Sono passati 25 anni da quando la principessa Diana è stata tragicamente uccisa in un incidente d’auto mentre viaggiava per Parigi, in Francia. Tuttavia, il suo spirito sopravvive nei suoi figli, il principe William e il principe Harry. Tuttavia, sembra decisamente che la vita del principe Harry rispecchi più da vicino quella di sua madre. Come la principessa Diana, Harry è ampiamente ammirato non solo dalla popolazione britannica, ma anche dai cittadini di tutto il mondo. Il suo spirito compassionevole e la sua natura filantropica hanno conquistato le persone e lo hanno reso caro nel cuore di molti.

Sfortunatamente, questa popolarità e visibilità sono arrivate con alcuni enormi svantaggi per il principe, specialmente negli ultimi anni da quando è diventato pubblico con la sua attuale moglie Meghan Markle. Mentre c’è sempre stato un intenso interesse per la vita amorosa del principe più giovane, proprio come c’era con il matrimonio tumultuoso della principessa Diana e il successivo divorzio dal re Carlo III (tramite Persone), la cittadinanza americana e l’identità birazziale di Meghan sembrano aver stimolato critiche ingiuste, almeno agli occhi di Meghan. Durante l’intervista di Meghan del 2021 con Oprah Winfrey, ha condiviso che il targeting razziale da parte della stampa e della famiglia reale ha influenzato la loro decisione di dimettersi dai loro doveri reali e trasferirsi dall’Inghilterra agli Stati Uniti, secondo Time.

E mentre potrebbe essere stato impossibile per la principessa Diana prevedere il difficile percorso che il suo figlio più giovane avrebbe percorso, prima della sua morte, ha espresso preoccupazione per alcuni aspetti del possibile futuro del principe Harry. In particolare, la principessa Diana era preoccupata per il popolare soprannome del principe Harry nei media.

La principessa Diana non voleva che il principe Harry fosse chiamato di scorta

In quanto figlio secondogenito della principessa Diana e del re Carlo III, l’ascesa al trono del principe Harry è sempre sembrata piuttosto improbabile. Al momento della sua nascita, il principe Harry era il terzo in linea di successione al trono, subito dietro suo padre, il re Carlo III (all’epoca principe Carlo) e il fratello maggiore, il principe William. Tuttavia, la nascita dei figli del principe William, il principe Giorgio del Galles, la principessa Carlotta del Galles e il principe Luigi del Galles, ha spinto il principe Harry al quinto posto (tramite BBC). (Prima della morte della regina Elisabetta II, il principe Harry era il sesto in linea per il trono). Tuttavia, le regole di successione non hanno mai garantito al principe Harry la possibilità di diventare re, poiché il secondogenito viene sempre definito “il di scorta” dell’erede, un soprannome di cui la principessa Diana non era una fan.

James Patterson, un esperto reale che ha scritto il libro “Diana, William, and Harry: The Heartbreaking Story of a Princess and Mother”, afferma che la principessa Diana non si preoccupava dell’etichetta “di riserva” che i media attribuivano al figlio minore . “Penso che abbia cercato di controllarlo il più possibile”, ha condiviso Patterson con Fox News. “Penso che fosse preoccupata per questo. Patterson ha continuato affermando che, poiché la principessa Diana ha avuto difficoltà come principessa, voleva che i suoi figli fossero diversi. “Voleva semplicemente che fossero bambini normali e capissero che il mondo reale non funziona in allo stesso modo ha funzionato all’interno del palazzo.”

Come il principe Harry onora la principessa Diana fino ad oggi

Il principe Harry ha perso la madre in giovane età, ma continua a rendere omaggio alla principessa Diana durante le varie fasi della sua vita, dimostrando di essere tutt’altro che “di riserva”. La creazione del principe Harry di The Invictus Games, che consente ai militari feriti di competere in una varietà di eventi sportivi, è stata persino ispirata da sua madre. “Spero certamente e credo che tutto ciò che faccio la renda orgogliosa”, ha condiviso il principe Harry con People nel 2016. “Nei 12 brevi anni che ho avuto la fortuna di avere con lei, ho visto e sentito l’energia e la spinta che ha ottenuto dall’aiutare gli altri , indipendentemente dal loro background, malattia o stato. La sua vita e la loro era migliore per questo, per quanto breve fosse la loro. ”

Il principe Harry onora sua madre anche attraverso sua moglie, Meghan Markle. Prima del loro matrimonio nel 2018, il principe Harry ha proposto a Meghan un diamante del Botswana, che un tempo apparteneva alla principessa Diana (tramite Insider). E per il loro matrimonio, ha raccolto con cura fiori da un giardino all’interno di Kensington Palace come tributo a sua madre, per Town & Country. Naturalmente, il modo migliore in cui il principe Harry sta onorando l’eredità di sua madre è proteggere sua moglie e la sua famiglia. “La mia più grande preoccupazione era che la storia si ripetesse”, ha condiviso il principe Harry con Oprah Winfrey nel 2021 (tramite HuffPost). “Quello che vedevo era la storia che si ripeteva. Forse più, o molto più pericolosamente, perché poi aggiungi la razza e i social media. E quando parlo della storia che si ripete, parlo di mia madre”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui