Il seguente articolo include accuse di abusi domestici.

Johnny Depp è sottoposto a enormi pressioni per dimostrare di non aver abusato della sua ex moglie Amber Heard durante la loro tumultuosa relazione di quattro anni. Nel 2019, la star di “Pirati dei Caraibi” ha intentato una causa accusando Heard di diffamazione dopo aver scritto un editoriale del Washington Post sugli abusi. “Sono diventata una figura pubblica che rappresenta gli abusi domestici e ho sentito tutta la forza dell’ira della nostra cultura per le donne che parlano apertamente”, ha scritto. Ora gli ex si affrontano in tribunale.

src=”https://live.primis.tech/live/liveView.php?s=109370″>

Heard non ha mai menzionato Depp per nome, ma se può provare che lei lo ha effettivamente diffamato, potrebbe vincere i $ 50 milioni che sta cercando di risarcire e potenzialmente salvare la sua reputazione. Parte della strategia del suo team legale ha cercato di dimostrare che Heard era offensivo nei suoi confronti; Depp ha testimoniato che una delle sue dita è stata mozzata quando il suo ex gli ha lanciato una bottiglia di vodka e si è rotta. Tuttavia, le prove che i giurati hanno visto finora includono anche messaggi di testo grafici da Depp all’attore Paul Bettany su Heard, incluso uno che diceva, in parte, “Affoghiamola prima di bruciarla!!! La scoperò bruciata cadavere in seguito per assicurarsi che sia morta”, secondo Yahoo! Divertimento.

Anche un video di Depp che sbatte le vetrine e parla con Heard in modo ostile non mostra l’attore nella migliore luce, ma un esperto di diritto ha detto in esclusiva a Nicki Swift che la decisione di Depp di portare il suo ex in tribunale potrebbe effettivamente rivelarsi un mossa intelligente.

Come Johnny Depp fa appello al “pubblico”

Dopo aver perso una causa per diffamazione contro The Sun per un articolo che lo descriveva come un “picchiatore di moglie”, Johnny Depp è stato sostituito nel franchise di “Animali fantastici”, per Variety. I colpi consecutivi apparentemente lo hanno messo in una posizione in cui essenzialmente non aveva nulla da perdere. “Vuole riabilitare il suo nome, ripristinare la sua reputazione e resuscitare la sua carriera di attore perché nessuno studio, e soprattutto non la Disney, lo toccherà se si crede che sia un autore di violenza domestica”, l’ex assistente procuratore statunitense Neama Rahmani, presidente della West Coast Trial Lawyers, ha detto in esclusiva a Nicki Swift.

Sebbene Rahmani non sia certo che Depp possa riguadagnare il suo prestigio a Hollywood, ha applaudito la performance dell’attore in tribunale. “È stato super vulnerabile, parlando di sua madre che abusava di lui e della tossicodipendenza di suo padre. Sta parlando di questo trauma passato non necessariamente ai giurati, ma al pubblico”, ha detto Rahmani. Depp ha anche fatto alcune accuse scioccanti contro la sua ex mentre tentava di dipingersi come la vera vittima. Dopo aver accusato Heard di defecare nel loro letto, l’hashtag #AmberTurd è andato di moda sui social media, per Parade.

Rahmani crede che Depp stia vincendo alla corte dell’opinione pubblica, dicendo: “Quando guardi i social media, tutti sono la squadra di Johnny”. Ma ha notato che mancano ancora quattro settimane al processo. “Anche Amber Heard sarà un’ottima testimone: è un’attrice, sembra comprensiva”, ha sottolineato.

Se tu o qualcuno che conosci avete a che fare con abusi domestici, potete chiamare la National Domestic Violence Hotline al numero 1-800-799-7233. Puoi anche trovare ulteriori informazioni, risorse e supporto sul loro sito web.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui