Le grandi società – da Balenciaga all’Adidas – hanno già tagliato i legami con Kanye “Ye” West a causa dei suoi commenti antisemiti e ora la sua famiglia e i suoi amici stanno facendo lo stesso. Scott Disick e il rapper sono stati avvistati per la prima volta mentre lavoravano insieme nel 2013 dopo che Ye aveva scelto il personaggio televisivo per far parte del video promozionale del suo album “Yeezus”. Sebbene i due siano stati nella stessa cerchia sociale per anni, sono diventati ufficialmente una famiglia dopo che Kim Kardashian e Ye si sono sposati nel 2014.

Tuttavia, il corso della loro relazione sembrava cambiare nel corso degli anni. Nel 2015, quando il CEO di Talentless stava attraversando una tumultuosa rottura con Kourtney Kardashian, Ye ha parlato a sostegno di sua cognata e ha condannato Disick per le sue azioni. "Kanye è furioso, forse il più furioso di tutti", ha detto una fonte a People. "Sta dicendo che un vero uomo non abbandona la sua famiglia come sta facendo Scott". Tuttavia, in una serie di sfortunati eventi, Ye si trovò in una posizione simile diversi anni dopo.

A settembre, il cantante di "Donda" ha iniziato a pubblicare una serie di post su Instagram in cui si è espresso contro la sua disordinata battaglia per la custodia e in qualche modo ha incluso Tristan Thompson, Disick e Travis Scott nel mix. Ha condiviso una foto con i nomi di tutti e tre gli uomini e si è rivolto a loro in modo volgare. "Chiamando il mio amico c**o [donors]. Noi in questo [together]", ha scritto, tramite Newsweek. Sebbene Disick non abbia mai risposto pubblicamente, le osservazioni razziste di Ye potrebbero aver distrutto per sempre la loro relazione.

A Scott Disick non interessa più avere una relazione con Ye

Scott Disick non vuole avere niente a che fare con Kanye "Ye" West. Secondo un insider di Hollywood Life, l'imprenditore non è contento delle osservazioni antisemite del rapper ed è "deluso" dalle sue azioni. "È davvero offensivo per Scott che Kanye stia dicendo queste cose", ha detto la fonte all'outlet. "Scott non ha contattato perché non vede davvero un punto". L'insider ha anche notato che Disick non vede più un motivo per passare del tempo con Ye considerando che Kim Kardashian e lo stilista sono quasi divorziati.

"A parte il fatto che i loro figli sono cugini, non hanno una connessione personale che richiederebbe loro di essere nella stessa stanza l'uno con l'altro", ha aggiunto la fonte. "Scott sta cercando di ignorare il rumore." Oltre a Disick che ha interrotto i legami con il cantante di "Come to Life", gli atleti Jaylen Brown e Aaron Donald hanno anche interrotto la loro relazione con il rapper e hanno annunciato che avrebbero lasciato Donda Sports, un'agenzia di marketing sportivo fondata da Ye, per ESPN.

Se le osservazioni di Ye continuano, potrebbero esserci più familiari e amici che dovranno prendere una decisione difficile sul tagliare i legami con l'artista.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui