Il dramma continua a intensificarsi intorno a Piers Morgan.

A seguito del brusio dell’intervista tra il principe Harry, Meghan Markle e Oprah Winfrey, la stampa britannica si è trovata nella frenesia di scegliere tra sostenere le affermazioni della duchessa o difendere la famiglia reale. Piers Morgan ha scelto quest’ultimo, mettendo in discussione le rivelazioni di Markle sulla sua salute mentale.

“Non credo a una parola di quello che dice, Meghan Markle”, ha detto l’ex co-conduttrice di Buongiorno Gran Bretagna (attraverso Persone). “Non ci crederei se mi leggesse un bollettino meteorologico e il fatto che abbia scatenato questo attacco contro la nostra famiglia reale, penso sia spregevole.” I commenti hanno suscitato indignazione e non passò molto tempo prima che 41.000 reclami portassero il regolatore dei media britannico Ofcom a indagare sui commenti di Morgan. Il giorno successivo, il co-conduttore Alex Beresford si è confrontato con Morgan sui suoi commenti nei confronti di Markle, causando la furia di Morgan fuori dal set. Poi, ore dopo, il programma mattutino ha confermato che Morgan non avrebbe più ospitato Buongiorno Gran Bretagna.

L’attrice britannica Jameela Jamil sembrava celebrare l’uscita, prendendo su Twitter per scrivere, “possiamo non dover MAI guardare le minoranze che devono andare sui notiziari tradizionali e dobbiamo * difendere * il loro diritto di essere trattati con dignità e rispetto … mai più. Il tutto mentre veniamo rimproverati da quest’uomo.”

Il buon posto la star ha poi parlato di come Morgan abbia causato danni alla sua salute mentale solo un anno prima.

Jameel Jamil afferma che la “campagna di bugie” di Piers Morgan l’ha resa suicida

Dopo l’uscita di Piers Morgan dal talk show britannico Buongiorno Gran Bretagna In risposta alle domande dell’ospite sulle affermazioni di Meghan Markle di essere stata vittima di bullismo al punto da pensieri suicidi nella famiglia reale, l’attrice britannica Jameela Jamil ha parlato su Twitter delle sue lotte per la salute mentale.

Nel febbraio del 2020, Jamil e Morgan si sono trovati in una lotta sui social media. Dopo il suicidio della conduttrice televisiva Caroline Flack, Morgan ha condiviso un presunto screenshot di un messaggio di testo tra lui e Flack che menzionava Jamil, sostenendo che Jamil fosse un bullo, secondo E! News. Jamil aveva precedentemente criticato Flack per il suo ruolo in un reality show a tema di chirurgia plastica.

“Mi sono quasi ucciso un anno fa a causa dell’instancabile campagna di bugie e odio contro di me di Piers Morgan lo scorso febbraio”, ha twittato Jamil. “Sono contento di essere ancora vivo oggi per molte ragioni. Ma guardarlo lasciare GMB oggi è proprio lassù e mi fa sentire:”, ha poi incluso una gif di se stessa sul tappeto rosso. Chiaramente, non c’è amore perduto tra Jamil e Morgan.

Se tu o qualcuno che conosci hai pensieri suicidi, chiama la National Suicide Prevention Lifeline al numero 1-800-273-TALK (8255) o invia un messaggio a HOME alla Crisis Text Line al 741741.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui