Le sorelle Kardashian-Jenner non sono estranee al dramma, poiché gli scandali pubblici tra Kim, Kourtney, Khloé, Kendall e Kylie sono probabilmente ciò che ha tenuto in onda la famiglia delle star del reality per 20 stagioni del loro spettacolo “Keeping Up With the Kardashians”.

Di tutte le sorelle, quella che potrebbe aver avuto più drammi in onda è stata Khloé Kardashian. Dal suo DUI nel 2007 che ha messo Khloé in prigione, al suo fidanzamento di nove giorni e poi all’eventuale divorzio da Lamar Odom, Khloé non è senza il controllo pubblico. “Quando ero sposato [to Lamar] le persone venivano da me e mi davano consigli sul sesso perché stavo cercando un bambino per così tanto tempo”, ha detto la celebrità a Cosmopolitan UK sull’imparare a gestire gli estranei trattandola come se fossero amiche. Khloé e Odom si sono lasciati nel 2013, ma il dramma è peggiorato solo quando il giocatore di basket è andato in overdose nel 2015 portando a “12 convulsioni e sei colpi”. Odom ha detto a People: “Khloé non mi ha mai lasciato”.

Anni dopo, la relazione di Khloé sarebbe diventata di nuovo un argomento caldo, ma questa volta con l’ex fidanzato Tristan Thompson. La relazione tra Khloé e Thompson ha preso una brutta piega quando il giocatore NBA ha tradito Khloé pochi giorni prima del parto. Un anno dopo, Thompson ha tradito una seconda volta con l’amico di famiglia Jordyn Woods e nel 2022 ha rivelato di aver tradito una terza volta prima della loro rottura nel giugno 2021, generando un terzo figlio, secondo Us Weekly. Allora, come affronta Khloé ogni scandalo? Ha quest’arma segreta, o dovremmo dire sorella segreta.

Khloe Kardashian si affida a questa sorella per l’aiuto delle pubbliche relazioni

In un’intervista di copertina con Cosmopolitan UK per il numero di dicembre 2021/gennaio 2022 della rivista, Khloé Kardashian ha parlato di come affronta tutto il dramma che si svolge nella sua vita e agli occhi del pubblico, e il segreto sta nella sua famiglia.

“[Kim is] l’aiutante della crisi delle pubbliche relazioni”, ha ammesso Khloé di sua sorella Kim Kardashian. La proprietaria di Skims ha avuto la sua giusta dose di scandali pubblici, dal suo matrimonio di due mesi con Kris Humphries che ha lasciato i fan a chiedersi se fosse tutto falso per la stampa, a lei Difficoltà a concepire i suoi figli, al suo matrimonio di alto profilo e alla domanda di divorzio da Kanye West. Poi, nel 2016, Kim è stata derubata in un tragico evento nella sua stanza d’albergo di Parigi. Khloé ha detto alla rivista: “Povera ragazza. È davvero calma e ora che conosce tutto questo gergo legale dirà cose che ti fanno sentire rassicurato – non so nemmeno cosa significhino. Se c’è qualche tipo di dramma, parlane con lei”.

Per quanto riguarda Khloé, la proprietaria Good American ha ammesso che “ci sono sicuramente momenti” in cui “non gliene frega niente” quando si tratta di opinione pubblica. “Poi ho momenti in cui faccio fatica e non riesco a soffocare il rumore, e mi arrabbio con me stesso per non essere in grado di farlo. È un circolo vizioso”. La star di “Keeping Up With the Kardashians” ha aggiunto che spesso desidera che le telecamere non siano sempre in faccia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui