La YouTuber e filantropa Lizzy Capri ha recentemente fatto la sua prima incursione nella recitazione televisiva, interpretando la signora Lin in “Crown Lake”. Capri sembra aver dominato il mondo dei social media, con oltre 11 milioni di follower sulle sue piattaforme. Su YouTube, è nota per la creazione di vlog, video comici e video di giochi adatti alle famiglie. Ha molto successo nel creare i propri contenuti, oltre a co-creare TEAM RAR, uno dei gruppi di creatori di YouTube più popolari. Capri è stata anche nominata “Breakout Creator of the Year” agli Streamy Awards 2019.

But, acting as part of a big production was a new experience for the YouTuber. During an exclusive interview with Nicki Swift, Capri shared why filming "Crown Lake" was the complete opposite of what she's used to. She discussed why she thought this project was a good way for her to try acting and what kind of roles she would want to try in the future. Capri also spoke about her career as an influencer and how she hopes to use her platform to continue to spread positivity.

Why Lizzy Capri was excited to be part of Crown Lake

So what made you want to be a part of "Crown Lake?"

So I've known about Brat TV for a while now, and I've always kind of wanted to dabble in acting. A lot of the stuff I do on my channel is improv, and some of it is real, and some of it is acting, or sometimes we'll do retakes, and so I'll have to kind of act. And so it was kind of a great segue into Brat, where it's a similar audience, similar demographic. And I also think a similar level of acting. I feel like a lot of people go do kind of their first ... They kind of have their first experience acting on that show. So I thought it would be kind of the perfect place for me to be exposed to that. And so, I thought it was a really cool way for me to get into acting. Plus, their content, how they film everything, is really cool. And I just thought it'd be a really great experience for me.

And what was it like doing your first big acting role? Was it what you expected?

Yeah, it was really cool and really eye-opening just because I've never been on set to something like that before where there are all these sets, there's a bunch of people for every single thing. And it was really cool to just show up and do hair and makeup and wardrobe. There are so many facets to produce a show that I had never experienced before. And so the experience was really cool. It was really eye-opening. I learned a lot. I met a lot of great people. And yeah, it was overall really fun.

Why this experience was the opposite of what she's used to

Sì. E quale ritieni sia stato il cambiamento più grande dovuto alla realizzazione dei tuoi video rispetto a questo spettacolo prodotto?

Quindi penso che il cambiamento più grande sia stato che è letteralmente l'opposto di quello a cui sono così abituato. Sono abituato a tenere in mano la mia macchina da presa o a dirigere, produrre e inventare lo schema, inventare le idee, anche nella post-produzione del montaggio. Non edito più, ma passo attraverso le modifiche, le revisioni, tutto quel genere di cose. E quindi è stato davvero strano essere super senza mani e in qualche modo essere gettato nel mix di tutto, mentre sono abituato a sapere tutto quello che sta succedendo e ad essere parte di ogni singolo passo del percorso. E quindi il tutto è completamente diverso da quello a cui sono abituato, ed è stata un'esperienza davvero interessante. Ma allo stesso tempo, era strano non sapere come, ok, come se non avessi idea di come sarà davvero in post-produzione. Perché non vedo cosa c'è dietro la telecamera. Non vedo come lo stiano modificando. E quindi è stato bello vedere anche il prodotto finale e vedere come si è combinato.

È stato difficile non avere il controllo come sei abituato?

Sì. In un certo senso, perché con i miei contenuti ho molto controllo, diciamo gli angoli o cosa arriva alla modifica finale. E quindi se dicessi "oh, non è stata la ripresa migliore", è difficile per me... Tipo, sì, potrei farlo di nuovo, ma è difficile per me vederlo perché normalmente lo rivedrò una scena. Se dico "va bene, penso davvero che dovremmo rivederlo e magari fare un'altra ripresa", se non mi è piaciuto. E questo semplicemente non esisteva affatto in questo mondo. Quindi è stato decisamente strano.

Com'è stato lavorare con un cast più grande? Ti sei sentito come se fossi in grado di avvicinarti alla maggior parte di loro?

Sì, quindi in realtà, molti di loro, dal momento che provengono da un background di social media, li avevo incontrati prima o li conoscevo. E quindi è stato davvero bello vederli e uscire con loro. Ed è bello perché quando siamo in quell'ambientazione, personalmente penso che non ci sia così tanto stress perché non sto pensando a tutti questi diversi aspetti del video e posso semplicemente essere lì come talento. C'è sicuramente lo stress della parte recitativa per cui stavo un po' impazzendo, ma penso che sia stato davvero fantastico. E quindi sì, è stato un ambiente davvero interessante uscire con persone con cui avevo già collaborato o che avevo già visto su Instagram o sui social media. E così è stato bello incontrare tutti. Tutti sono super cordiali e super gentili.

Lo YouTuber sente qualche pressione per entrare in questo ruolo?

E pensi che vorrai recitare di più in futuro dopo aver realizzato questo progetto?

Penso decisamente di voler recitare di più in futuro. Mi sono divertito così tanto con questo. Ed è stato un piccolo ruolo che penso di poter sicuramente fare meglio, proprio come guardarmi indietro e criticare me stesso.

Mi piacerebbe provare la recitazione vocale. Penso che sarebbe davvero bello perché quella roba è così bella per me. Come se fosse così diverso dalla recitazione normale, ma devi comunque entrare davvero nel personaggio. E sì, penso che sarebbe davvero fantastico.

E senti la pressione di provare cose nuove come questa quando hai un grande seguito che guarderà tutti quello che farai dopo?

Mi sento come se fossi abituato a sentire molta pressione nel fare cose al di fuori del regno per cui sono conosciuto, ma recentemente mi sono divertito a sperimentare cose nuove e a mettermi in queste nuove situazioni perché mi sento come se essere a disagio è il modo migliore per crescere e conoscere meglio me stesso. E quindi mi sono semplicemente divertito con tutto, e togliere la pressione da me stesso è stato il migliore. Solo perché sono tipo, sai una cosa, sono probabilmente il mio più grande critico, e quindi sento che se mi liberassi di quella pressione su me stesso, la mia vita sarebbe molto più semplice. E quindi è quello che ho fatto.

Perché Lizzy fa i suoi video

Qual è secondo te la tua più grande motivazione per i contenuti che crei?

Direi che la più grande motivazione per me, voglio solo creare video divertenti che non solo mi diverta a realizzarli ma anche il mio pubblico si diverta a guardarli. Finché riesco a far sorridere qualcuno alla fine della giornata, questo è tutto ciò che conta davvero. E quando sono davvero stressato per qualcosa, o dico "Oh mio Dio, questo deve essere perfetto" e metto tutta questa pressione su me stesso. Mi piace fare un passo indietro e pensare: "Ok, perché lo sto facendo? E alla fine della giornata, perché importa se non mi sto nemmeno divertendo a creare questo contenuto?" E così, cerco di tirarmi indietro da tutte queste cose che iniziano a crescere e mi stressano. Dico "sai una cosa? Finché una persona ha guardato il mio video e ha pensato che fosse fantastico o si è divertito o se ne è andato sorridendo, questo è tutto ciò che conta". Quindi posso davvero togliermi tutta quella pressione da me stesso e divertirmi.

Perché Lizzy Capri vuole usare la sua piattaforma per restituire

Sì, assolutamente. E poi hai anche utilizzato la tua piattaforma per supportare alcune organizzazioni non profit come Make-A-Wish e Thirst Project. Perché è importante per te promuovere anche quelli?

Sì, quindi adoro essere coinvolto nel progetto Thirst, Make-A-Wish, anche solo restituire alla comunità in modi diversi. Mi sono offerto volontario, come si chiamava? Bene, siamo andati a fare skid row praticamente nel centro di Los Angeles e abbiamo distribuito pasti gratis. E ho pubblicato un video a riguardo sul mio canale. E penso che sia fantastico restituire alla comunità in questo modo perché ispira altre persone a fare lo stesso. È un po' come pagarlo in avanti, dove se lo paghi in avanti, quelle persone lo pagheranno in avanti e quel movimento può andare avanti.

E penso che come modello, sia qualcosa a cui tengo, e voglio anche rendere consapevoli le altre persone. Chiunque può essere coinvolto e chiunque può aiutare. Ad esempio, non hai davvero bisogno di un grande seguito per aiutarti e puoi anche essere gentile con il tuo vicino di casa o con i tuoi amici in classe. E questo va così lontano. E quindi farlo su scala più ampia è fantastico. Il fatto che io possa anche avere la capacità di farlo, penso sia fantastico, ma in realtà è il messaggio che sto inviando che è il più potente perché tutte queste persone stanno guardando. E anche se il 10% delle persone che guardano erano tipo, sai una cosa, questo mi ha ispirato a fare qualcosa di buono per la mia comunità oa restituire ai miei amici o qualcosa del genere, è un enorme impatto. E si spera che questo continui ad avere un effetto farfalla e diffondersi. E quindi penso che sia solo importante restituire.

La terza stagione di "Crown Lake" è ora disponibile per lo streaming su Brat TV. Nuovi episodi in anteprima ogni martedì.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui