Taylor Swift ha avuto un vortice di un anno nella musica, che in genere significa un vortice di una stagione di premi nel suo futuro.

L’artista pop-country ha pubblicato non uno, ma tre album nel corso di un anno. Ha iniziato con il suo ottavo album in studio, “Folklore”, uscito nel luglio 2020. L’ha seguito solo pochi mesi dopo, offrendo ai fan un regalo di festa pubblicando il suo nono album in studio, “Evermore”. Pur essendo chiaramente impegnata in studio, l’artista ha anche combattuto contemporaneamente per i diritti dei suoi primi sei album, dopo che una vendita dei suoi dischi è andata a Scooter Braun, scatenando una faida tra i due. Il manager musicale ha poi venduto i maestri di Swift per ben 300 milioni di dollari.

A novembre 2020, tuttavia, Swift ha ottenuto il via libera per registrare nuovamente i suoi primi sei album, a cominciare da “Fearless (Taylor’s Version)”, che è stato pubblicato nell’aprile 2021. La ri-registrazione ha fatto guadagnare a Swift un posto n. Billboard 200… di nuovo. L’artista ha fatto la storia della musica come la prima donna ad aver pubblicato tre album al primo posto in soli 12 mesi.

“Folklore” è stato il primo dei tre grandi a ottenere il riconoscimento del settore, facendo guadagnare a Swift il suo terzo album dell’anno ai Grammy, e mentre i fan aspettano i Grammy del 2022 saranno delusi di sapere che l’artista ha deciso di non mettere ” Fearless (Versione di Taylor)” per l’idoneità. Continua a leggere per scoprire perché.

“Fearless” ha vinto il Grammy per l’album dell’anno nel 2009

Con l’approssimarsi della stagione dei premi, Taylor Swift si ritira, limitando la sua idoneità a ricevere ancora più riconoscimenti.

La cantante ha rilasciato una dichiarazione a Billboard tramite il suo rappresentante, rivelando che non avrebbe messo “Fearless (Taylor’s Version)” in considerazione per il premio. “Dopo un’attenta valutazione, Taylor Swift non presenterà ‘Fearless (Taylor’s Version)’ in nessuna categoria ai prossimi Grammy e CMA Awards di quest’anno”, si legge nella dichiarazione. “‘Fearless’ ha già vinto quattro Grammy tra cui Album of the Year, così come il CMA Award per Album of the Year nel 2009/2010 e rimane l’album country più premiato di tutti i tempi.”

Ma la dichiarazione ha confermato che il nono album in studio di Swift “Evermore” “sarà presentato ai Grammy per essere preso in considerazione in tutte le categorie ammissibili”, dando a Swifties la possibilità di tifare per la star ai Grammy del 2022. Se “Evermore” seguirà le orme di “Folklore”, Swift aggiungerà solo le sue 41 nomination ai Grammy e 11 vittorie ai Grammy.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui