Più dettagli emergono sulla tutela di Britney Spears, più la situazione diventa preoccupante. A settembre, il New York Times ha riferito della sorveglianza quotidiana della pop star che ha aiutato suo padre, Jamie Spears, a controllare ogni momento della sua vita. L’informatore ed ex dipendente di Black Box, Alex Vlasov, si è fatto avanti per il documentario di Hulu “Controlling Britney Spears”. Ha paragonato la vita di Britney a quella di qualcuno in prigione e aveva e-mail, messaggi e registrazioni a sostegno delle sue affermazioni. “La sicurezza è stata messa in condizione di essere essenzialmente le guardie carcerarie”, ha detto. Secondo il NYT, alcuni dei meccanismi di controllo descritti in “Controlling Britney Spears” includevano la registrazione segreta dell’audio nella sua camera da letto.

Fortunatamente per Britney e il movimento #FreeBritney, Us Weekly ha riferito il 29 settembre che un giudice ha approvato la sospensione di Jamie come conservatore. John Zabel servirà come conservatore temporaneo fino al 31 dicembre. Dal momento che la tutela di Britney sembra finire, cosa significa per l’accordo di custodia della pop star con l’ex Kevin Federline?

La fine di Britney La tutela della Spears non influirà sulla custodia

La potenziale fine della tutela di Britney Spears non influenzerà l’accordo di custodia che ha con l’ex Kevin Federline per quanto riguarda i suoi figli adolescenti, Sean Preston e Jayden James Federline, secondo Page Six. “Hai due ragazzi adolescenti e tra loro, e i genitori, qualunque accordo verrà fatto … deve essere qualcosa che funzioni anche con loro”, ha detto l’avvocato Mark Vincent Kaplan all’outlet. Apparentemente, questo ha a che fare con il fatto che Sean e Jayden hanno l’età che dà loro il diritto di esprimere la loro opinione negli accordi di custodia e nelle visite.

Kaplan ha anche sottolineato che essere in una tutela non ha effettivamente alterato i diritti di visita della Spears. “Proprio come il fatto che avesse un conservatore non ha diminuito la quantità di tempo che aveva [with her sons], non aumenterà il tempo se non ha un conservatore”, ha affermato.

Britney è stata in tutela per 13 anni, a partire da quando i suoi figli erano solo dei bambini piccoli. La pop star sembra sapere che il suo tempo con i suoi figli sta cambiando rapidamente. A marzo, ha pubblicato una foto con i suoi figli in quella che sembra essere una passeggiata nella natura. “È così pazzesco come vola il tempo… I miei ragazzi sono così grandi ora”, ha scritto. “Lo so… lo so… è molto dura per qualsiasi mamma soprattutto una mamma con i ragazzi vederli crescere così in fretta!!!!”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui