In confronto alla sua famosissima sorella, Britney Spears, la vita di Jamie Lynn Spears è sembrata relativamente tranquilla poiché è rimasta fuori dai titoli per un po’. Tuttavia, sta attirando l’attenzione per il suo nuovo libro di memorie, “Cose che avrei dovuto dire”, che uscirà il 18 gennaio. Il libro descrive in dettaglio la vita di Jamie come una star bambina, il suo viaggio nell’allevare la sua famiglia e le sue lotte personali con la salute mentale, secondo Worthy Publishing . Prima dell’uscita del libro, Jamie Lynn ha parlato con le testate giornalistiche e ha condiviso sui social media il suo coinvolgimento nella famigerata tutela di Britney, che l’ha vista di nuovo sui titoli dei giornali.

src=”https://live.primis.tech/live/liveView.php?s=109370″>

Condividere la sua storia e il suo ruolo nella tutela di Britney fa tutto parte della sua crescita personale, ha detto Jamie in un post su Instagram. “So di avere ancora MOLTO da imparare, ma sento che finire questo libro mi ha dato la chiusura di questo capitolo di 30 anni della mia vita e spero di aiutare chiunque altro là fuori che ha dimenticato il proprio valore, ha perso la voce o sta cercando di interrompere un ciclo malsano nella loro vita”. Nelle sue memorie, Jamie condivide anche la storia dell’incidente che ha cambiato la vita di sua figlia nel 2017.

Le cose sembravano tristi per la figlia di Jamie Lynn Spears

Nel 2017, il peggior incubo di tutti i genitori si è quasi avverato per Jamie Lynn Spears quando sua figlia, Maddie, che all’epoca aveva 8 anni, ha avuto un terribile incidente con l’ATV. In un estratto dal suo libro di memorie condiviso esclusivamente con People, Jamie racconta l’incidente in modo straziante.

Jamie e la sua famiglia erano a casa della famiglia di suo marito quando Maddie è andata a fare un giro sul suo ATV. In un modo o nell’altro il disastro colpì quando Maddie, che era legata all’interno dell’ATV, finì sommersa in uno stagno. Jamie scrive che i primi soccorritori l’hanno tirata fuori dall’acqua, ma era “incosciente, il suo corpo era disteso, il viso gonfio e stranamente blu”. I soccorritori hanno provato a eseguire la RCP e le hanno picchiato sulla schiena, ma senza successo. “Sapevo a cosa avevo appena assistito. Il corpo senza vita di mia figlia”, ha scritto Jamie. Poi, la madre di suo marito le disse: “‘Lynne, Maddie non è più con noi”.

Un lieto fine

Per fortuna, un vigile del fuoco è stato in grado di trovare il battito cardiaco di Maddie, ed è stata portata d’urgenza in ospedale dove è stata intubata e Jamie ha detto che “non c’erano meno di cinque macchine che svolgevano funzioni diverse” (tramite Persone). I medici di Maddie dissero che non stava rispondendo al dolore o ai test dei riflessi e che le successive 24 ore erano critiche, quindi Jamie fece chiamare un prete. Il prete recitò l’Elogio dei morenti e stava eseguendo gli ultimi riti quando Maddie improvvisamente iniziò a dimenarsi, che ha spinto i medici a metterla in coma farmacologico. Miracolosamente, Maddie ha aperto gli occhi il giorno successivo ed è stata in grado di riprendersi completamente.

Jamie ha detto a People che ha iniziato a scrivere dell’incidente, e questo è ciò che l’ha spinta a scrivere le sue memorie. Per Jamie, è ancora molto difficile rivisitare quell’incidente, ma ha detto che il momento che cambia la vita doveva essere condiviso. “Ci sono molte cose oscure in questo mondo oggi, e penso che mettere fuori qualcosa del genere, che è così meraviglioso, sia qualcosa che dovrebbe essere condiviso, specialmente quando ha apportato così tanti cambiamenti in molte vite in meglio .”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui