Justin Timberlake sta mostrando solidarietà per l’ex fidanzata Britney Spears, dicendo ai fan su Twitter, “Dovremmo tutti supportare Britney in questo momento.” Timberlake ha pubblicato un thread di tweet il 23 giugno, poche ore dopo che la Spears si è rivolta alla sua tutela “abusante” durante un’udienza in tribunale. La Spears ha fatto una scioccante testimonianza virtuale di 23 minuti, in cui ha detto al giudice Brenda Penny come i suoi 13 anni di tutela – in gran parte supervisionati da suo padre, Jamie Spears – l’hanno lasciata “traumatizzata”. Dal 2008, la Spears non è stata in grado di accedere alle sue finanze né di prendere decisioni in base alla sua salute o alla sua famiglia.

La cosa più allarmante, la Spears ha affermato di avere poca autonomia sul suo corpo, dicendo che è stata drogata contro la sua volontà e le sono stati persino tolti i diritti riproduttivi. Ha detto alla corte che era stata costretta a prendere il litio ogni mattina dopo che si era rifiutata di andare avanti con la sua residenza a Las Vegas nel 2019, il che l’ha fatta sentire “ubriaca”, secondo la CNN. La madre di due bambini ha anche testimoniato di aver dovuto inserire uno IUD (una forma di controllo delle nascite) “perché non vogliono che io abbia figli”. La Spears, che è con il suo compagno, Sam Asghari, dal 2016, ha affermato di voler “sposarsi e avere un bambino”.

“Mi è stato detto in questo momento nel conservatorio che non sono in grado di sposarmi o avere un bambino. Ho uno IUD dentro di me in questo momento, quindi non rimango incinta.” Il presidente di Planned Parenthood Alexis McGill Johnson lo ha chiamato “coercizione riproduttiva”, e l’ex fidanzato della Spears, Timberlake, ha persino detto: “Nessuna donna dovrebbe mai essere impedita dal prendere decisioni sul proprio corpo”.

Justin Timberlake sta inviando “supporto assoluto”

Justin Timberlake ha detto che nonostante la sua famigerata storia con Britney Spears, lui la sostiene e lei merita di vivere la sua vita “come vuole”. Timberlake ha rotto il silenzio su Twitter sulla Spears, con la quale ha frequentato molto pubblicamente dal 1998 al 2002 dopo essersi incontrati al “Mickey Mouse Club” da bambini. “Indipendentemente dal nostro passato, buono e cattivo, e non importa quanto tempo fa… quello che le sta succedendo non è giusto”, ha scritto Timberlake.

La cantante di “Senorita” ha spiegato che la Spears non dovrebbe “chiedere il permesso” per il suo reddito o il suo corpo. “Nessuno dovrebbe MAI essere trattenuto contro la propria volontà… o mai dover chiedere il permesso di accedere a tutto ciò per cui ha lavorato così duramente.” Timberlake ha concluso il suo thread su Twitter dicendo che lui e la moglie Jessica Biel stanno inviando amore, che Biel ha ritwittato. “Io e Jess inviamo il nostro affetto e il nostro supporto assoluto a Britney durante questo periodo. Speriamo che i tribunali e la sua famiglia lo rendano giusto e la lasci vivere come vuole”.

Considerata una delle coppie “it” dei primi anni 2000, Timberlake e Spears si sono conclusi nel 2002 con Timberlake alludendo a Spears che lo tradiva durante il suo video musicale “Cry Me a River”. Timberlake ha subito un contraccolpo all’inizio di quest’anno dopo che il documentario “Framing Britney Spears” ha evidenziato la sua relazione con il cantante. “Voglio scusarmi in particolare con Britney Spears e Janet Jackson individualmente, perché mi preoccupo e rispetto queste donne e so di aver fallito”, ha condiviso Timberlake sui social media.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui