Kristen Stewart è stata immersa nel mondo della famiglia reale dalla metà del 2020, quando è stata scelta per interpretare l’amata principessa Diana in “Spencer” di Pablo Larraín, secondo Deadline. Ha trascorso quattro mesi a perfezionare il suo accento e le sue maniere con l’allenatore dialettale William Conacher, che ha guidato l’attrice di “The Crown” Emma Corrin e la star di “Diana” Naomi Watts nel loro viaggio per dare vita a Lady Di, Hello! segnalato. “C’è stato qualcosa nell’averla completamente assorbita negli ultimi sei mesi che hanno portato a questo. Sapevo di aver colpito una sorta di energia elementare”, ha detto Stewart all’outlet in ottobre.

?s=109370″>

Nei mesi precedenti le riprese principali, la Stewart ha letto e guardato tutto ciò su cui riusciva a mettere le mani nel tentativo di sezionare lo spirito di Diana. “Leggo di tutto. E in qualche modo, in una sorta di astratto, il [Spencer] la sceneggiatura ha confermato tutto ciò che ho imparato in dettaglio”, ha detto a Variety. Il film copre solo tre giorni intorno a Natale, poco prima che Diana e il principe Carlo si separassero. In questo senso, la Stewart ha dovuto assorbire completamente la personalità della principessa per distillare la sua energia in un modo così condensato strada.

Agli occhi del regista Larraín, Stewart era la Diana perfetta. “È questo mistero indecifrabile che Diana ha”, ha detto a Variety. “Come lo interpreti? Devi portare un po’ di quel mistero per poterlo mettere sullo schermo. Kristen ce l’ha.” Ma dedicare mesi della sua vita a Diana non significa che stia al passo con tutti i reali, come il principe Harry e Meghan Markle.

Kristen Stewart non conosceva Harry e Meghan dal vivo a Cali

Kristen Stewart ha davvero approfondito la vita della principessa Diana nel suo sforzo di catturare non solo la sua essenza, ma anche la solitudine che ha inghiottito il popolare reale durante il crollo del suo matrimonio con il principe Carlo. Per Stewart, nessun argomento era troppo difficile da affrontare. E questo includeva la complicata storia di Diana con la bulimia, che ha tentato di ricreare davanti alla telecamera, ha detto a Vanity Fair in un pezzo del 17 febbraio. La Stewart è stata coinvolta in “Spencer” e si vede che la sua interpretazione le è valsa la sua prima nomination all’Oscar in assoluto. Ma era così coinvolta nella storia di Diana che ha trascurato tutte le notizie moderne sulla famiglia reale britannica.

In effetti, non aveva idea che il principe Harry e Meghan Markle si fossero trasferiti negli Stati Uniti. “È così divertente. Mi chiedo dove”, ha detto Stewart, mostrando immediatamente che la sua ignoranza non era in alcun modo intesa come un diss contro il duca e la duchessa del Sussex. “Non sono migliore di nessuno! Certo che voglio saperlo.” Quando l’intervistatrice Yohana Desta l’ha informata che la coppia attualmente vive a Santa Monica, non è rimasta sorpresa. “Ha senso. È davvero bello lassù.”

Dato che Diana era già la madre del principe William e di Harry durante il periodo coperto in “Spencer”, ha anche fatto ricerche su di loro e ha capito da dove vengono ciascuno. “Sono entrambi esempi molto chiari di due lati. E non penso che sia giusto o sbagliato”, ha detto a Vogue Australia in un profilo del 6 febbraio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui