Come se i Kardashian non ne avessero abbastanza di cui occuparsi ultimamente, ora è acceso il fuoco per la causa di Blac Chyna contro la potente famiglia.

Mentre stanno celebrando la premiere della loro nuova serie Hulu, “The Kardashians”, i quattro membri più potenti e popolari della famiglia stanno comparendo anche in un’aula di tribunale di Los Angeles. Le sorelle Kylie Jenner, Kim e Khloé Kardashian e la mamma Kris Jenner sono tutte nominate come imputate in una causa intentata contro di loro da Blac Chyna, l’ex fidanzata del fratello/figlio Rob Kardashian. Dopo essere apparso di tanto in tanto per quattro anni su E! serie, “Keeping Up with the Kardashians”, Chyna e Rob si sono goduti una stagione solitaria della loro serie spin-off, “Rob & Chyna”, che ha seguito la coppia mentre era incinta della loro figlia, Dream. Ma il duo esplosivo ha avuto una relazione dura e rocciosa, con cause legali a parte, e sia il loro fidanzamento che la loro serie sono implosi alla fine del 2016, per non essere rinnovati.

src=”https://live.primis.tech/live/liveView.php?s=109370″>

Chyna è convinta che i Kardashian, in particolare Kris, “hanno abusato del loro potere per far cancellare il suo show di successo n. 1”, secondo l’avvocato di Chyna Lynn Ciani, tramite Radar. “Chyna è passata dall’essere la star dello show di successo numero 1 di E! a $ 92.500 per episodio, a essere completamente fuori dalle onde radio”, ha detto Ciani, sostenendo perdite per oltre $ 100 milioni. Chyna sta ora citando in giudizio la famiglia per danni passati di $ 44 milioni e danni “futuri” di $ 64 milioni, secondo i documenti del tribunale (secondo il Daily Mail). E le cose si stanno scaldando con l’inizio del processo.

Le donne Kardashian si presentano in tribunale per la selezione della giuria

Mentre Kim e Khloé Kardashian, e Kris e Kylie Jenner, si preparano a prendere posizione nel caso di Blac Chyna contro di loro, sono apparsi in un tribunale di Los Angeles il 18 aprile, secondo Page Six. Testimonieranno nel processo solo una volta, a quanto pare in modo da non suscitare molto scalpore. Il fratello Rob Kardashian, l’ex fidanzato di Chyna, non ha partecipato. La famiglia si è riunita quando gli avvocati hanno iniziato a interrogare quasi 80 potenziali giurati, secondo il Daily Mail.

Gli avvocati hanno il lavoro da fare per loro, poiché quasi tutti hanno opinioni sia sulla famosa famiglia che sui reality. Mentre c’erano alcuni fan di “Keeping Up With the Kardashians” tra i potenziali giurati, ad altri non piacevano i reality. I giurati sono stati interrogati sul loro stato civile, sul lavoro, sulla precedente esperienza di giuria e sulla domanda più difficile di tutte: se potessero giudicare il caso in modo equo e imparziale.

“Ho difficoltà a preoccuparmi della diffamazione delle celebrità”, ha risposto uno, mentre un altro ha definito il caso “una perdita di tempo per una giuria”, perché “questo caso potrebbe essere deciso da un giudice”. Molti avevano dubbi sul fatto che una delle parti meritasse danni monetari, con una che diceva: “Posso dirti sinceramente che spero che nessuna di queste persone diventi più ricca”. Si sono anche divertiti a ridere quando un giurato maschio più anziano ha dichiarato: “Non ho mai visto lo spettacolo della Kardashian, ma ho visto il sex tape della Kardashian e non credo di poter essere neutrale in questo caso”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui