Kristen Stewart ha approfondito la ricerca estrema sui reali britannici per il suo ruolo nominato all’Oscar come la principessa Diana in “Spencer”? Sì e no. Dicendo a Variety nel 2021 che il film mirava a trasmettere una storia originale e microcosmica della lotta di Diana sotto i riflettori, Stewart ha spiegato: “Non stiamo cercando di educare nessuno, non stiamo cercando di risolvere nulla … È quello che ha fatto sentirsi come lei, pensare a come erano quelle notti, pensare a come erano quei pasti. Sono i momenti nel mezzo. Sebbene la Stewart abbia attraversato quattro mesi di preparazione per interpretare la Principessa del popolo, inclusa una formazione vocale e dialettale, ha detto a Variety che la sceneggiatura stessa lasciava molto spazio all’interpretazione. “La sceneggiatura non pretende di sapere nulla, non copre alcun dettaglio in bianco e nero”, ha detto Stewart, aggiungendo, “ma ho letto tutto”.

?s=109370″>

Ringraziando “The Crown” e vari documentari sulla principessa per essere stata un’ottima fonte di materiale, Stewart ha detto a Vogue Australia a febbraio che una parte inevitabile della sua ricerca era incentrata sui figli di Diana. Alla domanda sulla sua interpretazione post-studio delle tensioni a lungo riportate tra il principe William e il principe Harry, la Stewart ha offerto l’opinione approfondita che “sono entrambi esempi molto chiari di due parti. E non penso che sia giusto o sbagliato.”

Sorprendentemente, la Stewart ha recentemente condiviso il motivo per cui non ha ancora visto l’intervista di Harry e Meghan Markle del marzo 2021 con Oprah Winfrey che descriveva così tanto la vita reale.

Kristen Stewart ha deliberatamente evitato l’intervista

Nonostante abbia interpretato la madre del principe Harry, la principessa Diana, Kristen Stewart non è stata completamente al corrente delle recenti notizie sul duca di Sussex e sua moglie, Meghan Markle. In Vanity Fair’s Hollywood Issue, l’attore ha rivelato di aver deliberatamente evitato l’intervista di Harry e Meghan del marzo 2021 con Oprah Winfrey nel suo completamento. Anche se aveva appena terminato le riprese di “Spencer”, la Stewart ha spiegato, “Era quasi troppo caldo per toccarlo in termini di quanto fosse personale per me in quel momento”.

Ovviamente ci sono gli innegabili parallelismi tra la vita di Diana e le questioni con la vita reale che Harry e Meghan hanno sollevato negli ultimi anni. Come ha condiviso la Stewart con Vanity Fair, la sua ricerca ha scoperto che la defunta principessa era piuttosto sola. “Una delle cose straordinarie è che era così senza amici. Dico costantemente, ‘Dov’era il tuo fottuto amico?'”, rifletté Stewart. Harry sembrava essere d’accordo, dicendo durante il suo incontro con Winfrey: “Sono davvero sollevato e felice di essere seduto qui, a parlare con te con mia moglie al mio fianco perché non riesco a immaginare cosa deve aver stato come per [my mother] attraversando questo processo da sola tutti gli anni fa” (via Glamour).

In modo divertente, Stewart non aveva idea che gli ex reali avessero lasciato il Regno Unito per la California. Tuttavia, anche a lei piacciono i suoi pettegolezzi reali. “Non sono migliore di nessuno!” lei disse. “Certo che voglio sapere [where they moved].”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui