Ola Ray vestita di rosa

L’iconico video musicale “Thriller”, diretto dal famoso regista John Landis, non solo ha alzato il livello con il suo stile cinematografico, ma ha anche fatto bancarotta come la produzione di video musicale più costosa del suo tempo, arrivando alla bella cifra di $ 500.000. Con una durata di quasi 14 minuti, il mini-film a tema horror è stato ispirato dalla classica commedia horror di Landis “An American Werewolf in London”. Aveva come protagonisti Jackson e l’esordiente Ola Ray, una bellezza dal viso fresco e con gli occhi spalancati che interpretava sia una ragazza degli anni ’50 che l’accompagnatore moderno di Jackson che si ritrovò nel mezzo di una terrificante danza dei non morti. Non solo “Thriller” veniva trasmesso in grande stile su MTV all’epoca, ma ha registrato più di 949 milioni di visualizzazioni su Youtube. Tutto ciò ha attirato l’attenzione di Ray, che ha alternato jeans con stampa leopardata e coda di cavallo e fiocco per capelli anni ’50 per le sue scene nell’iconica clip.

Fino a quel momento cruciale, Ray ha lavorato come modella e attrice, apparendo in campagne per Johnson and Johnson, McDonald’s, Leggs Pantyhose e Kentucky Fried Chicken. Si atteggiò anche a Playboy Magazine come compagna di giochi del mese del giugno 1980, il che era in netto conflitto con lo stile di vita conservatore di Jackson da testimone di Geova. In un’intervista con Newsweek, Ray ha detto che a Jackson andava bene il suo passato su Playboy. “Penso che John avesse visto il mio problema ed è così che mi ha scelto”, ha detto allo sbocco. “Mi aveva già visto su Playboy e per questo ha deciso di chiamarmi per l’intervista.” Dopo l’uscita di “Thriller”, Ray è diventato uno dei volti più conosciuti della prima era di MTV.

L’aspetto di Ola Ray è cambiato radicalmente da quando ha girato il video di Thriller

Ola Ray con riccioli biondi

Ola Ray aveva solo 23 anni quando ha girato “Thriller”, quindi è prevedibile che sembrerà un po’ diversa 40 anni dopo. Nel 2019, SCOMMESSA ha pubblicato le foto di allora e di oggi di Ray e ha notato che era praticamente irriconoscibile per il suo passato come accompagnatrice di Michael Jackson a Zombieland. Non solo i suoi capelli scuri erano ora biondo fragola, ma lo sbocco ha condiviso le reazioni dei fan che hanno notato che la carnagione di Ray sembrava essere drammaticamente più chiara di quanto non fosse nel 1983.

In un secondo Posta SCOMMESSA, i commentatori si sono chiesti se Ray le avesse schiarito la pelle, come Jackson è stato accusato di aver fatto. Tuttavia, dopo la sua morte, è stato confermato che la carnagione più chiara del cantante era dovuta a un disturbo della pigmentazione noto come vitiligine, una malattia autoimmune che causa chiazze di pelle più chiara, secondo il rapporto. Associazione dell’American Academy of Dermatology. Per quanto riguarda Ray, alcuni fan si sono chiesti se avesse semplicemente esagerato con il trucco. In un post su Lipstick Alley, utente fioritura ha scritto: “Spero che sia semplicemente pessima con il trucco piuttosto che con lo sbiancamento”. Ray non ha parlato del suo tono di pelle più chiaro. È attiva su Tic toce molti fan pensano che sia più bella che mai nei suoi primi anni ’60.

Ola Ray ha faticato dopo Thriller

Ola Ray con Michael Jackson

Ola Ray è stata aperta riguardo alle sue difficoltà post “Thriller”. Dopo la sua rapida ascesa alla fama grazie allo sconcertante successo del video musicale, è diventata dipendente dalla droga. “C’erano persone che non conoscevo venire e bussare alla porta, cercando di ottenere un autografo, cercando di convincermi ad aprire la porta, cercando di vedermi,” ha detto alMail giornaliera nel 2019. “È diventato davvero, davvero pazzesco per me. … Ho iniziato ad avere tutte queste persone che venivano a casa mia e volevano drogarsi e poi all’improvviso ho iniziato a usare cocaina.” Nel 1993, Ray entrò al Tarzana Treatment Center per chiedere aiuto con la sua dipendenza.

Inoltre, “Thriller” ha reso Ray famoso ma non ricco. È stata pagata solo 2.500 dollari per la sua parte nel video e non ha ricevuto royalties per anni. Alla fine fece causa a Jackson e in seguito le furono concessi 75.000 dollari di pagamenti arretrati. Tuttavia, ha reso omaggio a Jackson 30 anni dopo la pubblicazione di “Thriller” in un video per il suo primo singolo,“Ricordare.” Nel video, ha imitato la famosa danza degli zombie “Thriller” – e c’era anche un flashback del suo personaggio degli anni ’50 dal video originale di Michael Jackson. Nell’introduzione, Ray ha descritto il video come “un tributo a Michael”.

Se tu o qualcuno che conosci avete bisogno di aiuto con problemi di dipendenza, l’aiuto è disponibile. Visita il sito Web dell’amministrazione per l’abuso di sostanze e i servizi di salute mentale o contatta la linea di assistenza nazionale SAMHSA al numero 1-800-662-HELP (4357).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui