Nel corso della sua carriera, Kirstie Alley si è fatta alcuni nemici a Hollywood, con uno dei suoi nemici più importanti Leah Remini.

La star di “Cheers”, morta il 5 dicembre 2022, ha avuto una faida lunga anni con l’allume “King of Queens” derivante dalla defezione di Remini da Scientology. I due si sono insultati a vicenda per quasi un decennio, con Alley che difende fermamente la sua fede. “Kirstie non ha mai avuto paura di esprimersi”, ha rivelato a OK! Rivista. “Fa parte del suo fascino ed è qualcosa che non è in grado di ricomporre, anche se ci provasse.” La fonte ha aggiunto che Alley ha trovato “catartico condividere le sue esperienze” ed era disposta ad affrontare chiunque, incluso Remini, che “giudicava o metteva in dubbio” la sua religione. “Assumerà chiunque si presenti sulla sua strada”, hanno spiegato.

Alley si oppose apertamente a qualsiasi tentativo di screditare la sua devozione alla sua religione, con Remini che spesso si trovava a ricevere i commenti dell’attore di “Senti chi parla” a causa delle sue controverse affermazioni su Scientology.

Kirstie Alley ha definito Leah Remini una “bigotta”

Nel 2013, Leah Remini ha lasciato bruscamente la Chiesa di Scientology dopo 30 anni di devozione. Da allora, è diventata una critica esplicita della sua precedente fede. “Col passare del tempo, inizi a perdere il contatto con il mondo reale”, ha detto della sua esperienza in un’intervista del 2015 con la ABC. “La mentalità diventa ‘Noi contro loro.’ La decisione di andartene è che stai rinunciando a tutto ciò che hai sempre conosciuto e a tutto ciò per cui hai lavorato per tutta la vita”.

L’attore ha rivelato durante un’apparizione in “The Ellen DeGeneres Show” che la sua partenza ha avuto un prezzo. “Sto bene. È difficile. Abbiamo perso amici che non possono più parlare con noi e che sono ancora nell’organizzazione”, ha spiegato. “Questi sono amici che abbiamo da dozzine di anni.” Kirstie Alley era decisa a reputare quelle affermazioni, dicendo a Howard Stern che le affermazioni erano “toro merda” (tramite Us Weekly). “Voglio solo che tutti sappiano che ho centinaia di amici e persone che conosco che sono entrate in Scientology e hanno lasciato Scientology”, ha detto a Stern. “Non è vero che non puoi [leave]. Non sei evitato. Non sei inseguito.”

Alley ha criticato Remini come un “bigotto” per le sue parole su Scientology. “Se qualcuno fosse davvero là fuori [saying negative things about your religion], sarebbero tuoi amici?” chiese a Stern. “Non sarebbero miei. Non è selettivo. Semplicemente non avrò persone nella mia vita che sono così”.

Kirstie Alley ha reciso i legami con le persone associate a Leah Remini

Tony Ortega, che scrive un blog sulla Chiesa di Scientology chiamato The Underground Bunker, ha rivelato che Kirstie Alley tagliava rapidamente i rapporti con i suoi amici se si associavano a Leah Remini. Ha preso le distanze da Maksim Chmerkovskiy, il suo compagno di ballo nella dodicesima stagione di “Ballando con le stelle”, dopo che il ballerino professionista ha stretto un’amicizia con Remini.

“Ho ricevuto un messaggio ora che mi sto associando ad altre persone con cui lei non può essere associata. Non devo più parlare con me e mi dispiace, ma è quello che è”, ha rivelato la ballerina durante un’apparizione su ” Guarda cosa succede dal vivo” (tramite ET). “Penso il mondo di lei. Non sto giudicando le persone dalla loro religione. Sono ebreo. Non credo davvero nella fantascienza, ma qualunque cosa.” In un’intervista con Us Weekly, ha detto di aver trovato “ridicolo” che qualcuno facesse una cosa del genere. Tuttavia, ha ammesso, “ognuno ha diritto alla propria follia”.

Secondo Ortega, prima del loro litigio, Chmerkovskiy presentò Alley al suo protetto Serge Onik. I due hanno viaggiato molto insieme e Alley ha ammesso nel suo libro di memorie, “The Art of Men: I Prefer Mine Al Dente”, che i due erano “inseparabili”. Tuttavia, dopo che Onik ha pubblicato una foto di lui e Remini insieme su Facebook, secondo quanto riferito Alley ha concluso la loro relazione per sempre.

Kirstie Alley ha avuto un brutto litigio su Twitter con Leah Remini

Nel febbraio 2022, Kirstie Alley e Leah Remini hanno avuto un acceso scambio su Twitter in merito ai commenti di Alley sulla guerra in corso in Ucraina. Secondo Persone, in un tweet cancellato da allora, la star di “Cheers” ha scritto che non sa “cosa è reale o cosa è falso in questa guerra” e che “pregherà” invece di fare commenti. Maksim Chmerkovskiy, nato in Ucraina, si è offeso per la dichiarazione del suo ex amico. Ha scritto su Instagram, “nessuno ha bisogno della tua preghiera se non sai cosa è reale o falso”, e ha ricordato il momento in cui Alley ha preso l’iniziativa per aiutare le persone colpite dall’uragano Sandy, scrivendo: “Ricordo tutto quello che stavi dicendo a parlami di situazioni in cui gli innocenti stanno soffrendo”.

Fu solo quando Remini intervenne che le cose presero una brutta piega. “Quindi @kirstiealley può commentare cose di cui non sa nulla come la salute mentale, gli psicofarmaci e la virologia, ma non commenterà Putin che è un malvagio tiranno?” lei ha scritto. “Non ha commenti su questi crimini contro l’umanità? Ma pregherà? Scientology, la sua ‘religione’, dice che Cristo è un pedofilo e una menzogna. Agli Scientologist non è permesso credere in nient’altro che Scientology. Allora chi è sta pregando?”

Non sorprende che Alley non si sia tirato indietro. “Non mi interessa cosa dice il punk a ** t ***. Credo nel potere della preghiera”, ha risposto in un post cancellato da allora (tramite Radar Online). “Continuerò a pregare per il popolo ucraino. Putin è un ca*** e un codardo e pregherò che i suoi stessi soldati si rifiutino di fare il lavoro sporco. PS, prego lo stesso Dio che fai tu. Quindi smettila voi stessi cattivi.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui