Pearl Harbor la star Kate Beckinsale ha rivelato di essere stata ricoverata in ospedale con un post con le lacrime agli occhi su Instagram.

Sabato 26 gennaio 2019, Beckinsale ha condiviso su Instagram foto di se stessa da un letto d’ospedale, apparendo visibilmente scossa. Nella didascalia del post, l’attrice ha rivelato di aver subito una rottura di una cisti ovarica. Ha scritto: “Si scopre che una cisti ovarica rotta fa davvero male e la morfina mi fa piangere. Sono così grata a tutti coloro che si sono presi cura di me”. Ha aggiunto l’hashtag “#wobbly” e un cuore rosso emoji.

Secondo il Mayo Clinic, le cisti ovariche sono “sacche o sacche piene di liquido in un’ovaia o sulla sua superficie”. Mentre la maggior parte delle cisti ovariche sono indolori, “innocue” e vanno via da sole nel tempo, altre possono causare gravi dolori pelvici, oltre ad altri sintomi, e possono richiedere un intervento medico. Se una cisti si rompe, può causare “forti dolori ed emorragie interne”.

Come ci si poteva aspettare, il post di Beckinsale ha suscitato la preoccupazione di fan e amici famosi, come riportato da E! News. “Stai bene?” ha chiesto in un commento la collega attrice Isla Fisher. “Ti mando tanto amore.”

La comica Sarah Silverman, che ha frequentato l’ex di Beckinsale Michael Sheen, ha scritto: “OMG !!!!”

Tuttavia, c’era almeno un utente di social media che ha preso il posto di Beckinsale come un’opportunità per criticarla per aver fatto un “selfie” mentre era in ospedale. Ma Beckinsale non si limitò a sedersi e ad accettare il giudizio. Invece, ha risposto: “In realtà non è un selfie. L’ha preso mia madre.” Ha continuato: “Non l’avrei pubblicata se non avessimo notato qualcuno in macchina che mi ha scattato una foto mentre esco dall’ospedale su una sedia a rotelle”, aggiungendo che usa Instagram, in parte, per “avere la mia narrativa onesta Non bisogna sempre cadere nell’imboscata di storie che escono inventate “.

“Sono d’accordo, non è un impulso normale”, ha condiviso Beckinsale. “Ma non è normale essere fotografati in situazioni di vulnerabilità da persone che non conosci neanche”.

Il 45enne ha concluso: “Grazie mille a tutti quelli che mi hanno augurato ogni bene e tanto amore alle ragazze qui che hanno passato simili o peggiori”, annotando “Love to all x”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui