Jason Momoa potrebbe essere famoso per la sua carriera di attore e per la sua vita romantica, tuttavia ha anche molti hobby. Ad esempio, trascorre parte del suo tempo libero lanciando asce, secondo Insider. Ha anche un’impressionante collezione di motociclette, secondo Men’s Journal. Oltre a ciò, quando la star non è in sella a una Harley Davidson, potrebbe essere in acqua a cavalcare le onde. In un video intitolato “Surfboards for My Ohana”, Momoa ha spiegato il suo legame con il surf, dicendo: “Se dovessi chiedermi quando ero piccolo cosa volevo essere da grande, vorrei essere un surfista. “

Allo stesso tempo, c’è un’altra attività fisica a cui Momoa si dedica da anni. Nell’ottobre 2021, ha detto a Men’s Health di aver sempre trovato l’arrampicata su roccia utile e fonte di ispirazione. Ha spiegato: “È estremamente difficile arrampicare da grande. Ma ho avuto questa passione per tutta la vita. Amo arrampicare, amo il modo in cui mi fa sentire – e sì, ho tirato molti tendini e fa schifo perché sono un ragazzo molto pesante e sarebbe molto più facile se fossi più piccolo”.

Come se non bastasse a tenere occupato Momoa, c’è qualcos’altro che all’attore piace fare quando non è sul set del suo prossimo progetto. Si scopre che ha un lato musicale. Mentre alcune celebrità hanno tentato la carriera di cantante, Momoa sembra preferire suonare un certo strumento.

Jason Momoa è un chitarrista

Quando Jason Momoa non sta lavorando al suo prossimo film o al surf, all’arrampicata su roccia e al lancio di asce, potrebbe suonare la chitarra. Infatti, nel novembre 2019, l’attore ha rilasciato un’intervista a MTV News al Rivington Guitars di New York City. Dicendo che non ha mai aspirato a diventare un musicista professionista ma ama la musica, ha poi indicato gli strumenti intorno a lui osservando: “Mia madre mi circondava di musica, e quindi non potrei mai, non potremmo mai permetterci questo genere di cose”.

L’amore di Momoa per la musica e la capacità di suonare sia la chitarra che il basso ha portato ad alcune incredibili opportunità. Ad esempio, si è esibito con la Mike Hayes Band nel settembre 2020 e ha condiviso un video dell’esperienza su Instagram. Sebbene la sua didascalia indicasse che era stato costretto a giocare, i suoi follower sui social media erano comunque impressionati. Una persona ha scritto: “Questo è davvero incredibile in così tanti modi diversi! Affrontare la paura indipendentemente dal livello del gioco [he] è mostra coraggio e coraggio. Senza dubbio una persona straordinaria e un modello per i suoi figli e i suoi fan! Ben fatto, signore!”

Per non parlare del fatto che Momoa ha avuto la possibilità di chattare con Slash dei Guns N’ Roses mentre controllava alcune chitarre. Ha anche pubblicato foto che lo mostravano passare del tempo con Les Claypool di Primus. Quando si tratta di quest’ultimo, l’attore ha avuto qualcosa da dire sull’esperienza incredibilmente memorabile legata alla musica.

Bass ha realizzato un “sogno d’infanzia” per Jason Momoa

Quando Jason Momoa ha avuto la possibilità di uscire con il bassista dei Primus, Les Claypool, nel settembre 2020, i due uomini stavano trascorrendo del tempo nell’azienda vinicola del musicista, Claypool Cellars, secondo NME. Tuttavia, invece di concedersi semplicemente un bicchiere o due di pinot nero, Momoa ha colto al volo l’opportunità di prendere in mano un basso mentre Claypool si sedeva dietro la batteria. Allo stesso tempo, Claypool ha offerto all’attore alcuni consigli su come affrontare “My Name Is Mud” di Primus.

La band ha postato la visita su Instagram e ha mostrato un paio di foto e alcuni video insieme all’aggiunta di una didascalia che diceva: “[Momoa] è venuto a trovarci e ci siamo divertiti moltissimo”.

Anche se sembrava abbastanza ovvio che anche a Momoa fosse piaciuto il tempo trascorso con Claypool, si scopre che è stata più di un’altra fantastica esperienza per l’attore. Nel febbraio 2021, ha rilasciato un’intervista a Guitar World’s Bass Player e ha riflettuto sull’incontro, definendolo “un sogno d’infanzia”. “Ci siamo semplicemente trovati d’accordo. Lui suonava la batteria e io suonavo il basso e dicevo ‘Gesù Cristo, amico’, ero così nervoso. Les è come un fottuto Dio, quindi è stato davvero difficile rilassarsi perché lui stava solo suonando la batteria e io avrei dovuto iniziare a riempire lo spazio ed ero tipo “Oh mio Dio, cosa sta succedendo?””, ha ricordato l’attore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui