Kim Kardashian non sta vivendo, tipo, il più grande momento di pubbliche relazioni nella sua carriera in questo momento. Nonostante una nuova collezione davvero impressionante di trappole della sete sul suo Instagram e il sostegno più pubblico per la sua parte nel divorzio da Kanye West, Kim è stata recentemente criticata per alcune controversie diverse. Tra le altre cose, Kim è stata accusata di contrabbando d’arte e saccheggio da parte del governo italiano, di aver avuto rapporti con il fidanzato di sua sorella mentre era sposato (cosa che lei ha negato) e di aver violato le leggi sul lavoro della California.

Fino ad ora, Kim è stata piuttosto tranquilla con le sette ex collaboratrici domestiche e la loro causa contro di lei, in cui si afferma: “I querelanti non hanno mai ricevuto alcuna busta paga, non sono stati pagati con periodi di paga regolari, non hanno ricevuto i pasti e le pause di riposo richiesti, non lo erano fornito un mezzo per registrare tutte le loro ore, non sono state pagate tutte le loro ore, non sono state rimborsate per le spese di lavoro, non sono state pagate tutte le loro retribuzioni straordinarie e non sono state pagate le loro retribuzioni al termine del rapporto di lavoro “, secondo NBC News.

Inoltre, ci sono affermazioni secondo cui ha trattenuto il 10% della loro paga per le tasse, ma in realtà non lo ha riferito alle autorità fiscali. (Questo sarebbe molto illegale.) Allora, Kim, uh, qualcosa che vuoi dirci?

Kim sta facendo come Shaggy e dice: “Non sono stato io”

I rappresentanti di Kim Kardashian hanno detto ai giornalisti che questi lavoratori non sono stati assunti direttamente da Kim, ma tramite un fornitore di terze parti e lei non ha nulla a che fare con questo, fondamentalmente. Ma sicuramente spera che quei ragazzi trovino un modo per risolvere i loro problemi! “Kim non ha mai non pagato un venditore per i loro servizi e spera che il problema tra questi lavoratori e il venditore che li ha assunti possa essere risolto in via amichevole”, si legge in parte nella dichiarazione, secondo The Guardian.

Quando è stato chiesto in una domanda e risposta di un fan sul suo Instagram, “paghi il tuo impiegato lolz”, Kim essenzialmente ha ripetuto ciò che i suoi rappresentanti hanno detto. “Rispetto assolutamente le persone per il loro tempo e il loro duro lavoro e purtroppo questi lavoratori stanno facendo causa alla persona sbagliata. Ho pagato il venditore ed è loro compito pagare il loro personale. Spero che riescano a risolvere presto questo problema”, ha detto. ha scritto nelle sue IG Stories, tramite Us Weekly.

La morale della storia è che Kim potrebbe passare un brutto momento in questo momento, ma apparentemente non così male come il suo ex personale domestico.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui