È stato uno shock per molti quando Meghan Markle e il principe Harry hanno improvvisamente lasciato la vita reale per una vita più fredda in America. Dopo aver rinunciato ai doveri reali (secondo quanto riferito senza dirlo alla regina Elisabetta), il principe Carlo avrebbe interrotto la giovane coppia. Ciò significa nessun dettaglio di sicurezza e niente più soldi. Prima che ti preoccupi troppo, però, Meghan ha un sacco di soldi da una carriera di attrice di successo, e beh, la madre di Harry era una delle donne più ricche d’Inghilterra, quindi non lo ha lasciato esattamente a bocca aperta.

?s=109370″>

Sebbene Harry e Meghan avessero soldi, non avevano un lavoro. Senza un sacco di servizi fotografici reali e galà di beneficenza a cui partecipare, avevano molto tempo a disposizione, quindi hanno fatto ciò che qualsiasi persona non reale deve fare e hanno trovato lavoro. Harry è diventato Chief Impact Officer di Better Help e lui e Meghan hanno lanciato una società di media, Archwell Audio (chiamata in onore del figlio Archie), con Spotify.

Per mesi, siamo rimasti con il fiato sospeso, in attesa di vedere quale sarà il primo progetto di Archewell. Per coloro che sperano che sia uno sguardo senza esclusione di colpi sulla vita di Meghan e Harry, ci dispiace deludervi. Anche se non è un’esplorazione approfondita dietro le quinte del dramma reale, ma è proprio Meghan Markle.

Meghan segue le sue passioni

Dopo mesi di speculazioni, Meghan Markle e il principe Harry sono finalmente pronti a lanciare il loro primo podcast. Il 24 marzo, Meghan ha annunciato “Archetypes”, una serie che esaminerà gli stereotipi e le etichette che sono state storicamente utilizzate per sottomettere e controllare le donne, secondo People.

Meghan agirà come produttrice e conduttrice della serie. Per stimolare i fan per la serie in arrivo, Spotify ha persino lanciato un piccolo teaser del primo episodio. “È così che parliamo di donne: le parole che allevano le nostre ragazze e come i media ci restituiscono le donne”, ha detto Meghan nell’anteprima. “Questo è ‘Archetipi'”, ha continuato. “Avrò conversazioni con donne che sanno fin troppo bene come questi caratteri modellano le nostre narrazioni. E parlerò con gli storici per capire come siamo arrivati ​​​​qui in primo luogo”.

C’era una certa preoccupazione sul fatto che una produzione di Archewell avrebbe mai visto la luce del giorno. Durante la recente controversia su Joe Rogan di Spotify, in cui l’host del podcast ha ricevuto pesanti contraccolpi per le sue dichiarazioni sul COVID-19 e anti-vax, Meghan e Harry hanno deciso di sospendere la produzione di qualsiasi progetto in arrivo con l’azienda. Grazie ad alcune discussioni dietro le quinte, però, sono tornati in carreggiata. “Siamo incoraggiati dalle continue conversazioni che abbiamo avuto con Spotify su questo obiettivo condiviso e abbiamo lavorato a stretto contatto con il loro team”, ha detto un portavoce di Archwell ad Harper’s Bazaar. Il portavoce ha osservato che le conversazioni erano “intese a sensibilizzare i creatori, ridurre al minimo la diffusione della disinformazione e sostenere la trasparenza”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui