L’attore, cantante e conduttore di game show Adam Wade è morto all’età di 87 anni, secondo The Hollywood Reporter. Wade è stato un pioniere nel settore dell’intrattenimento. Nel 1975, è diventato il primo conduttore di un game show nero in TV con lo spettacolo “Musical Chairs”, secondo BET. Altri successi degni di nota nella sua lunga carriera includono l’apertura per Tony Bennett al Copacabana, recitando nel classico di culto “Phantom of the Paradise”, esibendosi al fianco di Diahann Carroll in “Claudine” e firmando con la Epic Records. Il nativo di Pittsburgh era anche noto per i suoi ruoli in film iconici come “Shaft” e “Across 110th Street” (tramite IMDb). Prima di arrivare a Hollywood, Wade ha lavorato nel campo della scienza ed è stato assistente di laboratorio per lo sviluppatore del vaccino contro la poliomielite, il dottor Jonas Salk.

Ha anche fatto apparizioni in innumerevoli serie TV e il suo ultimo ruolo è stato nel 2020. Tre delle canzoni di Wade hanno raggiunto la Top 10 di Billboard negli anni ’60 e uno dei suoi singoli di successo, “Take Good Care of Her”, è stato interpretato da altri artisti, tra cui Elvis Presley e Johnny Mathis.

Guadare l’ultima volta si è esibito in un cabaret al Triad Theatre di New York per la festa del papà. La sua passione per la musica, il cinema e la televisione è rimasta costante per tutta la vita fino alla sua scomparsa. Sembra che la sua morte sia stata dovuta a una battaglia a lungo termine con una malattia che aveva combattuto per anni.

Adam Wade soffriva del morbo di Parkinson

Adam Wade stava combattendo il morbo di Parkinson da un po’ di tempo prima di morire nella sua casa di Montclair, nel New Jersey. Sua moglie da oltre 30 anni, Jeree Wade, ha confermato a The Hollywood Reporter che la sua morte era dovuta alle complicazioni del Parkinson. Jeree e Adam hanno spesso collaborato, in particolare nella commedia “On Kentucky Avenue”, che ha scritto e diretto (tramite Billboard).

La famiglia di Wade ha pubblicato sul suo account Facebook per annunciare la sua scomparsa: “È con profonda tristezza che ti informiamo della scomparsa di nostro marito, padre, fratello, amico, Adam Wade”, continua il post, “Sono stati presi accordi per il suo memoriale e vi terremo aggiornati; è una grande perdita per tutti coloro che lo hanno conosciuto e amato. Per favore, mantenete la nostra famiglia nelle vostre preghiere”.

I cari di Wade, i colleghi intrattenitori e fan sono in lutto per la morte di una leggenda del settore. Marsha Warfield twittato, “Sono così dispiaciuto di sentire la morte dell’attore/cantante/conduttore di un game show, Adam Wade”, ha continuato, “Tra i suoi numerosi successi, sarà sempre il primo uomo di colore americano ad ospitare un game show televisivo, ‘Scale musicali.’ Le mie condoglianze a tutti coloro a cui ha toccato la vita”. Uno fan ha twittato: “Una persona straordinaria. Era un tecnico di laboratorio per Jonas Salk ma aveva così tanti altri talenti”.

Wade sarà ricordato per il suo straordinario talento e la sua eredità nell’industria dell’intrattenimento. Lascia la moglie, quattro figli, nipoti e pronipoti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui