Come dice il vecchio proverbio, “Se all’inizio non ci riesci, prova, riprova”.

L’emittente sportiva Jill Martin è fidanzata con Erik Brooks per la seconda volta. In un saggio intitolato “Siamo fidanzati… di nuovo! Perché questa volta è diverso” Martin si è aperta su Today.com su come ha deciso di chiamare il suo ex fidanzato all’improvviso e dare un’altra possibilità al loro amore. “Erano passati 18 mesi da quando avevo restituito l’anello. Erano passati 18 mesi da quando avevamo parlato. Durante quei mesi, non sono mai stato nemmeno tentato di raggiungere – il pensiero era semplicemente troppo doloroso. Ma poi un giorno, ho ho preso il coraggio – faccia tosta, come direbbe il mio nonno – e ho chiamato alle 14:00 di giovedì. Ha risposto.”

Ma cosa rende questo fidanzamento così diverso dal primo e come possono esserne così sicuri? Ecco tutto quello che sappiamo sul fidanzamento Martin/Brooks 2.0…

Jill Martin ha detto che lei ed Erik Brooks avevano bisogno di “una lunga pausa”

Forse l’assenza fa davvero crescere il cuore.

Secondo il collaboratore di “TODAY” Jill Martin, la decisione di annullare il suo primo fidanzamento con Erik Brooks è stata “straziante”, ma doveva essere fatta comunque. “Avevamo bisogno di una pausa. Una lunga pausa. E l’abbiamo presa”, ha scritto in un saggio rivelatore su Today.com. Fortunatamente, la lunga pausa sembrava funzionare. “Ci è voluto andare in pezzi per ricostruirci”, ha dichiarato.

Secondo Page Six, Erik Brooks ha fatto la domanda per la seconda volta mentre era su una piccola barca da pesca a Harbour Island alle Bahamas, decisamente molto lontano dalla sua prima proposta. “Il nostro primo fidanzamento è stato stravagante e esagerato: fiori, una tenda, foto, le nostre famiglie, macchine fotografiche, luci… molto drammatico e grandioso”, ha scritto Martin. “Erik ha semplicemente detto: ‘Non vedo l’ora di passare il resto dell’eternità con te.’ Ed eravamo fidanzati. Di nuovo.'”

Ma a parte le sorprendenti differenze dei fidanzamenti, Martin è fermamente convinto che anche il rapporto della coppia sia diverso. “Amo il modo in cui Erik mi ama, ma amo anche come mi sento con me stesso quando sono con lui. Sono la migliore versione di me stesso quando siamo insieme. Mi sento sicuro, intelligente e felice. Ridiamo sempre . Anche se a volte litighiamo ancora, limitiamo il dramma. Le incomprensioni che duravano un fine settimana ora durano solo pochi minuti”.

congratulazioni alla coppia felice!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui