Mariah Carey è una delle cantanti più iconiche della musica. Con 19 singoli al numero 1 a suo nome, attualmente rimane l’artista solista con le canzoni più in cima alle classifiche, secondo Insider. Con una carriera che dura da più di tre decenni, il hitmaker di “We Belong Together” è innegabilmente una centrale elettrica che è rimasta rilevante.

Una cosa particolare per cui molti adorano Carey è la sua leggendaria voce di cinque ottave. Durante una discussione con il batterista dei Roots Ahmir Thompon all’inizio di quest’anno sul suo podcast “Questlove Supreme”, ha spiegato come la pandemia in corso l’abbia aiutata a mantenere la sua voce potente. “Onestamente, per me quest’anno con COVID e tutto il resto, non dover cantare per la mia cena e viaggiare in giro e non dormire la giusta quantità o semplicemente essere messo su questa cosa dove c’è una certa quantità di stress, per me, che porta via un sacco di cose”, ha detto, secondo Billboard. “Penso in molti modi, solo essere in grado di avere, tipo, senza stress. E tutti sono tipo, ‘Oh, devi tornare in uno studio. Tipo, devi, tipo, tornare a cantare .’ E io sono tipo, ‘Lo so'”.

Anche se la pandemia ha aiutato la voce di Carey, sembra che la vincitrice del Grammy Award non abbia interesse a portare di nuovo in strada il suo enorme catalogo, nonostante una richiesta sempre presente.

Il Covid ha molto a che fare con la scelta di Mariah Carey di non andare mai più in tournée

È un momento triste per i fan di Mariah Carey. Durante una nuova intervista con Rolling Stone, la classifica di “Don’t Forget About Us” ha rivelato di non avere alcun desiderio di esibirsi in uno dei suoi concerti. Dopo che la giornalista ha chiesto se Carey tratterà gli ascoltatori con un nuovo album o tour, ha immediatamente affermato: “Non andrò mai più in tournée nella mia vita”. Quando le è stato chiesto se stesse dicendo sul serio, la pluripremiata star ha chiarito perché non sarebbe più andata in tournée.

“Mi mancano i miei fan e stare con loro, e questa è l’unica cosa fantastica. Ma con il Covid – e non sto dicendo che l’ho avuto perché non sono mai risultato positivo – ma sto solo dicendo che è un po’ un po’ strano in questo momento stare con un sacco di persone o cose del genere”, ha detto. “Scusa. Questo è controverso.” Per quanto riguarda l’incuriosimento su come si evolveranno gli spettacoli dal vivo dopo la pandemia, Carey ha detto: “Non mi interessa perché non ci vado”, ridendo.

A parte i suoi concerti in residenza, l’ultima volta che la Carey ha intrapreso un tour mondiale è stato nel 2019 per promuovere il suo ultimo album in studio, “Caution”. Tra i lati positivi, Carey sta lavorando a un progetto chiamato “Butterfly Lounge”, che consentirà ai fan di guardare la cantautrice durante il suo processo creativo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui