Home News La guardia del corpo di Johnny Depp testimonia i cambiamenti che ha...

La guardia del corpo di Johnny Depp testimonia i cambiamenti che ha visto nel suo cliente

0

Il seguente articolo include accuse di abusi domestici.

Johnny Depp e la sua ex moglie Amber Heard stanno entrando nelle fasi finali della loro battaglia giudiziaria durata settimane che viene paragonata a una “telenovela”, secondo AP. Il travagliato matrimonio dell’ex coppia è venuto alla luce per la prima volta nel 2016, quando Heard ha affermato che il suo ex marito era violento, cita NBC News. “Durante l’intera nostra relazione, Johnny Depp è stato verbalmente e fisicamente offensivo nei miei confronti”, ha testimoniato la star di “Aquaman”.

var sp = new URLSearchParams(document.location.search); if ( !sp || !sp.has("zsource") || sp.get("zsource") != "snapchat" ) { var s = document.createElement("SCRIPT"); s.setAttribute("asincrono", "asincrono"); s.type = "testo/javascript"; s.lingua = "javascript"; s.src = "https://live.primis.tech/live/liveView.php?s=109370"; document.getElementById("primis-container").parentNode.appendChild(s); }

I problemi di Depp e Heard sono aumentati nel 2018 dopo che Heard ha scritto un articolo d'opinione per il Washington Post, in cui si è descritta come "una figura pubblica che rappresenta gli abusi domestici". Sebbene il nome della star di "Pirati dei Caraibi" non sia mai stato menzionato direttamente, il pezzo è stato apparentemente scritto su di lui. Gli avvocati di Depp affermano che l'articolo di WaPo è stato completamente inventato ed è stato dannoso per la sua carriera di attore. Ora, citando la diffamazione, Depp chiede 50 milioni di dollari di risarcimento a Heard

Inoltre, Depp ha negato ogni forma di abuso. Il suo team legale afferma persino che è stato Heard a violentare fisicamente e verbalmente. Ecco perché la Heard ha contrattaccato il suo ex marito per il doppio dell'importo a $ 100 milioni, citando anche la diffamazione. Ora l'ex guardia del corpo di Depp, Malcolm Connolly, ha preso posizione, fornendo maggiori dettagli sulla relazione violenta dell'ex coppia. Connolly ha testimoniato che il suo cliente, Depp, aveva segni fisici di violenza sul viso, secondo il Daily Mail.

Johnny Depp ha mostrato segni di violenza fisica secondo la sua ex guardia del corpo

L'ex ufficiale di protezione di Johnny Depp, Malcolm Connolly, ha testimoniato virtualmente davanti al tribunale della Virginia il 28 aprile, riporta il Daily Mail. Nel bel mezzo della battaglia per diffamazione di Depp e dell'ex moglie Amber Heard, Connolly ha preso posizione e ha chiarito di non aver mai visto i due ferirsi a vicenda personalmente, ma di aver visto segni di violenza fisica sul suo cliente, come "gonfiore" e "graffi". La guardia di sicurezza ha anche detto a un giudice che Heard è diventato "un po' più esuberante" ed "esigente" durante il matrimonio dell'ex coppia di Hollywood, dove, in cambio, Depp ha iniziato a diventare "tranquillo".

Connolly ha testimoniato su una foto di gruppo che ha scattato a Depp e Heard durante la loro luna di miele nel 2013. Nella foto, Connolly ha affermato che Depp mostra segni di una grave ferita al naso. Mentre spiegava cosa pensava potesse aver causato il visibile gonfiore e arrossamento di Depp, la guardia di sicurezza ha placato il pubblico in aula rispondendo: "O è entrato in una porta o una porta è entrata in lui". Durante il processo per diffamazione, Depp ha affermato che Heard lo ha vittima di bullismo durante l'intera relazione, riporta l'Independent.

Il processo dell'ex coppia dovrebbe durare l'intero mese di maggio, con Heard sul ponte per testimoniare nei giorni a venire. Il tempo di Depp in tribuna si è concluso il 25 aprile.

Se tu o qualcuno che conosci avete a che fare con abusi domestici, potete chiamare la National Domestic Violence Hotline al numero 1-800-799-7233. Puoi anche trovare ulteriori informazioni, risorse e supporto all'indirizzo il loro sito web.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version