Halloween La star Jamie Lee Curtis ha appena aperto la sua passata dipendenza da oppioidi, qualcosa che aveva combattuto per oltre un decennio.

Parlando con Persone rivista, Curtis ha rivelato che la sua dipendenza è iniziata quando le è stato prescritto oppiacei dopo aver avuto un piccolo intervento di chirurgia plastica per i suoi “occhi gonfi ereditari” nel 1989. Da lì, ha cercato di ottenere la droga in ogni modo possibile – rubandoli da familiari e amici. Una persona in particolare da cui ha rubato gli antidolorifici è stata sua sorella, Kelly, che è stata la prima persona a scoprire la dipendenza di Curtis nel 1998.

Curtis, che ora ha 59 anni, avrebbe poi partecipato alle riunioni di recupero, andando alla sua prima nel febbraio 1999. Lo stesso giorno ha partecipato al suo primo incontro ha detto a suo marito, Christopher Guest, della sua dipendenza.

Da allora è sobria da circa 20 anni.

Persone nota che la dipendenza corre nella famiglia di Curtis. Suo padre, la star del cinema d’argento Tony Curtis – noto per i suoi ruoli in film come Alcuni piace caldo E Dolce odore di successo – secondo quanto riferito, aveva dipendenze da alcol, cocaina ed eroina. Il fratellastro di Jamie Lee Curtis, Nicholas, è passato via nel 1994, a seguito di un’overdose di eroina.

“Sto rompendo il ciclo che ha praticamente distrutto la vita di generazioni nella mia famiglia”, ha dichiarato Curtis nella sua Persone Intervista. “Diventare sobrio rimane il mio più grande successo… più grande di mio marito, più grande di entrambi i miei figli e più grande di qualsiasi lavoro, successo, fallimento. Qualsiasi cosa.

Anche se la sua sobrietà può essere il suo “più grande successo”, Curtis ha fatto molto. Prendi l’ultima puntata del suo iconico Halloween serie, per esempio. Secondo Avvoltoio, ha strappato 77,5 milioni di dollari al botteghino nazionale durante il suo weekend di apertura – la seconda apertura più alta per un film horror R-rated di tutti i tempi!  Ma non è tutto. Ha anche segnato la seconda apertura più alta per un film uscito in ottobre di tutti i tempi.

Varietà riferisce che Halloween è anche la “migliore apertura horror con una protagonista femminile” e “il più grande debutto di sempre per un film con una protagonista femminile di oltre 55 anni”.

Chiaramente, Jamie Lee Curtis ha molto di cui andare fieri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui