Sarebbe difficile sostenere che la star del reality Kourtney Kardashian non stia vivendo la sua vita migliore. Negli ultimi anni, la maggiore dei fratelli Kardashian si è sposata con il batterista dei Blink-182 Travis Barker, ha lanciato una nuova linea di integratori gommosi Lemme e continua ad espandere il suo marchio di lifestyle, Poosh, collaborando con nomi di spicco del benessere come Gwyneth Paltrow’s Goop e Erewhon, la mecca della sana drogheria della California meridionale. Tra le sue numerose iniziative imprenditoriali e l’essere madre di tre figli, i giorni di Kourtney sono meravigliosamente pieni.

Kourtney potrebbe non essere così ostentata o schietta come le sorelle Kim Kardashian e Khloé Kardashian, ma ha coltivato una fedele base di fan per il suo sarcasmo rilassato e onestà su ciò che serve per essere una star del reality. Come ha detto su Vogue Arabia, “La privacy è qualcosa che ho imparato ad apprezzare e trovare l’equilibrio tra i momenti privati ​​e l’essere in un reality show è difficile”. In un mare di superficialità, la sincera vulnerabilità di Kourtney è rinfrescante. Kourtney diventa sincera quando fa interviste, ma potrebbero esserci fatti sorprendenti che non conosci su uno degli influencer più famosi al mondo. Lo sapevi che si è laureata al college? O che si considera una mamma carpooling? Che ne dici del suo controverso ex fidanzato? Potresti pensare di conoscere Kourtney Kardashian, ma questi fatti casuali sulla star del reality potrebbero dimostrare che c’è ancora molto da imparare sulla sua carriera decennale sotto i riflettori.

È l’unica sorella ad essersi laureata al college

Si potrebbe obiettare che i Kardashian-Jenners abbiano frequentato la scuola della vita, ma Kourtney Kardashian è l’unica sorella della famiglia a essersi diplomata al college. Prima della fama, Kourtney ha partecipato Southern Methodist University in Texas per due anni prima di trasferirsi all’Università dell’Arizona. Apparentemente, il tempo trascorso da Kourtney al college ha influenzato sua sorella Kim Kardashian, ma non è stato per colpire i libri. Visitare Kourtney nel campus si è rivelato un potente deterrente per le feste, con Kim che esclama su Instagram: “Odiavo così tanto tutte le feste sfrenate che sono rimasto a casa e non ho mai voluto bere o festeggiare MAI… quindi grazie U of A.” Kourtney ha bilanciato la sua baldoria giovanile con gli accademici, tuttavia alcune classi si sono rivelate più impegnative di altre. Ha condiviso nel podcast “Not Skinny But Not Fat” che ha bocciato due lezioni al college perché era troppo nervosa per tenere discorsi.

Anche se parlare in pubblico non era il forte di Kourtney, aveva la disciplina per conseguire il diploma, diplomandosi al college con una laurea in arti teatrali e un minore in spagnolo. Kourtney non ha paura di mostrare al mondo i suoi risultati scolastici. Quando i troll di Instagram hanno dubitato che lei leggesse davvero libri, E! News ha notato che ha applaudito in risposta: “Laureata al college”. Kourtney ha anche pensato brevemente di seguire le orme di suo padre, il famoso avvocato Robert Kardashian; ha rivelato a Us Weekly di aver fatto domanda per la scuola di legge, ma alla fine ha deciso di non andare.

KUWTK non è stato il suo primo rodeo in reality TV

Anni prima che “Keeping Up with the Kardashians” diventasse un punto fermo della televisione via cavo, Kourtney Kardashian era già un veterano della reality TV. Verso la metà degli anni 2000, il genere televisivo di realtà stava prendendo il sopravvento, fungendo sia da trampolino di lancio per i neofiti del mondo dello spettacolo sia da un modo per intrattenitori veterani di contestualizzare la loro celebrità. I bambini di Nepo hanno gareggiato per la celebrità dei reality e Kourtney non ha fatto eccezione. Prima dei social media, essere scritturati in un reality show era la cultura dell’influencer originale e Kourtney si è unito alla litania di bambini famosi che costruivano carriere tramite la televisione di realtà.

Kourtney ha dato il via alla sua carriera nei reality nel 2005, apparendo in un paio di programmi non così influenti. Kourtney e la sorella Kim Kardashian hanno avuto un breve cameo nella serie televisiva di breve durata della Fox “I principi di Malibu”, con i loro fratellastri Brandon Jenner e Brody Jenner. “The Princes of Malibu” non è mai decollato, con il Los Angeles Times che ha riferito di aver ottenuto il taglio meno di due settimane dopo la sua prima, ma Kourtney ha litigato per un altro concerto di reality TV con E! serie “Filthy Rich: Cattle Drive”. Un riff in programmi come “The Simple Life”, “Filthy Rich: Cattle Drive” ha fatto cadere adolescenti celebrità viziate nel cuore di un allevamento di bestiame. Lo spettacolo è durato una stagione, ma Kourtney è tornato sul piccolo schermo quando “KUWTK” ha lanciato la sua corsa di 20 stagioni nel 2007.

Sperava che lo spettacolo rendesse il suo negozio una star

I Kardashian non hanno mai evitato di mostrare la loro abilità imprenditoriale, evolvendo le loro attività con i tempi. Prima di sfruttare il potere dei social media, i Kardashian hanno usato abilmente la televisione per vendere prodotti. Nei giorni precedenti a “Keeping Up with the Kardashians”, Kris Jenner era una star dello spot pubblicitario, che si pavoneggiava per il PowerWalk Plus e lodava le meraviglie miracolose di Wicks of Wisdom. Seguendo le orme di sua madre, Kourtney inizialmente ha abbracciato la celebrità dei reality TV come piattaforma di marketing per la sua boutique di moda DASH.

Kourtney ha detto a The Hollywood Reporter di aver parlato per la prima volta con i produttori di una serie che seguiva lei e la sorella Khloé Kardashian a dirigere DASH, con Kim Kardashian che si fermava come stilista. Questa idea non galleggiava, ma la dinamica familiare sì, ed è nato “Keeping Up with the Kardashians”. Le prime stagioni di “KUWTK” presentano DASH e Smooch, il negozio per bambini che Kourtney gestiva con sua madre. Kris ha detto a Variety nel 2022: “Ricordo di aver pensato che avremmo girato nel negozio di abbigliamento per bambini di proprietà di Kourtney e io. All’inizio era tipo, ‘Oh, mio ​​Dio, venderemo un sacco di bambini vestiti!'” DASH e Smooch alla fine hanno chiuso i battenti, ma “KUWTK” ha aperto molte opportunità a Kourtney e alla sua famiglia per far crescere il loro impero del merchandising.

Lei e il marito Travis Barker vivono in case separate

La vorticosa storia d’amore tra Kourtney Kardashian e Travis Barker ha preso d’assalto il mondo. Gli amici di lunga data hanno suscitato voci sull’amore nel 2019, ma Barker ha respinto i pettegolezzi. All’epoca disse a People: “Kourtney è come una cara amica. Questo è tutto”. Ha raddoppiato aggiungendo: “Voglio dire, la amo da morire. Amo la sua famiglia da morire. Ma sì, solo amici”. Ma solo due anni dopo, People ha confermato che la coppia si stava frequentando e si sono fidanzati in una proposta romantica per la spiaggia. Poiché il loro amore era così extra, Kourtney e Travis (affettuosamente soprannominato Kravis), hanno fatto tre viaggi lungo il corridoio, crescendo con le loro stravaganti nozze italiane nel 2022.

Per una coppia che si è precipitata nella vita coniugale, penseresti che Kourtney e Travis avrebbero unito con entusiasmo le loro famiglie, ma per Kravis, la felicità coniugale non significa dover condividere un tetto. Nel podcast “Not Skinny But Not Fat”, Kourtney rivela che lei e il suo nuovo marito vivono ancora in case separate e che lei e Barker stanno cercando di capire come sarà la loro nuova famiglia mista. Ci sono progetti per una casa comune, ma non vogliono portare i loro figli in una nuova situazione di vita. Vivono a un isolato di distanza l’uno dall’altro e lei dice che è un momento speciale con routine quotidiane uniche. Sebbene il clan Kravis non viva ancora sotto lo stesso tetto, pongono prontamente un fronte unito pubblicamente, come alla premiere di “The Kardashians” di Hulu nel 2022.

La rottura di Scott Disick è stata un momento difficile per KUWTK

Fin dall’inizio, Kourtney Kardashian ha esitato a recitare in “Al passo con le Kardashian”. Kris Jenner ha condiviso con il Los Angeles Times che sua figlia non riusciva a capire lo spettacolo. Kourtney ha confessato a The Hollywood Reporter che durante la prima stagione dello show, è scappata in bagno per piangere, dichiarando: “Non voglio mai piangere davanti alle telecamere”. Apparentemente, girare “KUWTK” non è stato facile per Kourtney, ammettendo a Variety che le stagioni successive dello spettacolo sono state particolarmente faticose. Ha detto a Bustle: “Vorrei litigare con le mie sorelle. Stavano succedendo solo molte cose. E anche per me personalmente, non ero nel posto più felice”.

Sfortunatamente per Kourtney, le lacrime sono scese durante le riprese della sua rottura con il fidanzato Scott Disick. La loro tumultuosa relazione si è svolta per le telecamere “KUWTK” e dopo anni di drammi, Kourtney ha deciso di chiudere nel 2015. La separazione è stata, come molti dei grandi momenti della vita della famiglia, ripresa dalla telecamera. Ha detto a The Hollywood Reporter: “L’episodio più difficile da filmare è stata la mia rottura con Scott [Disick]. Ero molto ansioso e alla fine ho detto di farla finita. Mi sono seduto e ho iniziato a piangere.” Altrettanto doloroso è stato riviverlo durante la produzione dell’episodio, con Kourtney che ha aggiunto: “Poi fai la tua intervista e ti arrabbi di nuovo. E poi vedi l’episodio e inizi a vedere tutti questi commenti [on social media].”

La carriera di attore di Kourtney Kardashian

Kourtney Kardashian è una star dei reality, un influencer dei social media e una donna d’affari, ma sapevi che è anche un’attrice? Sì, la sorella maggiore Kardashian-Jenner ha utilizzato la sua laurea in Arti teatrali alcune volte nel corso degli anni, con piccoli ruoli sia in televisione che al cinema. Kourtney ha condiviso nel podcast “Not Skinny But Not Fat” che si sente a suo agio davanti alla telecamera e sicuramente questo l’ha aiutata solo quando le luci brillanti di Hollywood l’hanno invitata. Nel 2010, E! Le notizie hanno riferito che Kourtney ha ottenuto un posto come ospite nella soap opera “Una vita da vivere”, interpretando l’astuzia Kassandra Kavanaugh. In “Kourtney & Kourtney Take New York”, ha finto di ignorare la recitazione, ma è lecito ritenere che stesse mostrando le sue doti da attore quando condivideva le sue preoccupazioni con l’amica Adrienne Bailon.

Il periodo di Kourtney in “One Life To Live” potrebbe non essere stata la sua svolta nella recitazione, ma ha provato a recitare di nuovo nell’era dello streaming con un piccolo cameo nel film Netflix della star di TikTok (e amico intimo) Addison Rae “He’s All That”. Il film ha dimostrato di non essere tutto questo, con Rotten Tomatoes Critics Consensus che ha dichiarato che il film è “ostacolato dalla mancanza di chimica tra le sue stelle” e la performance di Kourntey non ha nemmeno conquistato la critica. Vox.com ha dichiarato: “Il ritratto letargico di Kourtney Kardashian di un manager di un marchio di bellezza è così difficile da guardare che è quasi arte”. Meglio restare con il tuo lavoro quotidiano, Kourt.

Quello che Kourtney Kardashian beve a letto ogni mattina

Kourtney Kardashian dà la priorità alla sua salute e ha costruito il suo marchio personale attorno a tutto ciò che riguarda il benessere. Ha creato il suo marchio di lifestyle Poosh perché, nelle sue parole, “Sentivo che mancava qualcosa nello spazio dello stile di vita sano”. Poosh è diventato un punto di riferimento per i consigli di fitness, i trucchi di bellezza e le ricette salutari di Kourtney. Non importa quanto sia impegnato il suo programma, Kourtney trova sempre il tempo per prendersi cura di sé, che include iniziare ogni mattina con la stessa bevanda: il matcha.

Kourtney ha condiviso con Elle che il marito Travis Barker l’ha introdotta alla forma del tè verde. Lei e Barker si assicurano di avere il matcha a letto ogni mattina, non importa in quale parte del mondo si trovino. Del loro rituale quotidiano, Barker ha detto a People: “Abbiamo il matcha a letto ogni mattina, non importa dove siamo, siamo in un hotel, stiamo viaggiando”. Naturalmente, Kourtney ha condiviso la sua ricetta matcha latte su Poosh in modo che tu possa iniziare la giornata proprio come lei.

Ha partorito davanti alle telecamere KUWTK

Parte del fascino di “Keeping Up with the Kardashians” è stato il modo in cui la famiglia lo ha mantenuto reale per le telecamere. Come ha detto al Los Angeles Times Eliot Goldberg, vicepresidente senior della produzione e dello sviluppo, anche prima dell’inizio di “KUWTK”, la matriarca Kris Jenner ha promesso ai produttori che se avessero filmato la sua famiglia, “Voglio che tu sappia che se fai questo spettacolo con noi , le cazzate ci accadono. Ci accadono sempre le cazzate. E se facciamo questo show, ti prometto che le cazzate accadranno. Sicuro di dire, Jenner ha mantenuto la sua promessa. Nel corso di 13 anni e 20 stagioni, “KUWTK” ha raccontato gli alti e bassi della famiglia, filmando di tutto, dal banale al memorabile.

Probabilmente, niente nella vita è così ricco di eventi come la nascita di un bambino e, sorprendentemente, il sempre privato Kourtney è stata la Kardashian a condividere questa esperienza nello show. Nel 2009, le telecamere hanno catturato la nascita del primo figlio di Kourtney, Mason. Mentre People ha ricapitolato, Kourtney ha tirato fuori Mason, volendo dare un’occhiata più da vicino al suo nuovo figlio. Ha detto all’epoca: “L’esperienza è stata così indescrivibile e ha cambiato la vita, e non posso credere che sia tutto mio”. Di condividere un momento così intimo con il mondo, Kourtney non ha rimpianti. Ha detto in Variety: “Sono sicura che ci sono così tante esperienze di donne che partoriscono, ma per me la mia è stata così semplicemente incredibile che ho sentito di voler dare alle persone questo”.

Kourtney Kardashian è solo una normale mamma di carpooling

Kourtney Kardashian potrebbe vivere uno stile di vita rarefatto nel sud della California lontano dalla folla impazzita, ma è solo una normale mamma che fa il carpooling che dà la priorità a portare i suoi figli in giro per la città. Kourtney è madre di tre figli Mason, Penelope e Reign ed è anche una matrigna di Landon e Alabama. Sicuramente, Kourtney ha i mezzi per esternalizzare il trasporto dei suoi figli, ma è costantemente impegnata nel servizio di carpooling quotidiano. Ha condiviso nel podcast “Not Skinny But Not Fat” che essere mamma e portare i suoi figli a scuola nutre la sua anima.

La routine di carpooling di Kourtney ha un’aria di normalità ed è un momento lontano dagli occhi indiscreti della stampa. Come ha detto in Variety, “I paparazzi sono molto rispettosi delle cose scolastiche”. Solo perché i paparazzi stanno lontano dagli orari scolastici non significa che Kourtney si perda le foto per il “Gram”. Chiaramente, Kourtney ama il tempo in famiglia, pubblicando amorevolmente su Instagram le semplici gioie delle “mattine in carpool”.

La maggiore di Kris Jenner non è l’unica Kardashian a cui piace guidare la navetta della scuola. Come ha detto Kim Kardashian a Ellen DeGeneres, anche lei è incentrata sulla vita in carpooling.

Ha frequentato Joe Francis, creatore di Girls Gone Wild

La vita amorosa di Kourtney Kardashian ha incluso alcune storie d’amore di altissimo profilo. Scott Disick e Travis Barker potrebbero essere le sue fiamme più famose, ma un ex fidanzato potrebbe sorprendere. Negli anni 2000, Kourtney ha frequentato il creatore di “Girls Gone Wild” Joe Francis, il capo di un impero dei video la cui fortuna un tempo, secondo il New York Times, includeva due ville, un rifugio per gli sci e due jet. Secondo Francis, lui e Kourtney si sono incontrati per la prima volta durante un viaggio del 2004 in Messico. Nel podcast “Juicy Scoop with Heather McDonald” ha affermato che un piano per far alzare Kourtney dal suo letto è stata la sua prima presentazione a Disick. Francis e Kourtney hanno continuato a frequentarsi, ma alla fine è finita con Disick.

La relazione tra Kourtney e Francis non doveva essere, ma è rimasto uno stretto collaboratore dei Kardashian. Presumibilmente, è stato una figura chiave nella costruzione della fortuna della famiglia. Complesse affermazioni secondo cui Francis si è assicurato un accordo di distribuzione multimilionario per il sex tape di Kim Kardashian, qualcosa che il suo partner di “Kim Kardashian, Superstar” Ray J ha confermato in un video di Instagram cancellato da allora (tramite Pagina Sei). Nonostante il lato oscuro di Joe Francis includa gravi accuse e un periodo in prigione, il ragazzo dietro “Girls Gone Wild” lo tiene vicino alle Kardashian e loro non sembrano obiettare. Francis pubblica spesso i ricordi di Kardashian sul suo Instagram, festeggiando i compleanni e ricordando i servizi fotografici in bikini.

Kourtney Kardashian conserva una ex scatola

Anche se Kourtney Kardashian ha vissuto gran parte della sua vita sotto gli occhi del pubblico e può facilmente cercare su Google il suo passato, conserva alcuni dei suoi ricordi più sentimentali rinchiusi in un posto speciale. Le Kardashian sono entrate nell’universo dei giochi con “Kim Kardashian: Hollywood”, ma la versione di Kourtney di una “ex” scatola potrebbe essere leggermente diversa dalla popolare console di gioco. All’interno della scatola, Kourtney conserva immagini e altri manufatti di relazioni passate.

Nell’episodio “The Ex Files” di “Keeping Up with the Kardashians”, Kourtney condivide la sua scatola “ex” (che deriva naturalmente dal designer Alaïa) con le sorelle Kim Kardashian e Khloé Kardashian. Tentando di convincere Khloe che è una buona idea curare la propria scatola “ex”, Kourtney condivide vecchie foto e lettere d’amore che suscitano sentimenti nostalgici, eppure Khloé non è convinta. Mentre Kourtney ha condiviso solo un frammento dei suoi archivi di relazioni con la telecamera, si può solo speculare sull’intero contenuto della sua scatola “ex”. Alcune delle sue relazioni passate, sia confermate che presunte, includono Justin Bieber, Younes Bendjima, Scott Disick e Joe Francis, quindi sembra lecito ritenere che la scatola “ex” di Kourt contenga dettagli succosi. Speriamo che lo riapra presto.

La sua avversione per lo zucchero ha causato liti

Kourtney Kardashian è molto esplicito riguardo al suo scetticismo sullo zucchero. Ha condiviso dolcetti alternativi allo zucchero su Poosh e sulla sua app ormai defunta, si è aperta a fornire caramelle completamente naturali ai suoi figli (tramite Persone). Kourtney promuove la sua linea di caramelle gommose Lemme come alternativa al dessert, condividendo con il podcast “Not Skinny But Not Fat” che ama avere una delle sue caramelle gommose come qualcosa di dolce dopo i suoi pasti. Tuttavia, non tutti nella famiglia di Kourtney sono disposti ad abbandonare le loro abitudini di zucchero e ciò ha causato una grave spaccatura tra sorelle.

Durante la stagione 17 di “Keeping Up with the Kardashian”, Kourtney e Kim Kardashian hanno litigato per organizzare una festa di compleanno a tema caramelle alle loro figlie North e Penelope. Kim ha abbracciato la creazione di un paese delle meraviglie zuccherino per i bambini, ma Kourtney voleva assicurarsi che le prelibatezze fossero fatte con ingredienti naturali. I due sono andati avanti e indietro e, a un certo punto, Kim ha scherzato: “È una festa a tema Candy Land! … Non è fottutamente Gluten-Free Land!” La mamma di North alla fine ha ottenuto quello che voleva ei bambini hanno fatto una festa piena di divertimento e di zucchero. Da quando ha litigato con Kim, la posizione di Kourtney sullo zucchero si è ammorbidita. Kourt ha condiviso su Instagram il decimo compleanno di sua figlia Penelope su Instagram includeva una torta (ma opzioni vegane e senza glutine per la mamma).

Può guadagnare quasi $ 1 milione per un post su Instagram

Kourtney Kardashian, come i suoi fratelli, guadagna un sacco di soldi come influencer dei social media. Secondo Statista, il mercato globale dell’influenza è salito a 16,4 miliardi di dollari nel 2022 e le Kardashian sono da anni all’avanguardia nel settore. In effetti, il loro successo iniziale nello spazio del marketing digitale ha plasmato le linee guida normative. Nel 2016, il New York Times ha riferito che i popolari post sponsorizzati dalla famiglia hanno sollevato le ire della Federal Trade Commission per la natura ottusa del loro sponcon. Tuttavia, negli anni successivi, i Kardashian sono diventati più schietti con le loro agende commerciali poiché i social media sono diventati un grande affare per la famiglia.

Come ha condiviso Kris Jenner con “CBS Sunday Morning”, “Le mie figlie ricevono costantemente offerte per pubblicare qualcosa per un’azienda o un marchio sui social media”, aggiungendo “Hanno una tariffa per un post o una tariffa per una storia , una tariffa per Facebook… hanno un tariffario.” Anche se Kourtney potrebbe non raccogliere tanto denaro dall’influencer quanto i suoi fratelli, guadagna comunque delle commissioni seri. Si classifica al 17 ° posto nella lista dei ricchi di Instagram del 2022 di Hopper, secondo quanto riferito, guadagnando $ 964.000 per post sponsorizzato. Non è tanto quanto la sorella Kylie Jenner, che occupa il secondo posto nella lista, guadagnando oltre $ 1,8 milioni per post su Instagram, ma guadagnare sei cifre per condividere foto di mangiare pollo senza carne non è troppo malandato per una giornata di lavoro.

Ha una grande paura dei ragni

Essere una star dei reality come Kourtney Kardashian significa diventare vulnerabili con il pubblico. E per anni, Kourtney è stata onesta su una delle sue più grandi paure. Nel 2010, la maggiore di Kris Jenner ha rivelato a Us Weekly di essere terrorizzata dai ragni, dichiarando: “Non sono andata in bagno una volta per due mesi perché ne ho visto uno lì”. Fortunatamente per Kourtney, non vive in un appartamento con un bagno, quindi aveva altri bagni di servizio tra cui scegliere fino a quando la situazione del ragno non è stata risolta.

Sfortunatamente per Kourtney, la sua casa nel sud della California è stata invasa dalle tarantole. In un episodio di “Keeping Up with the Kardashians”, la sfocata invasione di aracnidi ha causato caos e terrore nella sua casa. “Semplicemente non riuscirò a dormire la notte”, ha dichiarato Kourt. “Non mi sentirò a mio agio finché queste tarantole non saranno completamente scomparse.” Anche sua sorella Kim Kardashian non è timida riguardo alla sua paura dei ragni. Secondo Persone, Kim ha pubblicato foto spaventose dei suoi ospiti indesiderati nelle sue storie di Instagram. Ma le sorelle hanno un senso dell’umorismo riguardo alla loro fobia del ragno, con Kourtney che commenta la decorazione di Halloween del ragno gonfiabile gigante di Kim su Instagram. Come ha notato Teen Vogue, Kourt ha scherzato: “Superare le tue paure di ragno un passo alla volta”. Come ragnatela-derful.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui