Justin Bieber è l’ultimo cantante costretto a rimandare gli spettacoli. Nel mezzo della pandemia di COVID-19, diversi artisti hanno dovuto cancellare o posticipare le date, inclusa Adele, che notoriamente ha dovuto posticipare la sua residenza a Las Vegas poco prima dell’inizio programmato. Bieber è stato anche costretto a cancellare alcuni spettacoli nel suo tour “Justice”, ma non a causa della pandemia di COVID-19.

Il cantante è andato sulla sua pagina Instagram l’11 giugno per far conoscere ai fan le sue lotte con una condizione chiamata Ramsay Hunt. Nel video, Bieber ha detto ai fan che “il virus che attacca il nervo del mio orecchio e i miei nervi facciali e ha causato la paralisi del mio viso”. Ha poi dimostrato come un lato della sua faccia non si sarebbe mosso. “Come puoi vedere, questo occhio non batte le palpebre. Non posso sorridere da questo lato del viso. Questa narice non si muove. Quindi c’è una paralisi completa da questo lato del mio viso”, ha condiviso. Bieber ha detto ai fan che stava usando questo tempo per riposare e migliorare mentre ha espresso la sua delusione per la cancellazione degli spettacoli.

I fan hanno commentato il post per augurare a Bieber il meglio per la sua guarigione, inclusi alcuni dei famosi amici del cantante. “Ti amo e sono orgoglioso di te”, ha scritto il manager di Bieber, Scooter Braun. “Ti amo fratello! Sarai fantastico! Riposati fratello. Ti amiamo! DIO TI AMA! NOI AMIAMO DIO! Ti amiamo per sempre!” ha aggiunto Dj Khaled. Ora, Bieber sta condividendo notizie più deludenti con i fan.

Justin Bieber costretto a rimandare più spettacoli

I fan di Justin Bieber rimarranno sicuramente delusi dalle ultime notizie del cantante. Nel mezzo della sua battaglia con la sindrome di Ramsay Hunt, il cantante ha posticipato le sue due date programmate al Madison Square Garden di New York City. Il locale ha dato la notizia ai fan in un post su Instagram. “Una dichiarazione del promotore del tour di Justin Bieber, AEG Presents: ‘A causa della situazione medica in corso di Justin, gli spettacoli del Justice Tour di questa settimana al Madison Square Garden di New York City saranno posticipati'”, ha scritto l’arena degli spettacoli del 13 giugno e 14 giugno . Hanno continuato, aggiungendo che Bieber sta ricevendo “le migliori cure mediche possibili” e che sarà in grado di esibirsi di nuovo una volta ottenuto il via libera dai medici.

I fan si sono assicurati di prendere il posto e soppesare i loro pensieri, e la stragrande maggioranza dei fan di Bieber sembrava molto favorevole al suo bisogno di tenere sotto controllo la sua salute. “Non deve preoccuparsi ed essere pressato, è prima di tutto la sua salute”, ha commentato un fan al post. “Questa è stata la decisione migliore per la salute di Justin, sperando che guarisca presto”, è intervenuto un altro utente dei social media.

Al momento della stesura di questo articolo, Bieber non ha annunciato le cancellazioni sulla propria pagina Instagram e anche il suo sito Web non ha ancora pubblicato la notizia. Non sembra che i suoi prossimi spettacoli a Filadelfia o nel Connecticut siano stati ancora posticipati, ma possiamo solo immaginare che la squadra di Bieber deciderà più vicino a quelle date.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui