “Cheerleader, è molto sul tuo corpo ed è molto duro, ma penso che la danza – la danza hip hop o semplicemente la danza in generale – sarebbe davvero una buona cosa per me entrare”, ha detto in un’intervista con Marie Claire.

Butler ha detto a Cosmopolitan che crede che sarebbe anche un’eccellente allenatrice di cheerleader, ma ha un grande obiettivo che vorrebbe raggiungere prima di appendere per sempre il suo arco per capelli oversize: competere alle Olimpiadi. “Mi piacerebbe rappresentare gli Stati Uniti… e con la mia etica del lavoro, penso di poterlo fare”, ha detto in un’intervista a People.

Gabi Butler scambia il tappeto per il ring di wrestling

Gabi Butler ha sorpreso i fan di “Cheer” nel novembre 2022 annunciando di aver firmato un contratto con la WWE. Ha detto a People di essersi resa conto che il wrestling professionale non è molto diverso dalle cheerleader competitive mentre guardava icone della WWE come Roman Reigns e Brock Lesnar intrattenere la folla di SummerSlam con le loro acrobazie e spettacoli teatrali. Ma mentre il wrestling e le cheerleader richiedono entrambi precisione, atletismo e talento artistico, c’è una differenza fondamentale: quando le star della WWE entrano sul ring, sanno già chi sarà il vincitore. Questo elemento dell’ibrido sport-teatro potrebbe essere difficile da adattare a un feroce concorrente come Butler. Tuttavia, a SummerSlam, è riuscita a vedere un altro atleta in azione che è passato dalla vera competizione alla WWE, l’ex combattente MMA Ronda Rousey.

Butler si rese conto che avrebbe avuto il suo bel da fare per lei se avesse voluto trasformare il wrestling in una carriera dopo aver appreso le corde al WWE Performance Center. “Devi impegnarti a lottare, questo è certo. Sicuramente non sembra facile”, ha detto a People. Ma la cheerleader stava arrivando sul ring con alcuni trucchi – ehm, acrobazie – nella manica. Secondo The Face, Butler ha persino un’acrobazia allegra che porta il suo nome: l’ago di Gabi Butler. Sembra che potrebbe essere modificato in una mossa di wrestling piuttosto brutale. E quale partner del tag team non trarrebbe beneficio da alcuni discorsi motivazionali?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui