Kirstie Alley è un nome familiare da anni, protagonista di spettacoli di successo come “Cheers” e “Veronica’s Closet”. È anche apparsa in molti film ormai classici come “It Takes Two”, con Mary-Kate e Ashley Olsen, e il franchise “Look Who’s Talking” con il suo buon amico, John Travolta. Purtroppo, il 5 dicembre, la famiglia dell’attore ha rivelato che Alley era morta, il che ha scioccato di più, visto che nessuno sapeva che fosse malata.

I figli di Alley, True e Lillie Parker, hanno condiviso la notizia sull’Instagram ufficiale di Alley in una lunga dichiarazione. “Siamo tristi di informarvi che la nostra incredibile, feroce e amorevole madre è morta dopo una battaglia contro il cancro, scoperta solo di recente”, ha iniziato la dichiarazione. I ragazzi hanno condiviso che l’attrice “era circondata dalla sua famiglia più stretta” al momento della sua morte” e che “ha combattuto con grande forza, lasciandoci con la certezza della sua infinita gioia di vivere e di qualunque avventura l’aspettasse. “Mentre i fan conoscevano Alley per il suo lavoro sullo schermo, i suoi figli hanno deciso di condividere quanto fosse una grande madre e nonna. Hanno anche ringraziato lo staff del Moffitt Cancer Center in Florida per aver trattato la star così gentilmente.

La famiglia non ha fornito altri dettagli, come quando esattamente i medici hanno diagnosticato alla stella la malattia e in che fase si trovava quando l’hanno scoperto. Tuttavia, il rappresentante di Alley sta facendo più luce sulla sua triste diagnosi, così come sul tipo di cancro che ha combattuto.

Il rappresentante di Kirstie Alley rivela il tipo di cancro che aveva

Solo un giorno dopo che i fan hanno scoperto che Kirstie Alley è morta, la sua causa è stata rivelata. Un rappresentante dell’attore ha detto a People che Alley è morto di cancro, in particolare di cancro al colon. Secondo il Mount Sinai Medical Center, il cancro al colon è la seconda causa più mortale di decessi per cancro negli Stati Uniti, il che significa che è piuttosto importante. Simile al cancro al pancreas, che ha tolto la vita a “Jeopardy!” host Alex Trebek, medici e pazienti di solito non scoprono il cancro al colon fino a quando non si diffonde o raggiunge le fasi successive della malattia. Questo è il motivo per cui molte persone nel settore medico lo chiamano il “killer silenzioso”.

Da quando è arrivata la notizia della sua morte, molti dei famosi amici di Alley hanno rotto il silenzio, incluso uno dei suoi migliori amici, John Travolta. “Kirstie è stata una delle relazioni più speciali che abbia mai avuto”, ha scritto in un post toccante. “Ti amo Kirstie. So che ci rivedremo.” Il post di Travolta includeva una foto di ritorno al passato di Alley e poi un altro scatto della coppia che sorrideva insieme. Tim Allen, che ha recitato con Alley in “For Richer or Poorer” nel 1997, ha anche reso omaggio al suo amico in Cinguettio. “Un’anima dolce passa a Kristie Alley. Notizie tristi, tristi. Preghiere per tutta la sua famiglia”, ha scritto l’attore.

Prima della sua morte, Alley è rimasta piuttosto tranquilla sui social media, con il suo ultimo post (prima dell’annuncio della sua morte) in arrivo il 21 settembre per promuovere “The Masked Singer”. Riposa in pace.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui