È morto l’attore Ernie Lively, il padre di Blake Lively. Aveva 74 anni. Ha avuto una carriera di attore che ha attraversato 50 anni, compresi i ruoli nei due film “Sisterhood of the Traveling Pants” in cui sua figlia ha recitato così come “Turner & Hooch”, “Stop or My Mom Will Shoot”, “Passenger 57”, e “The Dukes of Hazzard” (per IMDb).

La causa della morte di Lively sono state complicazioni cardiache, secondo The Hollywood Reporter. Al momento della sua morte a Los Angeles, era circondato da sua moglie e da tutti e cinque i suoi figli. Lively ha avuto problemi cardiaci per diversi anni. Ha avuto un grave infarto nel 2003 e, nel 2013, ha subito un intervento chirurgico al cuore sperimentale presso l’Università dello Utah, secondo Us Weekly. Chiamata procedura cardiaca retrograda, la chirurgia minimamente invasiva utilizza la terapia con cellule staminali per aiutare a riparare le arterie e i muscoli danneggiati nel cuore.

Lively è nato a Baltimora, nel Maryland, nel 1947. Era un membro del Corpo dei Marines, in servizio in Vietnam e ha raggiunto il grado di capitano. Ha sposato la talent manager Elaine McAlpin nel 1979. Avevano Blake ed Eric Lively. Ha anche adottato i figli di Elaine dal suo primo matrimonio: Lori, Robin e Jason Lively.

Ernie Lively ha avuto una carriera di attore lunga e diversificata

Ernie Lively ha una lunga lista di crediti di recitazione che risalgono al suo primo lavoro come direttore d’orchestra in un episodio di “The Waltons” nel 1975. È anche apparso in programmi televisivi classici come “Fantasy Island”, “Private Benjamin”, “Fame”. , “The Scarecrow and Mrs. King”, “Hillstreet Blues”, Falcon Crest, “Newhart”, “Quantum Leap”, “West Wing”, “Seinfeld” e altri, secondo IMDb.

Tutti e cinque i suoi figli lo hanno seguito nella recitazione. Lively era anche un insegnante di recitazione che è stato un mentore amato e rispettato per i giovani attori durante la sua carriera, secondo The Hollywood Reporter.

Blake Lively ha iniziato a frequentare i corsi di recitazione che i suoi genitori insegnavano quando era piccola. Lively ha detto alla rivista W che guardare i suoi genitori l’ha aiutata a imparare e ad acquisire sicurezza per perseguire la sua carriera di attrice.

Ernie Lively lascia sua moglie, Elaine, sua sorella Judith, i suoi cinque figli, Blake, Eric, Jason, Robin e Lori; e nove nipoti, secondo The Hollywood Reporter.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui