Tom Cruise è probabilmente il re indiscusso dell’intervista imbarazzante dopo entrambi i suoi Oggi spettacolo di confronto con Matt Lauer e il suo incidente jumping-all-over-Oprah-couch, ma non è solo quando si tratta di celebrità degne di rabbrividire Q & A. Se un intervistatore fa intenzionalmente domande provocatorie, o la stella forse non lo sente dopo un lungo junket stampa, è stranamente soddisfacente quando le telecamere registrano queste interazioni tese.

Ci sono anche momenti in cui l’intervista è andata così terribilmente male che ha provocato un alterco fisico che ha lasciato uno dei partecipanti con effetti duraturi sulla salute. Sul serio, diventa reale qui dentro. Dalle passeggiate, alle partite di sparring verbali, a una serie di silenzi imbarazzanti e di espressioni facciali evidenti, queste interviste alle celebrità coprono l’intera gamma di rabbrividire.

Ecco una lista di celebrità i cui agenti di stampa probabilmente avrebbero dovuto essere un po ‘più veloci a ssellare l’asciugamano sul ring.

Samuel L. Jackson non è Laurence Fishburne

Quando Sam Rubin, giornalista della KTLA Entertainment, chiede a Samuel L. Jackson di uno spot del Super Bowl in cui si trovava, scambiandolo per l’attore Laurence Fishburne, l’intervista è effettivamente finita. Per i successivi quattro minuti, Jackson procede a eviscerare Rubin, fermandosi solo brevemente per rispondere ai disperati tentativi di Rubin di reindirizzare la conversazione a Robocop, il film che Jackson avrebbe dovuto promuovere.

Consegnare Jackson un momento come questo è stato come sdaturare un t-bone a un pitbull affamato, e internet divorato con lo stesso entusiasmo. Da parte sua, Rubin era ben consapevole di quello che aveva fatto, dicendo: “Questo è un nastro che credo ora sta per avere una vita tutta sua” dopo l’intervista misericordiosamente conclusa. Se vuoi dire che mi farà sembrare un clown per sempre, allora sì, Sam Rubin, siamo d’accordo con te al 100 per cento.

La buona notizia per Rubin: Non è solo. Beh, almeno tra il grande pubblico. In un’intervista tutta sua, Fishburne dice che viene scambiato per Jackson tutto il tempo e ha anche firmato l’autografo di Jackson quando i fan lo chiedono. Fortunatamente, Fishburne è uno sport abbastanza buono su tutta la faccenda, scherzando, “Non è un brutto problema avere.”

Jesse Eisenberg pensa davvero di essere Mark ?

Promuovendo Ora mi vedi Il film che ha cercato di far sembrare i maghi che indossano fedora come rivoluzionari sociali – Jesse Eisenberg si è seduto con Romina Puga per un segmento del suo show, Pronuncia il mio nome. Deve aver in qualche modo pensato che era tornato sul set di Il social network perché era in piena modalità di zuckerberg, a sparare rapidamente battute e japes insultanti, incoraggiando persino Romina a piangere dopo che avevano finito dicendo: “Sei come la carota Top di intervistatori.”

In un primo momento, le loro battute sembrano giocose, e forse anche un tentativo di umorismo ironico, ma nel corso di poco meno di tre minuti, Eisenberg finisce per sembrare un bullo. Puga ha anche modificato il segmento per finire con lei dicendo “Sei un tale idiota.”

La gente si chiedeva che fosse una gag fallita o un vero e proprio disastro ferroviario di un’intervista. Puga ha risposto a questa domanda con un post di Tumblr che ha confermato che Eisenberg era, infatti, “non molto bello”. Ha scritto, “Quando i cinque minuti ‘intervista’ (più come l’autostima macellazione) sono stati [sic] infine sono andato dietro una tenda per aspettare le schede di memoria dall’intervista. Ho raggiunto il picco intorno al sipario per chiedere a Jesse del suo quartiere di New York (vive a pochi isolati da dove vivevo) e lui dice subito: ‘Tu sei Ancora qui?'”

Yeesh, si comportava ancora così fuori dalla telecamera? Non è un buon segno.

Cara Delevingne non è così ‘Buon Giorno’

Ci sono stati diversi fattori in gioco che ha trasformato l’attrice Cara Delevingne Buon giorno Sacramento aspetto nella tempesta perfetta di imbarazzo intervista.

In primo luogo, c’è stata la sua introduzione come “Carla”. Poi, il Buona giornata I conduttori fanno alcune domande vagamente offensivi, come se Delevingne avesse letto il libro che ha ispirato il film che stava promuovendo e perché sembrava “meno eccitata” durante questa intervista di quanto non fosse stata in una precedente. Come se non bastasse, c’era anche un fastidioso ritardo satellitare che ha lasciato tutte le parti a disagio lampeggiare nella fotocamera per diversi secondi dopo ogni risposta, con conseguente totale fallimento di più tentativi di scherzi.

Pollici questo caso, sono gli intervistatori, che percepisce quello che pensano sia un atteggiamento proveniente da Delevingne, che decidono di gettare la spugna. “Ti lassiamo andare a fare un pisolino, magari prendere una Red Bull. Che ne dici di questo?” chiede uno dei padroni di casa. Delevingne si siede lì sorridendo per diversi momenti scomodi fino a quando il feed satellitare finalmente taglia, lasciando gli intervistatori a meravigliarsi di quanto velocemente quella chat ha preso un tailspin. “Era in vena!”, dice uno di loro, prima che fossero tutti d’accordo sul fatto che Delevingne fosse il problema.

Delevingne ha preso a Twitter in sua difesa, Scrittura, “Alcune persone semplicemente non capiscono il sarcasmo o il senso dell’umorismo britannico.”

Pompare i freni, Diesel

Qual è il modo più raccapricciante possibile in cui una celebrità maschile può terminare una conversazione con un intervistatore femminile? Se dicessi: “Chiamandola sexy più volte, poi strisciando in ginocchio verso di lei”, allora devi essere Vin Diesel, perché non abbiamo idea di chi altro sulla Terra penserebbe di farlo.

Diesel professa il suo amore inappropriato più volte mentre parla con la personalità di YouTube Carol Moreira per promuovere xXx: Il ritorno della gabbia di Xander. Moreira, che in seguito ha detto E! Notizie che l’incontro con la star dell’azione l’ha lasciata “completamente scomoda”, ha anche detto: “Non mi è piasa. All’epoca non sapevo come reagire, ma vedrete che mi sentivo a disagio, non era bello che interrompeva il mio lavoro”.

Il miglior tentativo di scuse di Diesel è stato quello di pubblicare la versione “uncut” dell’intervista su Facebook con la didascalia: “Come tutti sapete, cerco di mantenere le mie interviste giocose e divertenti, soprattutto quando sono nella zona Xander … Ma se ho offeso qualcuno, allora mi scuso, perché questa non è mai la mia intenzione.

Hai bisogno di un ulteriore livello di lordo alla storia? Diesel ha fatto tutto questo nonostante avesse una fidanzata di lunga data, Paloma Jiménez, con la quale condivide due figlie. Ugh. Siamo sicuramente Non Groot su questo.

Nessuno sta dando un centesimo per i ‘pensieri liberi’ di Kanye

Come non includere l’intervista “la schiavitù è stata una scelta”? Proprio così, per quelli di voi che vivono in grotte, Kanye continuò TM TM Live nel maggio 2018 nel tentativo di spiegare il suo nuovo esperimento con “free thought”, un concetto che stava praticando sul suo account Twitter. Durante il caotico, flusso di coscienza intervista, che si può guardare qui se si dispone di 30 minuti e una fornitura a portata di mano di Excedrin, Kanye riflette su tutto, dalla “prigionia mentale”, alla sua procedura di liposuzione e conseguente dipendenza da oppioidi, alla suddetta osservazione di schiavitù.

La sua citazione esatta era : “Quando senti parlare di schiavitù per 400 anni – per 400 anni? Sembra una scelta. Come, siete stati lì per 400 anni ed è tutto di tutti voi? La dichiarazione era così oggettivamente scandaloso, un Tmz staffer di nome Van Lathan chiamato Kanye sul posto.

In seguito, Kanye ha preso a Twitter per chiarire. In una serie di tweet da allora cancellati, ha tentato di spiegare che si riferiva a “schiavitù mentale”. In un tweet da quel lotto che rimane in diretta, Kanye ha scritto, “l’universo ha un piano. Sapevo che TMTM sarebbe stato fantastico.” Certo che lo era. Non siamo sicuri che fosse nel modo in cui Kanye pensa che fosse.

Robert Downey Jr. non oscilla a curveballs

Krishnan Guru-Murthy è un giornalista britannico che si è fatto sempre più un nome come un pulsante-pusher, e ha ottenuto sul lato negativo di Robert Downey Jr. nel 2015, causando la stella normalmente congeniale a terminare bruscamente l’intervista e lasciare dopo ripetute, domande estremamente personali sui suoi cosiddetti “tempi bui”. Mentre esce dalla porta, Downey Jr. chiama Guru-Murthy un “idiota”.

Durante una successiva apparizione di Howard Stern, l’attore fu meno diplomatico quando riviò il momento scomodo, definendo Guru-Murthy un “parassita sifilitico” e un “clown”.

Sì, a volte è compito di un giornalista esporre fatti che il pubblico ha bisogno di sapere, ma è fondamentalmente comune sapere a questo punto che il Uomo di Ferro stella ha un passato a scacchi che coinvolge l’uso di droga e il carcere. Per aggiungere insulto al danno, l’intervista tesa con Guru-Murthy si è verificato durante un evento stampa per Vendicatori: L’età di Ultron durante il quale le stelle sono state assegnate 5-10 minuti slot con agenzie di stampa per lo scopo espresso di promuovere il film.

Ora, ovviamente, non lavoriamo per la Marvel, ma siamo abbastanza sicuri che lo studio preferirebbe avere la tenda-pole star del suo universo cinematografico parlando di quanto sia bello essere Iron Man, invece di, diciamo, quella volta che è stato arrestato per possesso di eroina. Chiamala un’intuizione.

Quentin Tarantino chiude un culo

Krishnan Guru-Murthy in realtà è sceso relativamente leggero con Robert Downey Jr., perché il giornalista si è preso a pugni con il fuoco di ritorno dal regista Quentin Tarantino dopo aver tentato di disegnare un corollario tra film violenti – di cui Tarantino ha fatto molti – e sparatorie di massa. L’intervista ha avuto luogo durante la promozione per il regista Django Unchained – che non manca di violenza. Mentre Guru-Murthy tenta ripetutamente di discutere di una potenziale correlazione, Tarantino dichiara semplicemente: “E ti sto spegnendo il culo”.

Da parte sua, Tarantino ha chiarito che aveva già parlato a lungo sull’argomento dall’inizio della sua carriera, e che la sua unica intenzione per l’intervista di Guru-Murthy era quella di vendere il suo film. Siamo abbastanza sicuri che se si raggiungesse nella tasca posteriore di Tarantino in quel momento, si potrebbe vedere che il suo portafoglio aveva Bad Mo – beh, sai dove stiamo andando con quello.

Confortevole muto

Jessica “È questo pollo o tonno?” Simpson è sempre stato una specie di jolly intervista, come in questa intervista presumibilmente ubriaco con Extra che è stato miracolosamente cancellato da internet. Così, quando è tornata sotto i riflettori con un 2017 Ellen aspetto, non ha deluso.

Nei primi 20 secondi, Simpson ha letteralmente detto: “Abbiamo ottenuto un IUD … Niente sta per entrare in quell’utero”, in risposta alla battuta di Ellen sul suo essere incinta per le sue ultime due interviste nello show. Da lì, la stilista di moda diventata cantante ha lottato per dare risposte cogenti per domande come quanto tempo è stata sposata e che tipo di cose che le piace fare con suo marito, l’ex quarterback della NFL Eric Johnson. Ha anche fatto l’affermazione audace, se non stranamente incredibile che Johnson è in grado di massaggiarla nella sua schiena nel sonno.

Il comportamento di Simpson era così strano che fece deragliare l’affidabile Ellen, che fece ricorso a fissare impotente la telecamera in diversi punti. Se siamo onesti qui, Simpson sembra abbracciare una sorta di personaggio ditzy anche nei suoi momenti migliori, quindi forse sarebbe più preciso descrivere questa intervista come essere andato “terribilmente sul marchio” piuttosto che “terribilmente sbagliato”.

Un’uscita reale

La versione australiana di 60 minuti sapeva esattamente cosa aveva sulle sue mani quando un’intervista del 2011 con Sarah “Fergie” Ferguson, duchessa di York, ha preso una piega in peggio. Il problema è sorto dopo che lo show ha fatto Fergie ri-guardare il filmato sotto copertura incriminante 2010 che presumibilmente ha mostrato la sua offerta di “aprire le porte” al suo ex-marito, il principe Andrea, duca di York, in cambio di un pagamento di 500.000 dollari da un giornalista in posa come “un magnate degli affari internazionale.”

Anche se non ha affrontato ripercussioni legali, le conseguenze dello scandalo includevano Fergie che non ha ricevuto un invito al matrimonio del principe William e Kate Middleton o le nozze del principe Harry e Meghan Markle e una lunga causa. Non sorprende che Fergie non abbia voglia di rivivere quel momento davanti alla telecamera, così ha preso d’assalto il set. I produttori dello show hanno capitalizzato il momento rendendolo il fulcro del suo promo e fatturarlo come “l’intervista più strana che tu abbia mai visto”.

In realtà, Fergie alla fine tornò allo show e completò ciò che il suo manager, John Scott, disse Il telegrafo era “un’intervista banale e il suo comportamento rifletteva questo”. Il suo gestore descrisse la visualizzazione dei filmati sotto copertura come un’imboscata e un “entrapment”, un’accusa che il produttore esecutivo del programma, Hamish Thomson, derideva. “Ha accettato di parlare della questione, come ha già fatto molto, quindi certamente non è stato intrappolamento.”

Geez, che sapeva che chiedere a un ex membro della famiglia reale in disgrazia di rivivere uno dei suoi momenti più imbarazzanti, non sarebbe andato bene, eh?

Non chiedere a Justin di Selena

Ok, quindi una deposizione legale non è esattamente una “intervista di celebrità” di per sé, ma quando Justin Bieber è stato deposto da un avvocato che rappresenta un fotografo che accusa la squadra di sicurezza di Bieber di aggressione, al cantante pop sono state poste molte domande, a cui ha risposto, quindi stiamo dicendo che questo conta. E il motivo per cui siamo così ansiosi di usare questo incidente è perché non ci potrebbe mai essere un esempio migliore di snide, diritto impertinente di questa particolare performance fornita dai Biebs.

Dall’occhiolino alla telecamera, al agitare il dito, al fingere di dormire, al suo sfogo sulla menzione dell’ex fidanzata Selena Gomez, la deposizione di Bieber è l’equivalente adulto di gettare un capriccio di temperamento nella navata dei cereali quando la mamma dice che non si può ottenere Cookie Crisp.

Quel che è peggio è che dopo clip della deposizione sono stati trasmessi da Tmz, gli avvocati di Bieber hanno affermato che l’intera cosa era “un setup” progettato per evocare un certo tipo di risposta da parte della pop star al fine di poi girarsi e vendere il nastro a un tabloid. Naturalmente, questo pone la domanda: “Accidenti, ci chiediamo come nel mondo qualcuno avrebbe saputo che Bieber si sarebbe trasformato in Veruca Salt le seconde cose non stavano andando per la sua strada?”

L’inferno non ha furia come un Joan Rivers disprezzato

Purtroppo, la leggendaria comica Joan Rivers è passata, ma se fosse ancora in giro, offriremmo il seguente consiglio a uno dei suoi potenziali intervistatori: In primo luogo, sai con chi stai parlando. Rivers corteggiava le polemiche per tutta la sua carriera ed è stata all’avanguardia sia nella commedia che nella televisione. In secondo luogo, non agire inorridito quando qualcuno come Rivers accetta di venire nel tuo show per promuovere un libro, quindi non è particolarmente entusiasta quando si inquadra ogni domanda invocando controversie mediatico del passato.

Questo è esattamente ciò che fa Fredricka Whitfield della CNN quando pepa Rivers con domande sul suo umorismo “medio”, argomenti scherzosi controversi e pellicce. Rivers non ce l’ha, e lei spinge immediatamente indietro, accusando Whitfield di “andare in negativo” e dicendo: “Non sei tu a intervistare una persona che fa umorismo”. Con questo, Rivers lascia il set. Uno stupito Whitfield cerca di dire che pensava Rivers “stava scherzando tutto il tempo.”

Ci chiediamo quale parte di Rivers sbattesse il suo libro sul tavolo, accusando Whitfield di ipocrisia, e dicendole di “spegnere” fosse la parte che pensava fosse la grande battuta finale?

Bruce Willis al suo massimo Bruce Willis-ness

Sfortunatamente per il personaggio radiofonico britannico Jamie Edwards, il suo entusiasmo mattutino non è stato all’incontro con la ben nota pretesa di Bruce Willis quando si è trattata di una scomoda intervista promozionale per Rosso 2. Accanto a Mary-Louise Parker, la cui goofiness dagli occhi vuoti non aiutava affatto le cose, Willis si avvicinò a ciascuna delle domande di Edwards con un crescente livello di noia e disgusto.

In seguito, Edwards spiegò a HLN che stava semplicemente cercando di ottenere un soundbite dall’intervista da utilizzare per scopi promozionali per la stazione radio dove lavorava, e ragazzo, lo fece mai accadere quando Willis, all’improvviso, fece uno scherzo suicida. Edwards chiede all’attore come preferirebbe vendere il film, e Willis risponde: “Non lo farei, mi taglierei gli zoccoli”. Yikes.

In tutta serietà, per favore Bruce, in realtà non andare fino in fondo. Non vogliamo immaginare un mondo in cui non si slogfully il vostro senso attraverso più Muori Duro sequel con l’entusiasmo di un cassiere adolescente.

‘Sei un intervistatore terribile’

La comica e conduttrice di talk show Chelsea Handler non è una che si tira indietro, e certamente non ha tirato pugni durante un’intervista del 2014 sull’ormai defunto show della CNN di Piers Morgan quando ha letteralmente detto alla conduttrice britannica: “Sei un intervistatore terribile”.

Durante l’intervista imbarazzante ma curiosamente amichevole, Handler slags Morgan ripetutamente su tutto, dalla sua mancanza di capacità di attenzione, alla sua presenza divertente Twitter, alla sua decisione di porre fine al tutto mostrando il suo filmato di controverso figura di notizie George s’immerman firma autografi a uno spettacolo di pistola. “Grazie per aver concluso una nota così alta,” dice, prima di dire sarcasticamente a Morgan: “Sei così bello”.

Come se l’intera intervista non fosse abbastanza degna di rabbrividire, il tutto è stato oscurato dal fatto che era già stato annunciato un mese prima che lo show di Morgan fosse stato cancellato. Anche il gestore l’ha tirato fuori. Quando Morgan afferma di smettere di prestare attenzione ai suoi ospiti solo quando sono poco interessante, Handler scherza: “Beh, forse è per questo che il tuo lavoro sta volgendo al termine.”

Mike Tyson va ape up a nord

L’ancora di notizie canadese Nathan Downer si è quasi trovato in una situazione di John Stossel dopo aver fatto infuriare Mike Tyson con una domanda sul suo passato ombroso. Citando la controversia che circonda l’incontro di Tyson con il sindaco di Toronto Rob Ford, Downer chiede a Tyson se pensa che la gente abbia un problema con esso perché Tyson è uno “stupratore condannato”.

Tyson tratta la domanda come se fosse l’orecchio di Evander Holyfield, vale a dire che si attacca e non si lascia andare. Il suo promoter, seduto accanto a lui, cerca giocosamente di diffondere la situazione, ma un ex campione dei pesi massimi chiaramente incensato interrompe con questa osservazione su Downer: “Sai, è così interessante, perché ti imbatti come un bravo ragazzo, ma sei davvero un pezzo di s.t.”

Le maledizioni si intensificano da lì, nonostante l’avvertimento di Downer che sono in diretta TV. “Non mi interessa, che cosa hai intenzione di fare al riguardo?” Tyson risponde. Downer interrompe l’intervista un minuto dopo in mezzo a un’altra pioggia di oscenità. Downer ringrazia Tyson per il suo tempo, al quale il pugile risponde: “Fok voi.”

Sorprendentemente, Downer in seguito ha twittato, poi cancellato (tramite Il New York Post): “Nessuna cattiva volontà verso Mike Tyson. Mi ha sferzato contro e va bene così. Non prenderla sul personale. Seriamente, però, qualcun altro ha sudato come Liam Gallagher mentre guardava quella clip, o era solo noi?

Prendere. Spento. Giacca.

Liam Gallagher, metà del duo fratello che ha fondato e successivamente sciolto la rock band Oasis, si è fermato Il Graham Norton Show nel 2017 per promuovere il suo album da solista. Durante lo scambio sudato, ansioso, ma esilarante, Liam ha toccato tutto dal suo controverso account Twitter, il suo odio per i sassofoni e la sua infinita faida con suo fratello Noel – “E ‘bene per davvero … non ci piacciamo, amico”, dice.

Durante l’incredibile raffica di sei minuti di imbarazzante, Gallagher indossa un pesante cappotto nero, che non rimuove, anche se lo sta chiaramente causando a scoppiare in un sudore flop pesante. L’intero segmento si conclude dopo che un altro ospite del panel, Idris Elba, racconta una storia su come lui e Gallagher hanno avuto un po ‘di “fallout” dopo che Gallagher una volta “ha gettato il cappello attraverso un bar”.

Siamo fiduciosi che abbiamo fatto il nostro lavoro qui, ma se questa descrizione non suona abbastanza imbarazzante, andare avanti e controllare il volto del collega ospite Chris Rock in questo preciso momento – Vedi? Non stavamo mentendo.

Portare Smackdown dal ring al reporter

Ci sono un sacco di interviste controverse in questa lista, ma nessuno si avvicina al confronto fisico che avviene tra l’allora-20/20 il reporter John Stossel e l’ex wrestler della WWF Dave “Dr. D” Schultz. Dopo stossel dice Schultz che pensa pro wrestling è falso – Shocker! Schultz procede a IRL schiaffo Stossel su entrambe le orecchie, causando Stossel letteralmente scappare dal colloquio.

Stossel in seguito affermò di avere danni permanenti all’orecchio causati dall’aggressione e minacciò di citare in giudizio Schultz, che fu successivamente licenziato dalla compagnia che gestiva la WWF. Secondo Il New York Times, Schultz è stato anche multato e sospeso dalla Commissione Atletica dello Stato di New York. Stossel fu presumibilmente pagato un accordo di 425.000 dollari dal proprietario della WWF Vince McMahon, ma la controversia non finisce qui.

Schultz in seguito affermò che McMahon lo mise all’assalto per fare un esempio da Stossel, perché la sua indagine sul wrestling pro stava “facendo uno scherzo fuori dal business”. Schultz ha anche affermato che McMahon lo ha insediato per prendere la caduta organizzando un altro incidente di reporter-slapping in Giappone, poi ha mentito nelle sue deposizioni, sostenendo che non ha diretto Schultz a colpire nessuno.

Dopo essere stato cacciato dal wrestling professionistico, Schultz divenne un cacciatore di taglie. Stossel ha continuato il suo giornalismo investigativo, ma vogliamo solo sapere: pensa ancora che il wrestling sia falso?

Steve-Oh mio dio è che ha sprecato

Il fatto che quasi tutto ciò che Steve-O fa è difficile da guardare rende un po ‘difficile inchiodare un momento specifico quando è andato “terribilmente sbagliato” con lui, ma ci sentiamo come il suo filza di un’intervista alcol-imbevuto di alcol con Adam Carolla si adatta bene il disegno di legge.

Come si può vedere dalla clip di cui sopra della puntata di settembre 2005 di Troppo tardi con Adam Carolla, Steve-O “aveva un paio di bicchieri di chardonnay”, come dice Carolla. Carolla poi ammette che lo show ha fornito Steve-O con l’alcol, e, riconoscendo che il suo ospite è troppo martellato per fare l’acrobazia che è venuto nello show per eseguire, Carolla cerca di calmare il sempre più fuori controllo Steve-O abbastanza per insediare un paio di telefonate.

Invece, Steve-O cerca di affrontare Carolla dalla sua sedia, urla ripetute oscenità e rompe il piede attraverso un tavolino di vetro, tagliandosi nel processo. In realtà è piuttosto triste da guardare, considerando che è solo un comportamento tossicodipendente deplorevole che si normalizzad da una celebrità, ma per fortuna, Steve-O ha, come di questa scrittura, goduto di un decennio di sobrietà.

Una master class in surliness

Anche se il leggendario curmudgeonliness dell’attore premio Oscar Tommy Lee Jones lo procede, non smette mai di essere sorprendente quando un’intervista con lui va terribilmente male. E nel caso del junket promozionale per Uomini in nero 3, il brontono hollywoodiano preferito da tutti era in forma rara.

In questo mashup di momenti degni di rabbrividire tra Jones e i giornalisti cinematografici Paul Christensen e Kevin McCarthy, l’attore veterano offre un mix uguale di disprezzo e confusione in risposta alle loro domande certamente dubbie. Per esempio, quando Christensen suggerisce che Josh Brolin, che interpreta una versione più giovane dell’agente K di Jones nel film, in realtà sta facendo un’impressione di Jones, Jones risponde con: “Non mi sta interpretando, no, certo che no. Questo non è molto buon pensiero.

Prendendo una strada stranamente esistenziale, McCarthy chiede a Jones quale consiglio si darebbe se potesse tornare indietro nel tempo per visitare il suo sé più giovane su un set. “Non ne ho idea”, risponde Jones, dopo aver raccolto la pelle intorno all’occhio per alcuni secondi strazianti. Infine, esasperato dalla linea filosofica di McCarthy, Jones dice: “La mia mente non riesce proprio a risolvere una domanda del genere. Non lo so.

È una master class in surliness di cui la nostra umile descrizione non rende giustizia. Si prega di guardare e godere.

‘Ecco che arriva il sugo!’

Durante il tour dei Boxmasters del Canada del 2009, la band “modbilly” ha fatto notizia in una tappa stampa per lo show della CBC, Radio Q. Se stai pensando, “Chi diavolo sono i Boxmaster?” s’sarebbe totalmente giustificato dal momento che non abbiamo menzionato subito che sono la band dell’attore Billy Bob Thornton. Radio Q il presentatore, Jian Ghomeshi, tentò di fare questa stessa distinzione, e inavvertitamente fece sì che l’intera intervista andava fuori dai binari.

Vedete, Thornton chiese che la band non fosse introdotta per mezzo della sua carriera di attore, così quando Ghomeshi ignorò quella richiesta, al fine di fornire un contesto per il suo pubblico che probabilmente non aveva idea di chi fosse questa band, Thornton si sciolse in quello che può essere meglio descritto come un adolescente lunatico facendo un’impressione di ogni personaggio che Billy Bob Thronton abbia mai suonato. Vede, brontola e maledice ogni domanda prima di insultare finalmente il pubblico canadese chiamandoli “patate schiacciate senza il sugo”.

L’intervista è diventata virale, e dopo che una folla rumorosa di Toronto ha respinto il tentativo di Thronton di spiegarsi cantando “Ecco che arriva il sugo”, i Boxmasters hanno cancellato le loro rimanenti date del tour canadese. Thornton è apparso in seguito su Lo spettacolo di Jim e Sam dove non si è scusato. La lezione qui? Non insultare il sugo del Grande Nord Bianco.

Gene Simmons sceglie una strana battaglia

Gene Simmons apparentemente si avvicinò al suo Aria fresca intervista su NPR dal punto di vista di un lupo accolto nella casa di alva. Con la prima domanda sulla bocca del padrone di casa Terry Gross, Simmons iniziò a lobbing risposte discutibili che variavano da essere httptamente sessuale a semplicemente insultante. Simmons sembra attaccare Gross e NPR per avere un’inclinazione liberale con cui chiaramente non è d’accordo, quindi tratta l’intervista come se fosse una sorta di contro-agente conservatore in missione da distruggere.

Invece, Simmons finisce per venire fuori come un combattivo che fa costantemente riferimento a quanto presunto irresistibile è per le donne. Sorprendentemente, Gross si aggrappa per quasi 27 minuti (le sue interviste sono di solito un’ora intera), anche dando a Simmons la possibilità di riscattarsi con la sua ultima domanda. Chiede se la sua odiosità potrebbe essere gesso fino a una persona che ha creato – se sta agendo fuori per l’intervista.

Simmons non vacilla, ma sceglie di sparare un colpo di parto. Dice a Gross che è “una donna noiosa”, il che è incredibile proveniente da un ragazzo la cui band si esibisce essenzialmente nello stesso show dagli anni ’70.

Kanye West è dispiaciuto per la sua ‘realtà’

Probabilmente hai familiarità con il classico Kanye West del 2010 Oggi show intervista in cui il rapper e stilista rimprovera lo staff di produzione per fare la cosa più routine uno spettacolo mattutino potrebbe eventualmente fare: eseguire il video del soggetto in discussione. “Per favore, non lasciare che succeda di nuovo, è ridicolo,” Yeezy notoriamente osservazioni.

Avanti veloce sei anni quando il rapper “Stronger” è apparso su Ellen. Tutto inizia bene fino a quando Ellen scherza sul tweet di Kanye chiedendo soldi al fondatore di Facebook Mark . Quello che segue è un’invettiva di sei minuti su come Si sente West se avesse le risorse appropriate, lui e i suoi colleghi artisti multidimensionali – che lui paragona a Picasso, Steve Jobs e Walt Disney – potrebbero cambiare il mondo. Oh, e maledice anche così tante volte, probabilmente detiene il record di bip in un talk show diurno.

Tutto quello che Ellen può fare è sedersi lì mentre West si allontana completamente da lei, parla direttamente al pubblico, alla telecamera, e apparentemente appena fuori nello spazio, a volte, passando avanti e indietro dalla sua voce urlare maniacale al suo silenzioso, sussurro ispiratore. Si tratta di un tour-de-force di Kanye West essendo Kanye West – del calibro di cui un pubblico pieno di gente che spera solo di tornare a casa con alcune cuffie Beats gratuite probabilmente non erano preparati per.

“Mi dispiace per la realtà”, dice West per porre fine alla sua invettiva. Non essere dispiaciuto per la tua realtà, Kanye. Non essere mai dispiaciuto.

Kanye West: futurista, mentalmente

Durante la chiacchierata di Kanye West del 2013 con il DJ s’ane Lowe per BBC Radio 1, Lowe riesce a rispondere ad alcune domande durante un’ora intera del rapper che vaga su tutto, dalla sua affermazione che ha inventato pantaloni da jogging in pelle, alla sua battaglia con il classismo, a come è proprio come il “glitch” in Relitto-It Ralph – qualunque cosa significhi.

West si descrive a Lowe in questo modo: “Sono un postmodernista, migliore come una carriera. Sono un futurista, mentalmente.” Lowe è d’accordo, perché cos’altro può fare? Il rapper “Gold Digger” continua a spiegare che internet è come “il cielo” da “film futuri”, il che significa che tutti i progressi della società possono essere trovati lì, ma semplicemente non si è evoluta a quel punto ancora. “Faranno questa intervista tra cinque anni”, dice West. “Faranno questa intervista tra dieci anni e diranno, ha detto che, ha chiamato così, ha chiamato così, ha detto che stava per accadere, che stava per cambiare.”

A partire da questa scrittura, sono passati poco più di cinque anni, e la gente sta ancora cercando di capire esattamente di cosa stesse parlando West, ma forse Lowe l’ha messa meglio quando ha concluso l’intervista dicendo: “Oh mio Dio, quella è stata l’intervista più intensa della mia vita.”

Qualcuno qui parla Cardi B?

Il rapper Cardi B è noto per lei, diciamo, approccio non filtrato alla vita. Questa è, dopo tutto, la donna che una volta disse a Giuliana Rancic sul red carpet del Grammy: “Mi sento bene, mi sento nervosa, sopraffatta – tutto! Farfalle nel mio stomaco e vagina! Quindi, con questo in mente, immaginate come l’host eccessivamente eccitabile di Lo spettacolo di stasera, Jimmy Fallon, era in sua presenza.

In realtà, non c’è bisogno di immaginare. È possibile guardare Fallon essere completamente sbalordito dal rapper “Bodak Yellow” in questa intervista da dicembre 2017. Grazie alla preferenza di Cardi B per pepare tutto quello che dice con effetti sonori bizzarri – seriamente, dai un’occhiata al suo strano meow / lamento al :06 secondo marchio – Fallon è stato costantemente buttato fuori il suo gioco, fermandosi più volte a fermarsi e raccogliere se stesso. Alla fine dell’intervista, Fallon semplicemente ridacchiò e cinguettava al rapper “Pull Up” mentre dominava il segmento con one-liner e rumori dello zoo. Si tratta di un tour-de-force di wackiness, e uno che merita un orologio. Godere.

‘Ce faci?’

Forse è un po ‘di un tratto per dire che questa intervista è andato “terribilmente sbagliato”, a meno che non si conta un attore trasformando ciò che è essenzialmente un’opportunità promozionale in una sessione di Tinder reale. Questo è esattamente quello che è successo quando Vendicatori: Guerra dell’Infinito star Sebastian Stan ripetutamente schiacciato su Sharon Stone durante la sua intervista di maggio 2016 su Il Late Late Show con James Corden. A un certo punto, l’attore di origine rumena ha anche buttato fuori una linea di pick-up nella sua lingua madre.

L’intervista completa non è più disponibile, ma uno YouTuber ha utilmente modificato insieme i punti salienti cringey di Stan svenire duro per il Istinto di base stella. Quando divenne goffamente chiaro che le avances di Stan erano più di un semplice cortese talk show, Corden non riusciva a travasarsi, gridando: “Sei uno scherzo – Sei ridicolo! Finalmente ci stai andando. … Lo adoro!” In un altro punto, Corden dice: “Mi sento strano essere qui. Mi sento come se potessi tagliare questo con un coltello, è pazzesco.

Non abbiamo clue se una storia d’amore nella vita reale mai sbocciato tra Stone e Stan, ma una cosa che abbiamo imparato senza dubbio è che ci deve essere un rumeno Sebastian Stan dating show in onda … a partire da ieri.

Un’intervista ruvida con LaBeouf

In quello che doveva essere una sorta di disco, ci è voluto solo un minuto per l’eccentrico attore Shia LaBeouf per far deragliare completamente questa intervista con il giornalista di intrattenimento di Fox 5 Kevin McCarthy. Prima di tutto, questo è stato un evento sul tappeto rosso, quindi i giornalisti hanno avuto un tempo estremamente limitato, se del caso, con le stelle. McCarthy soffiò una buona parte del suo cercando di ricordare con LaBeouf di una precedente intervista (molto probabilmente questa da tre anni prima), di cui LaBeouf sembrava non avere memoria.

Da lì, un LaBeouf apparentemente tranquillo ha dato risposte ritagliate alle domande certamente strane di McCarthy, come “Puoi essere intrattenuto dai film in cui ti stai in?” e “Dov’è l’equilibrio di sicurezza rispetto ad essere realistico al personaggio?” A un certo punto, LaBeouf rispose anche distrattamente a una domanda mentre guardava la spalla di McCarthy e baciava qualcuno dietro il reporter. L’intervista terminò misericordiosamente quando una donna che sembrava essere la pubblicista di LaBeouf intervenne. Tuttavia, se stava cercando di salvare questo treno, è arrivata in circa 60 secondi troppo tardi.

Buone Libagioni

Non capita spesso di vedere una star mainstream come Mark Wahlberg che viene completamente distrutta in TV, ma è proprio quello che è successo quando il Boogie Notti attore spuntato in Il Graham Norton Show nel 2013. Wahlberg ha anche segnalato la sua scomparsa all’inizio dell’intervista quando ha rimproverato Norton per aver permesso agli ospiti di bere nello show. “È una ricetta per il disastro”, ha predetto Wahlberg con precisione.

Alla fine dell’intervista, Wahlberg aveva fatto tutte le seguenti cose: sfacciatamente colpito sulla collega ospite Sarah Silverman, completamente tentare il petto di Graham Norton – tra cui un tweak capezzolo – mentre seduto sulle sue ginocchia, sfidato il collega ospite Michael Fassbender a un “grande concorso d’amore”, e ripetutamente interrotto tutti.

I produttori dello show in seguito hanno detto che, anche se sapevano che Wahlberg stava bevendo nella stanza verde, sembrava bene andare avanti. Ma poi, “circa un quarto d’ora in, qualcosa ha cliccato,” hanno detto, e Wahlberg finito “non proprio nel posto giusto.” Questo deve essere il modo più bello possibile per descrivere un comportamento che normalmente ottenere uno cacciato da una festa in casa, per non parlare di un popolare show televisivo.

Non scherzare con Mila

Durante un’intervista per promuovere la loro rom-com del 2011, Amici con vantaggi, Mila Kunis e Justin Timberlake hanno fatto il tango con un giornalista russo che aveva pensato alla carriera di Timberlake. Quando la giornalista ha chiesto, in russo, perché Timberlake sentiva il bisogno di passare dallo “showbiz” al cinema, Kunis è intervenuto per affrontare il lieve percepito a nome della sua co-protagonista. E le è capitato anche di farlo in russo fluente.

Il Kunis di origine ucraina applaudì duramente, chiedendo: “Beh, cosa preferiresti che lo faccia?” Quando la giornalista continuò la sua strana linea di interrogatorio, chiedendo: “Non è abbastanza showbiz?” Kunis ha sparato indietro, “Che tipo di domanda è questo? Perché sei qui?

Forse la parte più imbarazzante di tutto ciò era come Timberlake sedeva da, perplesso, mentre cercava di tenere il passo con la traduzione ritardata nel suo auricolare. Alla fine si rassegnò per lasciare che Kunis e il reporter si combattessero nella loro lingua slava nativa, dicendo alla folla che Kunis era la sua “guardia del corpo”.

I Blublocker knockoff avrebbero dovuto essere un avvertimento

Nel 1988, il cantante James Brown fu accusato dalla moglie, Adrienne, di averla assusolata in un terrificante assalto domestico. Secondo Persone, Adrienne ha affermato che Brown l’ha picchiata “con un manico di metallo” e le ha sparato un fucile più volte mentre era alla guida. Poco dopo essere uscito di prigione dopo il suo arresto per l’incidente, Brown fece un’intervista completamente pazzesca alla CNN.

Invece di affrontare le gravi accuse che dovette affrontare, Brown proseguì a cantare, divagare incoerentemente, e ad un certo punto, scendere dal suo posto e iniziare a ballare. Forse la parte più incredibile del segmento è quando l’intervistatore ha effettivamente chiesto a Brown della sua allora in attesa di divorzio dicendo: “Questo significa che ora sei idoneo?”

Brown rispose: “Sono single … Voglio mescolarsi. Poi ha descritto perché “le signore lo amano così tanto quando esce,”Perché sto bene, ho un buon odore, mi sento bene … e rendere l’amore buono.

E non abbiamo ancora descritto l’abbigliamento di Brown, che per caso erano occhiali protettivi di colore giallo, una sciarpa di seta e guanti di pelle marrone. Assurdo non comincia nemmeno a descrivere questo intero scenario che era così pazzo comico Jordan Peele ha fatto una versione verbatim di esso per il canale comico di YouTube JASH.

Lascia fuori il tuo ‘shmeckle’, Simmons

Anche il frontman dei KISS Gene Simmons fa questa lista più di una volta, grazie alla sua curiosa decisione di scherzare sulle sue passate conquiste romantiche proprio di fronte al suo partner di lunga data, Shannon Tweed. Ogni ragazzo, anche un lothario leggendario come Simmons, dovrebbe sapere che anche se è stato estremamente aperto sulle signore del suo passato, il suo attuale partner non vuole sentirne parlare. E lei certamente non vuole sentirlo goofing su come il suo “shmeckle” è ora peggio per l’usura.

Tweed ha finito per camminare fuori dal set di La gioia Behar Show dopo la crepa di Simmons, ma stava già andando terribilmente nei momenti precedenti. Reindirizzando ogni argomento ai “modi di filarsi” di Simmons, Tweed sembrava l’unico motivo per cui si è presentato a tutti era quello di mettere il suo fidanzato di lunga data in esplosione. Una perplessa Joy Behar disse anche a un certo punto: “Non so cosa sta succedendo qui”.

Il segmento termina con Simmons che chiede ripetutamente a Tweed di “tornare”, ed è dolorosamente chiaro che si riferisce sia all’intervista che alla loro relazione in generale. Qualcosa ci dice che Terry Gross ha questo su salvato sul suo DVR.

Beh, questo si è intensificato rapidamente

In realtà non era la singola, domanda imbarazzante sulla chirurgia plastica che ha trasformato questo Megyn Kelly Oggi intervista con l’attrice Jane Fonda in un vero e proprio vano, ma, piuttosto, la faida duratura che ha acceso in seguito. Certo, il bagliore ghiacciato di Fonda a Kelly era cringeworthy come la TV diurno, ma è stata la sua successiva ombreggiatura del conduttore del talk show che ha alzato questa cosa fino a 11.

In più interviste dopo il “abbagliare meme’d intorno a Internet” Fonda avrebbe poi detto che la domanda di Kelly era “strana” e “così inappropriata”. E ‘anche tornato a Oggi e jabbed a Kelly di nuovo, suscitando risposte scioccate da colleghi di Kelly, Hoda Kotb e Savannah Guthrie.

Per non essere da meno, Kelly ha oscillato indietro duro con un segmento chiamato “Una parola su Jane Fonda,” che può essere descritto solo come un approccio terra bruciata a questa faida. Dopo aver evidenziato diversi casi degni di nota quando Fonda ha discusso in precedenza la sua chirurgia plastica, Kelly è andato per l’uccisione dissotterrare la controversia decennale sulle osservazioni di Fonda durante la sua protesta della guerra del Vietnam.

Ci sono interviste che vanno terribilmente male, e poi c’è come si chiama quando due celebrità iniziano ad attaccarsi a vicenda in onda come acerrimi rivali politici.

Come si fa a rendere noiosa un’intervista a Samuel L. Jackson?

Mentre è comprensibile essere intimiditi dopo aver incontrato un attore intenso come Samuel L. Jackson per la prima volta, che non è una scusa per la preparazione apparentemente affrettata e / o inesistente che è andato in questo Film ine Intervista.

Il giornalista Carl Adam Anderberg ha rivelato la sua follia quando ha detto a Jackson: “Abbiamo fatto inviare domande ai nostri lettori per te, quindi li farò passare”. Grande. Non è già questa cosa di Reddit AMA? In ogni caso, Anderberg ha mantenuto il concetto fino alla sua scomparsa, ronzio fuori noioso, domande cliché come, “Quale personaggio ti è piaciuto giocare di più nella tua carriera?”

Jackson sembrava trattare l’intera esperienza con il pericoloso divertimento di un gatto che batteva intorno alla sua preda prima dell’attacco di uccisione. E quel momento mortale quasi accaduto quando Anderberg ha tentato di esca Jackson in una conversazione circa la criticamente infilzato Guerre stellari Prequel. Ma Jackson mantenne la calma per i quattro minuti e mezzo terribilmente scomodi, che Anderberg portò a termine quasi tagliando la risposta finale di Jackson per dire: “Va bene, penso che abbiamo finito”. Non siamo riusciti a trovare una posizione accurata.

Mad Mel

Dopo una lunga pausa dal film biz dopo il suo arresto DUI e il successivo scandalo osservazioni antisemite, la star dell’azione Mel Gibson è tornato sullo schermo con il thriller di vendetta Bordo dell’oscurità. E con ogni nuovo film arriva l’inevitabile tour stampa e interviste celebrità, per il quale, per dirla un po ‘, Gibson non sembrava preparato a tutti.

Invece di avere risposte adeguate alle inevitabili domande sullo scandalo, Gibson sembrò sorpreso e irritato dal fatto che i giornalisti lo avrebbero anche sollevato. In un’intervista con WGN-TV, è stato anche sorpreso a chiamare il giornalista un “buco” dopo aver pensato che il loro segmento fosse già finito. Ma era la sua intervista con KTLAIl giornalista di intrattenimento, Sam Rubin, che ha davvero alzato le sopracciglia.

Alla domanda di Rubin se sentiva che alcuni detrattori avrebbero avuto un problema con il suo ritorno, Gibson chiese a Rubin: “Hai un cane in questa lotta?” Rubin, che è ebreo, disse che non capiva la domanda di Gibson in quel momento, ma in seguito si rese conto che si trattava di un suggerimento offensivo a causa delle sue credenze religiose. Indipendentemente da ciò che Gibson in realtà intendeva con l’osservazione, la sua rabbia quasi istantanea per essere stato chiesto di affrontare lo scandalo non era una buona occhiata, anche per un attore che ha fatto una carriera di ritrarre ragazzi duri.

Liam Neeson probabilmente vorrebbe che questo potesse essere… ripreso

Attenzione agli attori che odiano fare stampa promozionale: Liam Neeson ha capito come non farlo mai più, grazie a una storia inspiegabilmente inquietante che ha raccontato Indipendente in un’intervista di febbraio 2019.

Mentre discuteva del suo thriller basato sulla vendetta Inseguimento a freddo, Neeson ha ricordato la sua esperienza personale con la vendetta desiderata. Ha affermato che dopo aver appreso che una donna non identificata nella sua vita è stata violentata da “una persona di colore”, è “andato su e giù per le aree con un cosh (un’arma contundente),” in attesa di un “bastardo nero [to] … avere un andare a [him] … In modo che [he] potrebbe ucciderlo. La confessione, che Neeson ammise essere “orribile”, divenne il punto centrale della breve intervista di 17 minuti. La star dell’azione sembrava sapere che sarebbe successo, come ha quasi subito lamentato: “Non l’ho mai ammesso, e lo sto dicendo a un giornalista. Dio non voglia.

Non c’è ancora una parola sulla prende di Dio, ma internet ha proibito molto. E invece di discutere il film reale in fase di promozione, il Indipendente si è concentrato sulle opinioni dei professionisti nel campo della violenza sessuale e della psicologia per tentare di contestualizzare i commenti di Neeson. Ma forse Neeson Inseguimento a freddo Il co-protagonista Tom Bateman, che era anche presente, ha riassunto il tutto il meglio dicendo: “Santo sà t”.

Un giorno dopo la Indipendente intervista caduto, Neeson è apparso su Gma insistere che “non è un razzista”, ma che è importante che le persone “si aprono” sulle tendenze razziste nascoste che potrebbero aver nascosto appena sotto “la superficie”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui