Miley Cyrus potrebbe essere diventata famosa come attrice bambina per il suo ruolo di Hannah Montana nello show di Disney Channel con lo stesso nome, ma ciò non significa che non abbia un certo numero di parenti famosi che sono venuti prima e dopo di lei.

Come molti già sapranno, suo padre è il cantante country Billy Ray Cyrus. L’icona degli anni ’90 dietro i successi “Achy Breaky Heart”, “Could’ve Been Me” e “Old Town Road” remix con Lil Nas X ha sposato Tish Cyrus, che da allora ha prodotto numerosi film in cui Miley ha recitato, tra cui ” L’ultima canzone”, “LOL” e “So Undercover”. Anche i fratelli di Miley si sono ritagliati una carriera nell’intrattenimento dopo di lei. Anche sua sorella minore, Noah Cyrus, è una musicista così come i suoi due fratelli, Braison e Trace Cyrus. Brandi Cyrus, d’altra parte, sta attualmente esaminando un’occupazione come DJ.

Tuttavia, non è qui che finisce il suo famoso albero genealogico. La madrina di Miley non è altro che la leggendaria Dolly Parton, che ha dichiarato di essere stata “piuttosto fortunata” ad avere durante un’apparizione in “Late Night with Seth Meyers” nel maggio 2022. La coppia ha collaborato a uno spot pubblicitario di T-Mobile Superbowl a febbraio di lo stesso anno. Detto questo, il modo in cui comunicano tra loro non è quello che ti aspetteresti.

Dolly Parton comunica con Miley Cyrus tramite un fax

Dolly Parton rimane in contatto con Miley Cyrus in un modo molto vecchio stile. Invece di inviare messaggi di testo o DM alla hitmaker di “Non possiamo fermarci”, Parton sceglie di inviare i suoi messaggi tramite un fax. Durante un’intervista televisiva su “Late Night with Seth Myers”, Cyrus ha dettagliato l’intero processo. “Usiamo il telefono,” ammise Cyrus. “Ma lei fa un fax, e poi qualcuno scansiona il fax, e poi lo inserisce in un messaggio di testo, e poi quello viene inviato a me.” In vero stile Parton, Cyrus ha rivelato che il cantante di “Islands In The Stream” firma ogni fax prima di inviarlo.

L’attenzione extra che Parton mette nei suoi messaggi ha influenzato Cyrus a impegnarsi di più nelle sue comunicazioni. “Ho in qualche modo iniziato la mia versione in cui inserisco le note e ho iniziato a provare a creare le mie lettere perché c’è qualcosa di così straordinario – si tratta solo di una connessione”, ha espresso Cyrus. Sembra fare le cose alla vecchia maniera è come Parton rotola mentre la sua figlioccia ha anche menzionato la volta in cui Parton le ha fatto una demo. “È stato tutto tramite una cassetta, che ha poi memorizzato vocale su un telefono a conchiglia, che qualcuno ha inserito su un iPhone, che è stato poi inviato a me”, ha aggiunto Cyrus.

Quella nota vocale è finita per essere l’introduzione della loro canzone, “Rainbowland”, che è stata pubblicata nel 2017. Durante un Instagram Live in anteprima della canzone, Cyrus ha definito Parton la sua “fata madrina”.

Miley Cyrus e Dolly Parton si sono esibite insieme più di una volta

“Rainbowland” non è stata la prima volta che Miley Cyrus e Dolly Parton si sono uniti per collaborare musicalmente. Per celebrare il 25° anniversario di Dollywood, Parton ha preso parte a uno speciale televisivo Hallmark nel 2010 che ha visto la partecipazione di numerosi ospiti. Una di loro, ovviamente, era la sua figlioccia Miley Cyrus che si è unita al vincitore del Grammy Award sul palco per cantare “Jolene” con lei. Alla 61a edizione dei Grammy Awards nel 2019, Parton si è unita a una serie di artiste, inclusa Cyrus, che hanno reso omaggio all’icona della musica con una serie di esibizioni dei suoi successi.

Nello stesso anno, Parton ha pubblicato la sua serie antologica in streaming su Netflix chiamata “Dolly Parton’s Heartstrings”. Anche se la ballerina e attrice Julianne Hough ha interpretato il ruolo di Jolene, Parton ha rivelato a Entertainment Tonight che Cyrus era la sua prima scelta per la parte. “Anni fa, quando pensavo a Jolene, sai, prima che arrivasse Julianne, pensavo… ‘Mi piacerebbe Miley.’ Sarebbe stata brava anche in quello, ma Miley stava facendo altre cose”, ha spiegato.

Durante un’apparizione in “Anderson Live”, Parton ha confessato che non riesce a vedere Cyrus tutte le volte che vorrebbe. Detto questo, ha definito la collega cantante una “ragazza speciale”. Parton ha insistito sul fatto che non dà consigli alle persone. Invece, condivide “informazioni” se le viene chiesto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui