Chiunque sia sotto gli occhi del pubblico, in particolare la famiglia reale britannica, deve considerare come le loro decisioni influenzano la loro immagine. Mentre alcuni passi falsi, come quando il principe William si addormentò in chiesa o praticamente ogni volta che un membro della Casa di Windsor ha sperimentato un malfunzionamento del guardaroba, semplicemente ci ha fatto ridere, altri hanno portato a controversie più gravi.

Sorprendentemente, i reali hanno continuato a fare scelte terribili che li atterrano in acqua calda. In molti casi, sembravano Pensare hanno fatto la chiamata giusta … solo per ottenere rastrellato sui carboni nella corte dell’opinione pubblica. E ‘un po’ sconcertante da guardare, soprattutto perché sono ovviamente consapevoli che stanno prendendo detto decisioni mentre vivono in una boccia di pesce.

Ecco uno sguardo indietro ad alcune delle decisioni più controverse che alcuni membri della famiglia reale hanno preso nel corso degli anni. Dagli errori giovanili ai gravi cali di giudizio, dimostra che questi inglesi non sono tutti all’altezza dei loro titoli reali 24 ore su 24, 7 giorni su 7. E non possiamo fare a meno di chiederci, a cosa pensavano?

Principessa Michael di Kent indossava una spilla insensibile

Anche con tutte le regole che la famiglia reale deve seguire, sembra che abbiano bisogno di aggiungerne un’altra alla lista: No. Razzista. Gioielli. La principessa Michael di Kent, che è la moglie cugina di primo grado della regina Elisabetta II, ha suscitato molto scalpore quando si è presentato al pranzo di Natale della regina a Buckingham Palace indossando una spilla nera nel 2017. Nel caso non lo sapessi, blackamoor è uno stile artistico che è noto per feticizzare o esoticare le persone di origine africana. Inutile dire che il internet era in armi non appena le foto della principessa quel giorno sono state rilasciate.

Alcuni ipotizzarono se si trattava di un sottile scavo a Meghan Markle, che si era appena fidanzata con il principe Harry all’epoca. Indipendentemente da ciò, la principessa Michael ha storicamente fatto un pessimo lavoro nel difendersi dalle accuse di razzismo, ricordando in precedenza a tutti – in modo super cringey – che non è estranea all’Africa. “Ho viaggiato su autobus africani”, ha detto la principessa ITV1 nel 2004 (tramite Il guardiano). “Volevo fare lo scrittore. Volevo esperienze da Città del Capo fino a nord del Mozambico. Ho avuto questa avventura con queste persone assolutamente adorabili e speciali e per chiamarmi razzista: è un coltello nel cuore perché amo davvero queste persone.”

Velocemente avanti per 2017, la principessa Michael si è scusata per la spilla attraverso il suo portavoce, dicendo che era “molto dispiaciuto e angosciato che ha causato [offense].”

Il principe Harry si presentò a una festa vestita da nazista

Il principe Harry non è mai stato estraneo alle polemiche, soprattutto ai suoi tempi più giovani. Probabilmente una delle sue lezioni più difficili è arrivata nel 2005 dopo che si è vestito da nazista per la festa in costume di un amico (come se non finisse nei tabloid di mattina?). Abbastanza sicuro, un colpo candido del principe zenzero in possesso di un drink e una sigaretta mentre indossa una fascia di svastica è stato pubblicato sulla copertina di il sole, con il titolo “Harry il nazista” (via BBC Notizie).

La foto ha suscitato l’indignazione di vari gruppi ebraici britannici, tra cui il Board of Deputies of British Jews, che ha dichiarato di BBC Notizie: “Era chiaramente di cattivo gusto, soprattutto in vista della giornata commemorativa dell’olocausto del 27 di questo mese, che la famiglia reale assumerà un ruolo di primo piano nella commemorazione”.

Il principe Harry ha rilasciato una dichiarazione dopo l’incidente, dicendo: “Sono molto dispiaciuto se ho causato alcun reato o imbarazzo a qualcuno. E ‘stata una cattiva scelta di costume e mi scuso” (via Cnn). Le scuse sembravano soddisfare alcuni, come il rabbino Jonathan Romain, un portavoce delle Sinagoghe Riformate della Gran Bretagna, che disse: “Dopo essere state date, le scuse dovrebbero ora essere accettate”. Tuttavia, altri hanno chiesto al principe di fare una visita ad Auschwitz per capire veramente la storia dietro il simbolo nazista. Mentre il palazzo ha detto che stava considerando gli inviti, i reali non hanno fatto piani per un viaggio.

Il principe Carlo ha ordinato un drink all’età di 14 anni senza nemmeno pensarci

Mentre il principe Harry era noto per i suoi primi falsi pas pubblici, suo padre era proprio accanto a lui in quel dipartimento. In un’intervista del 2017 con la biografa Sally Bedell Smith per Fiera della vanità, il principe Carlo ha ricordato la sua infanzia – che suona come si trattava di caccia e una discreta quantità di alcol. Ha ricordato come una volta è finito in un pub con gli amici all’età di 14 anni, e prontamente ordinato un brandy ciliegia. Il principe spiegò: “Ho detto il primo drink che mi è venuto in mente, perché l’avevo bevuto prima, quando fa freddo, fuori a sparare”.

Un giornalista che ha assistito il tutto ha scritto per un tabloid immediatamente, che ha causato una grande polemica pubblica a causa di bere minorenni e ha portato al licenziamento della guardia del corpo reale responsabile del giovane Carlo quella notte – con grande dispiacere del principe. “Non sono mai stato in grado di perdonarli per averlo fatto”, ha detto il principe Carlo, aggiungendo: “Pensavo che fosse la fine del mondo”.

Il principe Harry ha giocato a striscia da biliardo ed è stato catturato dalla macchina fotografica

Cosa succede a Las Vegas, giusto? Beh, non sempre. Nel 2012, il principe Harry ha fatto un viaggio a Las Vegas che purtroppo nessuno dimenticherà mai, grazie alle scandalose foto ottenute da Tmz. Secondo il tabloid, il principe avrebbe invitato alcune donne che aveva incontrato in un bar dell’hotel fino alla sua suite, e ha giocato a una partita di biliardo a strisce … solo per essere catturati dalla macchina fotografica nuda dai paparazzi. Naturalmente, Tmz immediatamente colpito il palazzo per una reazione alle foto “bare a- nudo” del principe Harry, ma semplicemente ottenuto una risposta “no comment” consersi.

Il principe Harry stesso, tuttavia, era all’interno della sua responsabilità per l’incidente e pubblicamente espresso rammarico. “Alla fine della giornata probabilmente mi sono deluso, ho deluso la mia famiglia, ho deluso altre persone”, ha detto (via Il telegrafo). “E ‘stato probabilmente un classico esempio di me probabilmente essere troppo esercito, e non abbastanza principe. È un semplice caso. Ma ero in una zona privata e ci dovrebbe essere una certa quantità di privacy che ci si dovrebbe aspettare.

Per risolvere la questione della privacy, la famiglia reale ha esercitato pressioni legali sulla stampa britannica per non pubblicare le foto, sulla base del fatto che non erano solo un’invasione della privacy, ma una violazione del codice etico, secondo il sole – che è stato l’unico notiziario britannico a pubblicarli comunque.

Il principe Harry e Meghan Markle hanno fatto alcune osservazioni insolitamente sincere

Più di un anno dopo il loro matrimonio reale, la pressione dei riflettori aveva preso il suo pedaggio sul duca e duchessa di Sussex. Nel loro documentario ITV, Harry & Meghan: un viaggio africano, hanno rivelato la loro lotta per bilanciare la loro vita pubblica e privata mentre si occupano di controllo da parte della stampa.

Quando il regista Tom Bradby ha chiesto informazioni sullo stato della sua salute mentale, Meghan Markle è apparsa bene. Chiamando il calvario “sfidante” e concordando sul fatto che “non stava davvero bene”, ha aggiunto: “Grazie per aver chiesto, perché non molte persone hanno chiesto se sto bene”. Il principe Harry si è anche aperto su ciò che sua madre, la principessa Diana, ha attraversato con i media prima della sua morte. “Ogni volta che vedo una telecamera, ogni volta che sento un clic, ogni volta che vedo un flash, mi riporta subito indietro”, ha detto. “Quindi, in questo senso, è il peggior promemoria della sua vita in contrasto con il migliore.”

I Sussexes hanno attirato il sostegno dei fan e la simpatia del principe William dopo aver parlato onestamente di come si sentivano. Tuttavia, il loro candore era insolito per i reali e ironicamente ha portato a titoli sulle conseguenze della rottura del protocollo reale. L’esperto di PR Mark Borkowski ha definito il documento un “disastro completo e totale”, mentre la biografa reale Penny Junor ha detto Il guardiano, “Alimenta solo la macchina multimediale … E ‘l’inverso di ciò che [Harry] ha detto che vuole per … la sua famiglia, vale a dire, la privacy.

Il principe Andrew ha frequentato un’attrice che una volta ha svasato tutto

Nei primi anni ’80, prima di sposare Sarah Ferguson, un venti2enne principe Andrew iniziò a frequentare l’attrice Kathleen “Koo” Stark. Secondo Persone, si sono incontrati in una discoteca e poi hanno iniziato a vedersi tranquillamente. Più tardi, un giornalista ha riferito di averli visti insieme su un aereo, spingendo la loro relazione precedentemente non pubblicizzata sotto i riflettori.

E ‘stato rapidamente rivelato che Stark una volta ha fatto una scena doccia erotica in un film chiamato Emily. Ancora foto dalla scena del film sono stati pubblicati allo stesso tempo alcuni hanno ipotizzato che lei aveva già incontrato la famiglia reale. In risposta, i reali hanno rilasciato questa breve dichiarazione dalle labbra strette: “Non sappiamo se la regina era a conoscenza della carriera di attrice prima di essere invitata a Balmoral.

Nel 2015, Stark ha scritto nel Posta di domenica che all’epoca era etichettata impropriamente come “attrice porno morbida”. “È come se questo dirottamento della mia identità avesse superato la verità di chi ero e chi sono”, ha continuato. Stark ha anche affermato che Emily è stato fatto da “[members] del sindacato degli attori Equity e quindi, in quei giorni, non fa parte dell’industria del “film per adulti”. Ha aggiunto che anche lo scandalo successivo che circonda l’associazione del principe Andrew con il condannato per reati sessuali Jeffrey Epstein è stato ingiusto, scrivendo: “Sottolineo la mia sfortuna di spiegare che questa ‘sexploitation’ dei media è ciò che vedo accadere al principe Andrew. È per questo che sento che è il momento di parlare.

Sarah Ferguson presumibilmente lasciare che un ragazzo rosicchiare le dita dei piedi

Sarah Ferguson, la duchessa di York che era precedentemente sposata con il principe Andrea, deve aver dimenticato che una volta che sei un reale, sei sempre nel radar dei paparazzi. Dopo che lei e il principe si sono separati, Ferguson ha fatto notizia quando il teleobiettivo di un fotografo ha catturato il suo compagno maschio, John Bryan, che sembrava succhiare le dita dei piedi mentre si rilassavano in piscina.

Secondo la Specchio, Ferguson e la famiglia reale sono stati informati delle foto la sera prima della loro pubblicazione. Richard Kay, uno scrittore reale per il Daily Mail, secondo quanto riferito, ha ricevuto un messaggio sul suo caposletto dalla principessa Diana, dicendo: “La rossa è nei guai”. Ricevette anche una telefonata da Bryan, che chiese a Kay di portargli una prima copia del giornale, presumibilmente in modo che potesse prepararsi. Kay ha affermato che Bryan in seguito si è lamentato della caratterizzazione delle foto, dicendo: “Non le stavo succhiando le dita dei piedi, le stavo baciando!” Fergie, che era stata in visita con la famiglia reale a Balmoral quando scoppiò lo scandalo, se ne andò con i suoi figli poco dopo. L’intero incidente ha iniziato a dipingere un quadro poco lusinghino della duchessa … e purtroppo è peggiorato.

Fergie sembrava prendere una tangente ed è stato catturato in video

Dopo aver ricevuto un accordo di 462.000 dollari più 20.000 dollari l’anno dopo aver divorziato dal principe Andrea nel 1996, Sarah Ferguson in seguito affermò di “non avere una pentola in cui pisciare”. Forse è questo che l’ha portata a incontrare un uomo più tardi descritto come un “falso sceicco” per trovare un accordo. Il presunto uomo d’affari straniero, tuttavia, era davvero sotto copertura Mazher Mahmood per Notizie del mondo – e Ferguson è stato presumibilmente catturato in video che gli offre l’accesso al principe Andrea in cambio dell’equivalente grezzo di un milione di dollari in contanti.

Inutile dire che la conversazione ha portato vergogna alla famiglia reale e ha spinto le scuse pubbliche da Ferguson, che ha dichiarato di Il guardiano: “Sono profondamente dispiaciuto per la situazione e l’imbarazzo causato. È vero che la mia situazione finanziaria è tuttavia sotto stress, che non è una scusa per un grave errore di giudizio e sono molto dispiaciuto che ciò sia accaduto. Posso confermare che il Duca di York non era a conoscenza o coinvolto in nessuna delle discussioni che si sono verificate.

Quella volta che il principe Harry ha provato l’erba

Mentre fumare erba probabilmente non è la cosa più controversa che si possa fare, quando hai solo 16 anni e il terzo in linea di linea al trono britannico al momento … è abbastanza vicino. Nel 2002, il principe Harry ha riferito di aver ammesso a suo padre, il principe Carlo, di aver fumato marijuana in “diverse occasioni”, secondo un funzionario del palazzo che ha parlato con Il telegrafo. Il funzionario ha aggiunto, “Non è che aveva o ha un problema serio, ma ha fatto prendere il farmaco.”

Ovviamente, la famiglia reale ha voluto strofinre le cose sul nascere, per così dire. Secondo il funzionario del palazzo, il principe Carlo era particolarmente preoccupato. “Un gran numero di consumatori di eroina hanno, nel corso degli anni e nel corso del suo lavoro, detto al principe di Galles che hanno iniziato sulla cannabis”, ha affermato il funzionario. La famiglia mandò rapidamente il principe Harry alla riabilitazione antidroga Featherstone Lodge per un giorno. Mentre era lì, gli fu assegnato un ex eroina tossicodipendente “amico” per accompagnarlo, mentre altri residenti della struttura gli parlavano delle loro esperienze con la droga.

In seguito, un portavoce di St. James Palace ha detto (via Il telegrafo), “Si tratta di una questione seria che è stata risolta all’interno della famiglia ed è ora nel passato ed è chiusa.”

Il principe Carlo ha avuto una relazione con Camilla Parker Bowles

Una volta che la principessa Diana ha annunciato il suo imminente divorzio dal principe Carlo nel 1996, il pubblico sapeva sicuramente perché: aveva già dato un’intervista senza esclusione di colpi a Martin Bashir l’anno precedente sulla BBC Panorama, confermando che, almeno a suo parere, suo marito l’aveva tradito. In un momento sorprendente, quando gli fu chiesto se Camilla Parker Bowles fosse parte del motivo del suo divorzio, la principessa rispose: “Beh, eravamo in tre in questo matrimonio, quindi era un po’ affollata”.

L’accusa era credibile, in gran parte perché una conversazione telefonica privata tra il principe Carlo e Parker Bowles è stata rilasciata un mese dopo la sua separazione dalla Principessa del Popolo nel 1993. Registrato nel 1989, il nastro avrebbe rivelato la loro relazione segreta – e il contenuto era tutti i tipi di inappropriato.

Il principe Carlo ha anche parzialmente ammesso l’indiscrezione in un’intervista televisiva del 1994 (tramite Il New York Times). Quando gli fu chiesto se fosse “fedele e onorevole” per sua moglie durante il loro matrimonio, disse: “Sì. Fino a quando non è diventato irrimediabilmente ripartito, entrambi abbiamo provato. In seguito sposò Parker Bowles nel 2005. Alla sua nuova moglie fu dato il titolo di duchessa di Cornovaglia, lasciando la defunta Diana a rimanere l’unica principessa del Galles.

Principessa Diana ha avuto una relazione con James Hewitt

Anche se la relazione del principe Carlo con Camilla Parker Bowles era ben nota, la relazione della principessa Diana con James Hewitt sembrava essere meno. Tuttavia, lei pienamente riconosciuto. Interrogato da Martin Bashir sulla BBC Panorama nel 1995, se fosse stata infedele con Hewitt, lei rispose: “Sì, lo adoravo. Sì, ero innamorato di lui. Ma ero molto deluso.

Ha continuato a dettagliare come Hewitt essenzialmente tradito la sua fiducia rivelando i dettagli della loro relazione alla biografa Anna Pasternak per il libro 1994, Principessa in amore. “È stato molto doloroso per me che un mio amico, di cui mi fidavo, mi abbia fatto dei soldi”, ha detto. “E mi avrebbe fatto salire 10 giorni prima che arrivasse nelle librerie per dirmi che non c’era niente di cui preoccuparsi, e gli ho creduto, stupidamente.”

La principessa Diana ha detto che è stata poi costretta ad affrontare la questione con i suoi giovani figli, i principi William e Harry, una volta che i dettagli sono stati pubblici. Tuttavia, rivelò che si sarebbe solo preso la responsabilità parziale della rottura del suo matrimonio con il principe Carlo: “Ne prenderò metà, ma non ne prenderò altro, perché ci vogliono due per entrare in questa situazione”.

Il principe Andrew mantenne i legami con Jeffrey Epstein

Una delle più grandi controversie reali degli ultimi anni è stata la ricaduta dalla passata associazione del principe Andrew con il condannato per reati sessuali Jeffrey Epstein. Anche se Epstein, che è stato trovato morto nella sua cella nel 2019, è stato accusato per la prima volta di abusi sessuali di un minore nel 2005, il duca di York ha invitato il finanziere alla festa di compleanno di sua figlia l’anno successivo. Anche dopo che Epstein è stato condannato per aver sollecitato la prostituzione nel 2008, il principe, che è stato riferito avvertito dagli amici di smettere di associarsi con Epstein, è rimasto nella sua villa di New York ed è stato fotografato facendo una passeggiata Central Park con lui due anni dopo.

Alla domanda sulla sua decisione di continuare questi legami in un Bbc intervista, il principe Andrew ha affermato di “non essere a conoscenza” delle accuse originali del 2005 al momento della festa di compleanno di sua figlia. Nel frattempo, quelle foto del 2010 sono state apparentemente scattate quando il principe stava sciogliendo la loro amicizia. Tuttavia, ha ammesso di aver soggiornato presso la residenza di Epstein perché “era un posto conveniente in cui soggiornare”. Il principe Andrew ha anche negato di aver mai incontrato l’accusatrice di Epstein Virginia Giuffre (nata Roberts), che in precedenza ha affermato di essere stata “costretta a fare sesso con il principe in tre occasioni” all’età di 17 anni e ha prodotto una fotografia di loro insieme.

Il principe Andrea è stato ampiamente criticato dopo l’intervista “straziante”. Con l’opinione pubblica che diventa negativa e le aziende e le università tagliare i legami con il duca, ha deciso di dimettersi dai suoi doveri reali nel novembre 2019.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui