Christina Ricci ha ottenuto un’ordinanza restrittiva contro il suo ex marito James Heerdegen, secondo Persone. Ricci ha chiesto il divorzio all’inizio di luglio 2020 e sostiene che durante il loro matrimonio di quasi sette anni Heerdegen l’ha sottoposta a “gravi abusi fisici ed emotivi”.

Heerdegen ora deve rimanere legalmente ad almeno 100 metri dall’attrice in ogni momento e non avrà più “diritti di visita con il figlio Freddie di 6 anni” o il cane di famiglia, ha riferito l’outlet. Ricci ha affermato nel documento che “molti di questi atti di abuso” sono avvenuti di fronte a Freddie e che Heerdagen “minaccia continuamente di rapire” il loro figlio.

Ricci, che ha trovato la fama per la prima volta come una star bambina, “ha chiesto a un giudice di concedere un ordine di trasloco” per tenere Heerdegen lontano dalla sua attuale residenza. Vuole anche che il suo ex marito entri in un “programma di intervento violento di 52 settimane” e gli richieda di presentare “prova di completamento” alla corte.

Christina Ricci afferma di essere stata bloccata con il suo aggressore

La coppia si è incontrata per la prima volta nel 2011 sul set di serie TV di breve durata Pan Am, dove James Heerdegen lavorava come operatore di ripresa. Successivamente hanno iniziato a frequentarsi e si sono sposati nel 2013, secondo il Mail giornaliera.

Secondo Persone, il Famiglia Addams La star ha affermato che il presunto abuso è iniziato nell’ottobre 2013 dopo essere rimasta incinta. Ha anche affermato che suo marito l’ha “brutalmente attaccata” il 16 dicembre 2019.

Christina Ricci ha affermato di avere “paura di dormire la notte” mentre la coppia era bloccata insieme a causa della pandemia COVID-19. Ha affermato che il direttore della fotografia l’ha attaccata due volte nel giugno 2020, lasciandola con lesioni fisiche visibili. Dopo il secondo incidente, durante il quale Heerdegen avrebbe sputato addosso a lei e le ha lanciato una sedia, Ricci ha detto di aver contattato i servizi di emergenza e successivamente è stato concesso un ordine di protezione contro Heerdegen.

In una dichiarazione a TMZ, L’avvocato di Heerdegen ha dichiarato che il suo cliente “nega inequivocabilmente tutte le accuse di abuso fatte dalla signora Ricci come avvenute nel 2020”.

Se tu o qualcuno che conosci ha a che fare con abusi domestici, puoi chiamare la National Domestic Violence Hotline al numero 1−800−799−7233 o TTY 1−800−787−3224. È inoltre possibile trovare ulteriori informazioni, risorse e supporto su www.thehotline.org.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui