Dalla fine dei suoi famigerati 13 anni di tutela, l’icona pop americana Britney Spears non è stata in grado di evitare i titoli dei giornali. Mentre è ancora impegnata in una drammatica faida con il suo ex marito per i loro figli, la battaglia familiare più famigerata in cui la Spears è impegnata potrebbe essere quella che coinvolge suo padre, Jamie Spears.

I fan ricorderanno che nel 2008 è stato Jamie a mettere sua figlia sotto tutela, e solo verso la fine la pop star si è espressa contro di lui. L'incidente più importante di questo è stato probabilmente nel giugno 2021, in cui ha testimoniato sia contro la tutela che suo padre, affermando che aveva paura di lui e che avrebbe dovuto persino essere messo in prigione per le sue azioni, secondo il New York Times. Evidentemente la relazione padre-figlia non è guarita nell'anno da allora, poiché solo di recente Britney è andata sui social media e ha dichiarato pubblicamente - più di una volta - che vorrebbe che "bruciasse all'inferno", secondo il Daily Mail.

Non sorprende che Britney abbia persino intrapreso un'azione legale contro suo padre dalla fine della sua tutela, una battaglia legale che dura ormai da quasi un anno. Tuttavia, recentemente sono emerse notizie che potrebbero segnalare la fine inaspettata di questa battaglia.

Britney e Jamie Spears potrebbero essere vicini a un accordo

La battaglia legale tra Britney Spears e suo padre, Jamie Spears - insieme a Tri Star Sports & Entertainment Group, la società che ha contribuito a creare la tutela di Britney - è derivata dal fatto che Jamie e Tri Star si sarebbero appropriati indebitamente ingenti somme di denaro che erano giustamente di Britney, e tenendoli da lei, per Variety. Ora, la drammatica battaglia legale potrebbe finalmente volgere a una fine inaspettata.

Secondo TMZ, Britney e il suo avvocato, Matthew Rosengart, hanno contattato Jamie e Tri Star nella speranza di raggiungere un accordo. Per quanto riguarda la figura? Bene, l'outlet riporta che Rosengart voleva un accordo di $ 7 milioni, anche se ha rifiutato di specificare come ha raggiunto quella cifra. Tuttavia, Rosengart ha affermato a gennaio che Jamie ha ricevuto circa $ 6 milioni nel corso della tutela. Inoltre, una fonte ha detto allo sbocco che Jamie e Tri Star sono aperti a un accordo, il che significa che potremmo vedere la fine di questa particolare battaglia legale prima di quanto avremmo pensato.

Rosengart è stato diretto e al punto, dicendo al Daily Mail che "piuttosto che sprecare ulteriore tempo e denaro molestando sua figlia durante il processo di scoperta, il signor Spears sarebbe servito meglio se accettasse le sue perdite e andasse avanti". Il tempo dirà se Britney e suo padre saranno in grado di raggiungere un accordo. Rimani sintonizzato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui