Negli ultimi anni, Kendall Jenner è stata più schietta che mai riguardo al suo viaggio con la salute mentale. La top model ha parlato delle sue esperienze con l’ansia durante un episodio del 2016 di “Keeping Up With the Kardashians”, rivelando che aveva “paura di addormentarsi” perché soffriva di paralisi del sonno (tramite Bustle). E in un post di gennaio 2017 sul suo sito Web ormai defunto KendallJ.com, la bomba mora ha detto che pensava di “finalmente imparare a farcela”, secondo Self. Tuttavia, Kendall ha ancora lottato con la sua salute mentale e, con l’escalation delle cose, il personaggio televisivo si è ritirato dai riflettori e si è trattenuto dal camminare nelle sfilate di moda.

Kendall ha parlato della sua assenza dalla passerella l’anno successivo, dicendo alla rivista LOVE che “non ha fatto nessuno spettacolo” perché la sua ansia era alle stelle. “Lavoravo a LA ed ero tipo, ‘Oof, non posso adesso – impazzirò'”, ha ricordato nel 2018 (tramite E!). Sebbene Kendall abbia fatto un’apparizione per Versace nel giugno 2017, ha ammesso di essere “sull’orlo di un esaurimento nervoso”.

Kendall in seguito ha condiviso consigli su come affronta la sua ansia, dicendo a Good Morning America nel maggio 2020 che stava leggendo e meditando. Condividere la sua storia è stato estremamente utile anche per Kendall, che ha lanciato una serie web con Vogue sugli “effetti del disturbo d’ansia di basso grado”. Tuttavia, molti hanno avuto qualcosa da dire sulla nuova serie sulla salute mentale. Continua a scorrere per scoprire perché i fan sono divisi.

La nuova serie web di Kendall Jenner ha ricevuto reazioni contrastanti

Kendall Jenner sta esplorando il suo viaggio con la salute mentale e l’ansia in modo più approfondito che mai in una nuova serie web con Vogue. Lo spettacolo in quattro parti, intitolato “Open Minded: Understanding Anxiety”, è stato annunciato dalla pubblicazione il 5 maggio 2021, ma la partnership di Kendall ha già diviso i fan. Vogue ha rivelato la notizia della serie sulla salute mentale su Instagram insieme a un video di Kendall, che spiega che parlerà con “esperti di salute mentale”, oltre a toccare le sue stesse lotte. “Vogue esplorerà varie cause ed effetti del disturbo d’ansia di basso grado, di cui la stessa Jenner ha sofferto per anni”, si legge nel post della pubblicazione.

Mentre molti hanno elogiato Kendall per aver parlato delle sue lotte personali, gli oppositori dei social media non sono rimasti colpiti dal nuovo progetto della socialite. “Mi dà ansia”, ha scritto un utente nella sezione commenti del post di Vogue, mentre un altro ha aggiunto: “Dice la ragazza che è andata alle feste durante la pandemia lol”. Un terzo utente ha puntato il dito sul famoso cognome di Kendall, scrivendo: “Deve essere così tanta ansia – sono contento che tu non abbia un miliardo di dollari da buttare a tutti i tuoi pwoblems [sic]. “

Nonostante il contraccolpo, molti altri hanno espresso quanto fossero entusiasti di guardare la nuova serie web di Kendall. “Che idea fantastica! Grazie per il tuo contributo”, ha esclamato un fan, mentre un altro ha fatto eco, “Ottimo lavoro, Kendall. Usa la tua piattaforma per aiutare gli altri.” Il primo episodio della serie web sarà disponibile il 6 maggio 2021.

Se tu o qualcuno che conosci hai problemi di salute mentale, contatta il Riga di testo di crisi inviando un SMS a HOME al 741741, chiama il Alleanza nazionale sulla malattia mentale helpline al numero 1-800-950-NAMI (6264) o visita il Sito web dell’Istituto Nazionale di Salute Mentale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui