Kate Winslet ha fatto notizia per il suo ruolo da protagonista in “Mare of Easttown”, il grintoso dramma della HBO che la vede indagare su un omicidio locale mentre si destreggia con la sua complessa vita personale. Il finale della serie ha battuto tutti i record quando è andato in onda il 30 maggio 2021, diventando l’episodio più visto di una serie originale sulla piattaforma entro 24 ore dalla prima (per scadenza) e aumentando il numero di spettatori ogni settimana. Ma mentre i fan si sono sintonizzati per il giallo, è stato Winslet a tenerli incollati agli schermi TV.

L’attore è noto per la sua etica del lavoro e l’attenzione ai dettagli – e quando si trattava di Mare, Winslet ha imparato a “nascondersi completamente nel personaggio”, come ha rivelato in un profilo del New York Times il 31 maggio. Tra le altre cose, questo significava mostrarsi tutt’altro che affascinante sul set, interrogare i sospetti con indosso abiti di flanella, rinunciare al trucco (ma con la sua fidata penna in mano!) e rifiutarsi di farsi aerografare, secondo il New York Times. Winslet ha anche insistito sul fatto che il regista Craig Zobel tenesse “un po’ di pancia rigonfia” nella sua scena di sesso dell’episodio 1 con il co-protagonista Guy Pearce, poiché voleva mantenere il suo aspetto autentico per Mare.

In precedenza, la star di “Titanic” non ha avuto problemi a spogliarsi per i ruoli, ma farà mai di nuovo una scena di nudo dopo “Mare of Easttown”?

Kate Winslet dice che i suoi giorni di nudità sono contati

“Mare of Easttown” è ambientato nella dura contea di Delaware (o Delco) di Filadelfia e tutti, da Kate Winslet al regista Craig Zobel e al costumista dello show – che ha trovato ispirazione nel locale Wawa – si sono impegnati ad abbracciare la serie in modo realistico . “Ascolta, spero che interpretando Mare come una donna di mezza età … immagino che sia per questo che le persone si sono collegate a questo personaggio nel modo in cui lo hanno fatto perché chiaramente non ci sono filtri”, ha detto Winslet al New York Times. “È una donna piena di difetti, piena di funzioni, con un corpo e un viso che si muove in un modo che è sinonimo della sua età, della sua vita e del luogo da cui viene”.

Ma anche se l’attore ha mandato indietro il poster promozionale dello show (per essere troppo ritoccato) e ha accartocciato i suoi vestiti (perché Mare non avrebbe sempre il tempo di lavarsi e asciugarsi), è rimasta perspicace sul suo corpo e su ciò che il pubblico vuole vedere. In effetti, la scena del divano nudo con Guy Pearce potrebbe essere tra i suoi ultimi evviva. “Penso che i miei giorni stiano diventando un po’ contati facendo nudità”, ha condiviso con il New York Times. “Non mi sento più così a mio agio nel farlo. Non è nemmeno una questione di età, in realtà. Arriva un punto in cui le persone diranno, ‘Oh, eccola di nuovo.'”

Detto questo, il successo di “Mare of Easttown” dimostra che gli spettatori stanno ancora abbracciando Winslet, difetti e tutto il resto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui