Da Emma Roberts a Emma Watson, Hollywood è piena di donne di punta che condividono tutte lo stesso nome. Tra le altre cose, c’è un’attrice che le supera tutte con la sua longevità e il suo prestigio nel settore: Dame Emma Thompson. Con la sua illustre carriera di attore (che ha attraversato diversi decenni) il Senso e sensibilità la stella è immediatamente riconoscibile.

Per il New York Times, Thompson “è cresciuta in una famiglia di attori”, suo padre creatore e interprete di uno spettacolo per bambini, e sua madre un’attrice scozzese. Il futuro Amore attuale la star ha poi frequentato la Cambridge University, dove è stata anche membro del Cambridge Footlights, un club teatrale presso la prestigiosa scuola. Nel corso della sua carriera, ha vinto un Oscar, è stata nominata per i premi e ha frequentato colleghi di serie come Hugh Laurie.

Nel complesso, Thompson ha giocato secondo le sue stesse regole, eppure, come New York Times rivelato in un’intervista all’attrice di 60 anni nel 2019, si è trovata in una crisi di mezza età. “La negazione dell’invecchiamento è malsana”, ha detto al punto vendita. “Ci sono molti di questi ruoli che in realtà ti sono stati imposti dalla società … poi improvvisamente vai – sono io una di quelle cose? E se non lo sono, chi sono io?” Mentre poteva facilmente seguire l’esempio come tanti suoi coetanei di Tinseltown ed eleggere per andare sotto i ferri, il Harry Potter l’attrice si fa beffe dell’idea. Ecco la vera ragione per cui Emma Thompson non subirà mai interventi di chirurgia plastica.

Emma Thompson non pensa che la chirurgia plastica sia “normale”

Mentre Hollywood è piena di stelle che hanno scelto di andare sotto i ferri (e altri che hanno negato senza successo le voci), Emma Thompson sente che l’ossessione per la chirurgia plastica è diventata “psicotica”.

In un’intervista con Ciao rivista, il Salvare Mr. Banks la star ha parlato in modo molto sincero delle sue opinioni su qualcosa che considera una fissazione malsana. “È pazzo. Non è una cosa normale da fare, e la cultura che abbiamo creato che dice che è normale, non è normale”, ha spiegato, aggiungendo che è “cronicamente malsana e c’è questo lato molto serio in tutto ciò perché finiremo con questo tipo di “supercultura” che suggerirà ai giovani, ragazze e ragazzi, che questo sembra normale “.

Alcune delle affermazioni di Thompson potrebbero, in effetti, essere vere. Con tutti gli spaventosi effetti psicologici che si verificano a seguito dell’uso dei social media e dell’attuale aumento delle procedure di chirurgia plastica ispirate a Instagram, forse l’attrice nata in Gran Bretagna ha ragione. Inoltre, il suo stile di vita spensierato è uno di cui gli altri sono gelosi. Nel ruolo di Nisha Ganatra, regista del film di Thompson Notte fonda, ha detto al New York Times, è invidiosa della capacità dell’attrice di “vivere la sua vita con tanta brillantezza e grazia”, ​​aggiungendo che rimane “presente e umile”. Mentre Ganatra lo riassumeva per l’outlet, “Le ho chiesto, ‘Com’è avere tutte le risposte?’ Lei rise e disse: “Io no”. Ma lo fa. “

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui