Alan Kalter, l’ex presentatore di “Late Show with David Letterman”, è morto il 3 ottobre. La moglie di Kalter, Peggy, ha confermato la sua morte a The Hollywood Reporter. Kalter si è unito al talk show notturno nel 1995, due anni dopo che lo show è passato dalla NBC alla CBS. Kalter è rimasto parte della squadra “Late Show” fino all’episodio finale nel maggio 2015. Kalter, una rossa, è stata chiamata affettuosamente “Grande rosso” dagli scrittori di Letterman. Secondo THR in un’intervista del 2015, Kalter ha dichiarato: “Ho trascorso 20 anni fantastici, è stata una benedizione ogni singolo giorno”. L’autoironico Kalter ha annunciato Letterman e i suoi ospiti all’inizio di ogni spettacolo e ha fatto una voce fuori campo per la title card durante i titoli di coda.

Secondo THR, l’amato presentatore aveva uno sketch regolare, “Alan Kalter’s Celebrity Interview”, una parte ironica e divertente dello spettacolo di Letterman. Deadline ha riferito che il “buffo umorismo” di Kalter lo ha reso uno dei preferiti dai fan, mentre Variety ha notato che Kalter ha anche annunciato “To Tell the Truth”, “The Money Maze” e “The $25.000 Pyramid”. La causa della morte di Kalter non è stata rivelata, ma i tributi per l’amato presentatore hanno già iniziato a riversarsi per il 78enne.

Gli ex colleghi di Alan Kalter lo hanno ringraziato per le risate

I tributi per l’annunciatore del “Late Show” di Letterman, Alan Kalter, sono su tutti i social media dopo che la moglie di Kalter, Peggy, ha confermato la sua morte a The Hollywood Reporter. I tributi sui social media riflettevano l’affetto che così tanti avevano per Kalter. Variety ha condiviso una dichiarazione fatta dallo stesso David Letterman. “Qualsiasi altra cosa, abbiamo sempre avuto il miglior presentatore in televisione”, ha detto Letterman. “Voce meravigliosa e desiderio di interpretare un personaggio sciocco di se stesso … Un giorno molto triste, ma molti bei ricordi”.

Ex scrittore di “Late Show” Carter Bays ha twittato, “Alan Kalter RIP. Tra lui e Tony Mendez è un momento straziante. Per noi scrittori di Late Show Alan era molto più che il tipo “Da New York…”. Era la nostra musa ispiratrice. Ci piaceva scrivere per lui. Una presenza così allegra nello show. E in giro per l’ufficio. Stai tranquillo Big Red. ” Ex scrittore di “Late Show” Craig Thomas ha aggiunto, “Oh cavolo, io e @CarterBays abbiamo adorato scrivere per Alan – alcuni dei miei ricordi più belli del Late Show sono i pezzi assolutamente da pipistrelli che abbiamo scritto per Alan, che era sempre pronto a farci sembrare pazzo.. .riposa in pace, Alan, e grazie per le risate…” Un altro utente di Twitter ha postato un link ad alcuni dei messaggi di Kalter “Intervista alle celebrità” schizzi, molti dei quali sono altrettanto divertenti ora. Auguriamo ai suoi fan, amici e famiglia solo il meglio in questo momento difficile.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui