Vanessa Bryant ha continuamente mantenuto in vita l’eredità del defunto marito Kobe Bryant dopo la morte prematura di sua e della figlia Gianna “Gigi” Bryant nel gennaio 2020. Nel febbraio 2021, Vanessa ha annunciato tramite Instagram che la fondazione di Kobe, precedentemente Mamba Sports Foundation, sarebbe stata ribattezzata Mamba & Mambacita Sports Foundation. Come ha spiegato Vanessa in modo toccante, “Non c’è n. 24 senza n. 2”, riaffermando la loro dichiarazione di intenti come responsabilizzare gli atleti giovanili “in un mondo che ci hanno lasciato tutti per aiutare a plasmare”.

src=”https://live.primis.tech/live/liveView.php?s=109370″>

Vanessa è stata anche sincera riguardo alla sua vulnerabilità nell’aggrapparsi alla morte di Kobe. In un video di Instagram particolarmente straziante di gennaio, la madre di tre figli può essere vista piangere mentre è sdraiata con il suo cane, Crucio. Il Labrador, ha scritto Vanessa, “cerca sempre di leccarmi le lacrime”. Sebbene Vanessa non abbia dichiarato esplicitamente la causa della sua tristezza di allora, è difficile immaginare che la morte di Kobe fosse lontana dalla sua mente.

Per lei e per il 21° anniversario del defunto marito, tuttavia, Vanessa ha scelto di riflettere su un periodo più felice su Instagram.

Kobe e Vanessa Bryant si sono uniti per la prima volta a Disneyland

Per commemorare quello che sarebbe stato il loro 21° anniversario di matrimonio, Vanessa Bryant ha pubblicato una soleggiata foto su Instagram di lei che riceveva un giro sulle spalle di Kobe Bryant. “Ti amo per sempre, piccola. Buon anniversario @kobebryant #21”, ha scritto Vanessa. La sua sezione dei commenti ha visto un’effusione di amore e supporto, con un fan che sgorgava: “A LO[V]E fatto in paradiso! Eri e sei la coppia della nostra vita”.

La coppia si è incontrata per la prima volta nel 1999 sul set del video musicale “G’d Up” di Tha Eastsidaz durante la breve carriera di Kobe come rapper, secondo il Los Angeles Times. Sebbene Vanessa fosse ancora al liceo, la coppia si fidanzò rapidamente quando Vanessa compì 18 anni, sposandosi nell’aprile 2001, secondo E! Notizia. “Sapevo solo che era lei”, ha detto Kobe del loro corteggiamento vorticoso in un’intervista che Vanessa ha ripubblicato nell’aprile 2020. In un’intervista dal documentario del 2015 “Kobe Bryant’s Muse”, per 9Honey, la leggenda NBA ha anche riflettuto sulla loro istantanea legame, condivisione, “Abbiamo letteralmente fatto tutto insieme. Tutto insieme. E pensavo di essere un grande idiota perché amavo Disneyland”. Con il loro primo appuntamento in un viaggio a Disneyland, Kobe scoprì che anche Vanessa era una “idiota” Disney. “Uscivamo come Disneyland, andavamo a Magic Mountain, è diventata la mia migliore amica”, ha condiviso dolcemente il giocatore di basket.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui