Kim Kardashian ha molti odiatori e Donald Trump è uno di loro – o almeno così dice Kanye “Ye” West. West, figura notoriamente controversa, da molti anni fa notizia per la sua amicizia con l’ex presidente Donald Trump che risale al lontano 2016. “Ve l’avevo detto che non ho votato, vero?… Ho votato, avrei votato per Trump”, ha detto West in un concerto (via Politico). Poco dopo, il rapper di “Jesus Walks” ha fatto visita a Trump alla Trump Tower dove, come riportato dal New York Times, “hanno discusso della vita”. Negli anni che sono passati da allora, l’amicizia della coppia apparentemente si è evoluta, una volta con West twittare: “Non devi essere d’accordo con Trump, ma la folla non può farmi non amarlo.”

Ma mentre West avrebbe potuto rispettare Trump e la sua presidenza, ciò non gli ha impedito di inseguire il suo posto. Nel 2020, West ha annunciato la sua candidatura alla presidenza. “Dobbiamo ora realizzare la promessa dell’America confidando in Dio, unificando la nostra visione e costruendo il nostro futuro”, ha scritto in un tweet. “Mi candido alla presidenza degli Stati Uniti”. Il rapper avrebbe poi detto a Forbes in un’intervista che non sosteneva più Trump.

Ora, è diventato chiaro che mentre l’ex presidente e l’Occidente potrebbero avere molto in comune, a volte non sono d’accordo, specialmente quando Trump decide di nominare Kim Kardashian.

Kanye West non era contento dei commenti di Donald Trump

In vista delle elezioni del 2024, Kanye “Ye” West, che ha annunciato la sua candidatura alla presidenza, ha pubblicato quello che sembra essere il suo primo video elettorale. Nella clip, condivisa su Cinguettio, West condivide i dettagli del suo recente incontro con Trump, inclusa un’offerta per l’ex presidente come suo vicepresidente. “La cosa che Trump era più turbato dal fatto che gli chiedessi di essere il mio vicepresidente”, ha detto West nel video. “Penso che fosse, tipo, in fondo alla lista delle cose che lo hanno colto alla sprovvista.”

La politica, tuttavia, non è stata l’unica cosa di cui questi due uomini hanno discusso poiché apparentemente si parlava dell’ex moglie di West, Kim Kardashian. Secondo il rapper di “All of The Light”, Trump ha affermato di aver fatto uscire di prigione Alice Johnson a causa di West e non a causa di Kardashian come si credeva in precedenza. Secondo quanto riferito, l’ex presidente ha anche lanciato insulti a Kardashian (con un lungo segnale acustico, come si vede nel video), dicendo a West “puoi dirle che l’ho detto”. Apparentemente West, tuttavia, non era contento come ha rivelato. “Stavo pensando, tipo, quella è la madre dei miei figli”, ha detto.

I presunti commenti di Trump sono stati rivelati sulla scia del suo annuncio sull’adesione alla corsa presidenziale del 2024. “Per rendere l’America di nuovo grande e gloriosa, stasera annuncio la mia candidatura a Presidente degli Stati Uniti”, ha detto all’inizio di novembre (tramite CNN).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui