Britney Spears è entrata in scena alla fine degli anni ’90. La sua canzone di debutto, “… Baby One More Time”, è stata pubblicata il 23 ottobre 1998 e ha scalato rapidamente le classifiche musicali. La popolarità dell’allora cantante sedicenne è salita alle stelle e il suo album di debutto ha venduto oltre 14 milioni di copie, secondo Billboard. La Spears sarebbe diventata la principessa del pop, facendo il tutto esaurito nelle arene, viaggiando per il mondo ed essendo uno dei nomi più popolari della musica pop.

La Spears spesso richiama il suo singolo di debutto di successo e spesso ne ha eseguito alcune interpretazioni ogni volta che è sul palco. La canzone è un classico della Spears ed è riconosciuta come tale ogni volta che si discute della carriera dell’intrattenitore. Sebbene non abbia scritto la traccia, c’erano molti modi in cui la Spears è stata in grado di farla sua. “Ricordo che quando l’abbiamo ripreso con Britney, aveva quel ‘oh BAY-BAY BAY-BAY’, queste improvvisazioni. All’inizio pensavamo che fosse davvero strano. Era strano. Non era il modo in cui Max scriveva ma ha funzionato”, ha detto il presidente della Jive Records Barry Weiss, secondo Entertainment Weekly.

Dopo che il singolo è stato pubblicato, la Spears e il suo team hanno rivolto i loro sforzi al video musicale della canzone. E mentre quasi tutti potrebbero avere familiarità con l’abito da scolaretta e le trecce della Spears, in realtà non era l’idea originale per le riprese.

Britney Spears ha inventato il tema della scuola per “…Baby One More Time”

Britney Spears aveva solo 17 anni quando ha registrato il suo primo video musicale. Quando ha incontrato il suo team di produzione, le hanno raccontato la loro visione di “…Baby One More Time”. Tuttavia, la Spears non era un fan. “Hanno avuto questa idea video davvero bizzarra, questa cosa animata da Power Ranger”, ha detto a Rolling Stone. “Ho detto: ‘Questo non è giusto. Se vuoi che raggiunga i quattro anni, allora va bene, ma se vuoi che raggiunga la mia fascia di età …'”, ha aggiunto.

La Spears aveva un’idea completamente diversa che ha proposto di collaborare. “Così ho avuto questa idea in cui siamo a scuola e annoiati a morte, e indossiamo le uniformi cattoliche. E ho detto: ‘Perché non abbiamo i gambaletti e leghiamo le camicie per dargli un po’ atteggiamento?’ — quindi non sarebbe noioso e di cattivo gusto”, ha detto la Spears a Rolling Stone. Il regista Nigel Dick ci è andato totalmente ed è nato uno dei video musicali più iconici della fine degli anni ’90. Secondo Huff Post UK, il video è stato girato alla Venice High School di Los Angeles. L’outlet ha anche riferito che tutti gli abiti della Spears indossati nel video provenivano da KMart e la sua uniforme da scolaretta indossata da video è in mostra all’Hard Rock Hotel And Casino di Las Vegas.

Il primo singolo di Britney Spears è stato originariamente offerto ad altri intrattenitori

È interessante notare che “…Baby One More Time” di Britney Spears quasi non è nemmeno successo. Alla pop star è stata offerta l’opportunità di registrare il brano dopo che molte altre persone nell’industria musicale l’hanno rifiutata. Secondo MTV, la canzone era originariamente pensata per TLC, ma il gruppo femminile ha deciso che non volevano registrarla. “Ero tipo, mi piace la canzone, ma penso che sia un successo? Penso che sia TLC? Non sto dicendo ‘colpiscimi piccola’. Nessuna mancanza di rispetto per Britney”, ha detto T-Boz di TLC all’outlet. Huff Post UK riferisce che la canzone è stata offerta ai Backstreet Boys e alla boyband conosciuta ai 5ive ma è stata rifiutata ogni volta.

Forse è stato il destino quando la canzone ha plasmato la carriera della Spears. “Ci sono alcune canzoni che hanno semplicemente un’atmosfera senza tempo. Immagino che se dicessi: ‘Canta una canzone di Britney Spears per me’, quella è l’unica a cui le persone canterebbero l’hook. Questo è ciò che è radicato nella tua mente per quello che è”, presidente della programmazione CHR per iHeartMedia ha detto John Ivey, secondo Entertainment Weekly. E probabilmente Ivey ha ragione. Il video musicale di “…Baby One More Time” è stato visto più di 700 milioni di volte su YouTube.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui