Joe Alwyn e Taylor Swift potrebbero essere una delle coppie più calde di Hollywood, ma ciò non significa che i fan sappiano molto di loro come coppia. La coppia ha fatto un buon lavoro nel mantenere la maggior parte degli aspetti della loro relazione fuori dai riflettori, lasciando gran parte della loro storia d’amore un mistero totale. Secondo Elle, la coppia probabilmente si è incontrata al Met Gala nel 2016. Nell’ottobre dello stesso anno, sono stati avvistati insieme a un concerto dei Kings of Leon, secondo E! Online, e da allora, sono andati alla grande.

Nel suo documentario su Netflix “Miss Americana”, Swift ha parlato un po’ di Alwyn. “Mi stavo innamorando di qualcuno che aveva una vita meravigliosamente normale ed equilibrata”, ha confessato. “Abbiamo deciso insieme che volevamo che la nostra relazione fosse privata. Ero felice. Ma non ero felice nel modo in cui ero stato addestrato per essere felice. Era felicità senza il contributo di nessun altro. Eravamo semplicemente felici”. Alwyn è stato quello che sembra essere più cauto sulla loro relazione e ha condiviso i suoi pensieri in un’intervista del 2018 con GQ. “La vita privata di qualcuno è, per definizione, privata. Nessuno è obbligato a condividere la propria vita personale”, ha detto all’outlet.

Tutti questi anni dopo, Alwyn sembra essersi rilassato, mentre condivide alcuni dettagli piuttosto interessanti sul suo tempo trascorso durante il blocco del COVID-19 e su come ha lavorato con la sua ragazza per scrivere alcune canzoni. Parliamo di una coppia di talento!

Le sessioni di scrittura delle canzoni di Joe Alwyn e Taylor Swift sono state “la cosa più accidentale”

Il notoriamente riservato Joe Alwyn sta versando del tè sulla sua relazione con Taylor Swift. In un’intervista con GQ Hype, l’attore è stato sincero riguardo al tempo che lui e Swift hanno trascorso in isolamento e sembravano essere piuttosto produttivi. Alwyn ha detto di aver aiutato Swift a scrivere alcune canzoni in quella che ha definito “la cosa più accidentale” accaduta durante il lockdown. “Era solo scherzare su un piano e cantare male ed essere ascoltato e poi pensare, sai, e se provassimo ad arrivare alla fine insieme?” Ha aggiunto.

Alwyn ha aiutato a scrivere le tracce per “Folklore” ed “Evermore”, ma all’inizio i due hanno tenuto nascosto il loro progetto di co-sceneggiatura, per una buona ragione. “L’idea era che le persone avrebbero semplicemente ascoltato la musica piuttosto che concentrarsi sul fatto che l’abbiamo scritta insieme”, ha condiviso Alwyn. Ha anche detto che, anche se non ha più in programma di scrivere musica, “è stato divertente farlo insieme” e “ne era orgoglioso”.

Doveva essere rinfrescante essere dalla parte giusta di una canzone, dato che notoriamente i fidanzati di Swift sono diventati i soggetti di molte melodie. In un episodio “Jules, Merrick & Sophie” (via Time), Swift ha parlato proprio di quell’argomento e di come la gente pensa che scriva solo canzoni sugli ex. “Penso francamente che sia un punto di vista molto sessista da prendere”, ha detto, sottolineando che Ed Sheeran e Bruno Mars fanno lo stesso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui