I Måneskin sono una rock band italiana composta da quattro membri: il cantante Damiano David, il bassista Victoria De Angelis, il chitarrista Thomas Raggi e il batterista Ethan Torchio. Conosciuti per il loro stile rock and roll classico, sia in termini di musica che di estetica, il gruppo ha partecipato ad alcune competizioni televisive, come Eurovision, che hanno contribuito a far crescere il loro pubblico. “Da quel momento stavamo basando i nostri progetti solo per l’Italia e sull’Italia e questa è stata l’occasione per sfondare in Europa, poi dall’Europa agli Stati Uniti, e speriamo di crescere sempre di più”, ha detto David alla CNN. La popolarità di Måneskin è cresciuta ancora di più grazie alla sua canzone di successo “Beggin'”, che è arrivata nella Billboard Hot 100 grazie in parte al fatto che la canzone è diventata virale su una popolare app di social media. Måneskin ha seguito questo successo con altre canzoni di successo come “I Wanna Be Your Slave” e “Supermodel”.

Lungo la strada verso la fama, Måneskin ha dovuto affrontare dubbi e un momento controverso che avrebbe potuto far deragliare la carriera del gruppo. Non era niente che i rocker non potessero gestire, poiché la band continua a deliziare i fan con la sua caratteristica stravaganza. Il quartetto, inoltre, non ha intenzione di rinunciare alla sua impressionante ascesa nell’industria musicale. “Non vogliamo fissare obiettivi specifici, ma vogliamo solo andare avanti e vedere cosa succede e continuare a migliorare e fare ciò che riteniamo giusto”, ha detto De Angelis alla CNN.

Preparati al rock perché questa è la verità non raccontata di Måneskin.

La storia delle origini di Måneskin

I Måneskin si sono incontrati per la prima volta a Roma, hanno preso tutti i concerti che potevano. Come ha detto Damiano David a NME, il gruppo ha suonato per le strade della città e in piccoli locali come bar o scuole. “È diventato piuttosto serio in un lasso di tempo molto breve”, ha detto Victoria De Angelis. “Anche se eravamo molto giovani ed era come un sogno, puntavamo sempre a qualcosa di più grande”. lei ha aggiunto. Il futuro successo di Måneskin rende le foto di loro mentre si esibiscono per le strade di Roma nel 2015 molto più affascinanti. C’erano scorci delle future superstar dell’epoca, come il chitarrista Thomas Raggi che prendeva a calci la gamba in aria per strada, cosa che disse a GQ era la sua “danza iconica”. La prima canzone che Måneskin ha scritto insieme si chiamava “Introduction”, il gruppo ha rivelato a NME. Tutti i membri hanno convenuto che la canzone e il concept erano orribili.

Entro il 2017, la band è entrata in “X Factor” in Italia. Come ha detto David in NME, “Fondamentalmente, eravamo stufi di portare strumenti e amplificatori sulle nostre fottute spalle. Abbiamo visto un’opportunità e siamo semplicemente saltati sul treno”. Nel 2018, Måneskin ha pubblicato il suo album di debutto chiamato “Il Ballo della Vita”, tramite Genius. L’album, che si traduce in “la danza della vita”, è stato un enorme successo in Italia, ottenendo il triplo disco di platino. Alcuni anni dopo, i Måneskin hanno vinto il Festival di Sanremo 2021, che gli è valso un posto per rappresentare l’Italia nell’Eurovision, ha riassunto The Guardian.

Cosa significa Måneskin?

Tutti i membri dei Måneskin sono italiani e Damiano David, Victoria De Angelis e Thomas Raggi sono tutti amici delle scuole medie. I tre musicisti hanno poi completato il gruppo ancora senza nome con il batterista Ethan Torchio dopo che ha risposto a un post su Facebook chiamato “Musicians Wanted (Rome)” per The New York Times. Come hanno detto all’outlet, i quattro hanno iniziato a esibirsi e si sono iscritti a concorsi e, secondo De Angelis, è così che è nato il nome Måneskin. “Dovevamo partecipare a un concorso musicale. Abbiamo avuto solo un’ora per trovare un nome e non siamo riusciti a trovare nulla”, ha spiegato in un cortometraggio su YouTube. Quindi, i suoi compagni di band le hanno suggerito di iniziare a dire parole a caso in danese perché De Angelis è per metà danese. Tutti erano d’accordo su Måneskin ma pensavano che in seguito avrebbero cambiato il nome. Invece, la parola danese per chiaro di luna è rimasta bloccata.

Con i fan di Måneskin da tutto il mondo, significa che il quartetto ha sentito un sacco di variazioni su come pronunciare il suo nome. Ad esempio, David lo ha pronunciato in italiano, che suona un po’ come “Maan-eh-skin”. Raggi ha detto che un’altra pronuncia comune è “ma-nes-kin”. Gli americani, secondo David, lo pronunciano spesso “man-skan”. De Angelis ha chiarito il modo corretto per dire che il nome del gruppo è “Moan-Ah-Skin”. Inoltre, alla band non sembra importare se i fan non pronunciano esattamente Måneskin correttamente. “Sì, va tutto bene”, ha detto De Angelis alla CNN.

L’unico evento che ha cambiato tutto per Måneskin

Ogni anno, artisti musicali provenienti da tutta Europa si riuniscono per l’Eurovision Song Contest, un concorso che mira a trovare la migliore canzone originale. Con molti gruppi pop leggendari come ABBA e Céline Dion che hanno portato a casa il premio in passato, alcune persone hanno ritenuto che i Måneskin non si adattassero allo stampo del concorso. “La gente ci diceva che era impossibile per noi vincere l’Eurovision”, ha detto il frontman Damiano David a Upset. La bassista Victoria Angelis ha aggiunto: “Dicevano che non avremmo mai vinto suonando questo tipo di musica. Hanno detto che nessuno vuole ascoltare musica rock al giorno d’oggi. Anche l’ultima notte dicevano che è impossibile”. Questo ha messo un po’ di pressione in più sui membri della band. “Prima dello spettacolo, penso che fossimo molto stressati … è solo una possibilità. Quindi devi dare tutto ciò che hai”, ha detto David alla BBC.

Il gruppo ha partecipato alla 65a Eurovision, che si è svolta nel 2021 dopo che la competizione originariamente programmata è stata ritardata a causa della pandemia di COVID-19. Måneskin ha vinto il primo premio per la sua canzone “Zitti e buoni” ed è diventato il primo gruppo dal 2006 a vincere il concorso, secondo The Guardian. Mentre parlava con un giornalista dopo la vittoria, i membri della band erano visibilmente emotivi. David ha detto che la vittoria della band è stata particolarmente significativa poiché “Zitti e buoni” è stata una delle prime canzoni che il gruppo abbia mai composto insieme, quasi cinque anni prima di eseguirla per l’Eurovision.

Come si sente Måneskin per l’improvviso successo

Pochi avrebbero potuto aspettarsi quanto velocemente i Måneskin fossero passati da una band italiana praticamente sconosciuta a una sensazione mondiale. “È stato fantastico. È come un sogno che si avvera”, ha detto la bassista Victoria De Angelis a Kerrang riguardo all’improvvisa fama della band. Naturalmente, la maggior parte delle band aspira a un riconoscimento così positivo, ma vederlo suonare così in fretta è stato inaspettato. “È qualcosa che desideravamo da molti anni, e vederlo accadere in così poco tempo è incredibile. È come se non riuscissimo a decidere se è reale o meno. A volte è difficile dire cosa sta realmente succedendo”. ha aggiunto De Angelis. Ha anche detto che, nonostante la velocità della traiettoria, non sentiva che la fama avesse cambiato nessuno dei membri. In effetti, il cantante Damiano David ha detto che la fama ha aiutato perché, come ha detto alla CNN, “Sono meno preoccupato per le cose, in realtà. Immagino di essere stabile”.

La rapida ascesa di Måneskin ha anche creato opportunità che i membri avrebbero potuto solo sognare in giovane età. Ad esempio, il gruppo si è esibito al famoso festival Coachella nel sud della California e ha avuto la possibilità di sfregare i gomiti con gli A-listers. Come hanno condiviso con NME, una volta hanno fatto colazione con il frontman dei Coldplay Chris Martin e l’attore Dakota Johnson. “Sì, Dakota [Johnson] uova cucinate per noi, Sean Penn era lì. Era selvaggio”, ha ricordato David.

Tutto sul frontman dei Måneskin

Band come Rolling Stones, Queen e Black Sabbath hanno tutte una cosa in comune: un frontman straordinario. Ora, se hai familiarità con il suo stile di performance, non dovrebbe sorprendere che Damiano David sia cresciuto idolatrando i frontman del rock and roll. “[T]hey sembrava solo più potente. La connessione con la folla e l’energia che ispirano, è diversa da qualsiasi altra cosa”, ha spiegato David a Upset. In un video per NME, ha condiviso che il primo CD che ha comprato è stato “Nine Lives” degli Aerosmith, una band che è ovviamente guidato dal leggendario rocker Steven Tyler.

Mentre alcuni potrebbero presumere che l’energia del personaggio principale di David sul palco si sarebbe tradotta in una vita personale selvaggia, i suoi compagni di band hanno detto che la realtà è molto diversa. “Damiano beve a malapena birra”, ha detto Victoria De Angelis al Guardian. Il chitarrista Thomas Raggi ha aggiunto: “è un tale sfigato, un cretino: va a letto alle 23 con la sua camomilla”. Tuttavia, David sa come esibirsi correttamente sul palco, il che ha solo reso le cose più difficili quando la maggior parte della musica dal vivo si è interrotta durante la pandemia di COVID-19. “Il momento peggiore per me come paroliere è stato il blocco perché l’unica cosa che ho visto sono stati Netflix e i miei gatti”, ha detto David a Upset. “Non ero davvero in fiamme; ero solo fottutamente annoiato e arrabbiato.”

Dal debutto di Måneskin, David ha accumulato una fortuna impressionante. Secondo Celebrity Net Worth, nel 2022 valeva circa 4 milioni di dollari.

Måneskin vuole che i fan “si sentano liberi di essere se stessi”

I membri dei Måneskin sono orgogliosi dei loro successi, ovviamente, ma sono anche orgogliosi dell’impatto positivo che hanno avuto sul loro pubblico. “Abbiamo avuto così tanti fan che ci hanno detto che abbiamo aiutato con la loro sessualità o facendo coming out, o anche solo ragazzi che dicevano: ‘Grazie a te ora mi sento al sicuro a truccarmi e smaltire le unghie'”, Damiano David detto a NME. “Qualcosa che può sembrare piccolo può essere molto grande per qualcuno che potrebbe essere spaventato o insicuro. All’improvviso hanno qualcosa da cui prendere forza”, ha aggiunto il cantante. Chantal Ciaffardini, che è MUA del gruppo dal 2021, ha detto a Vertigo Mag: “Osano tutti e amano sperimentare con il trucco, soprattutto per le loro esibizioni dal vivo”.

La band è tutta incentrata sull’abbracciare l’identità. “Penso che sia molto importante per tutti sentirsi liberi di essere se stessi, con il proprio corpo ma anche con il proprio genere e sessualità”, ha detto Victoria De Angelis a GQ. “Puoi essere semplicemente te stesso, sia nella musica che nella tua vita privata. Sii semplicemente quello che sei”, ha detto in Upset. E in un’intervista separata con NME, David ha celebrato Harry Styles, che una volta indossava un abito Gucci sulla copertina di Vogue, per aver sfidato le aspettative riposte su una tradizionale pop star maschile. “È letteralmente ciò che un artista dovrebbe fare: essere fedele a te stesso”, ha detto.

Una mini polemica sull’Eurovision

La notte in cui Måneskin ha vinto l’Eurovision 2021, le telecamere hanno ripreso il cantante Damiano David curvo su un tavolo a un certo punto. Questo breve momento ha acceso un intero carico di speculazioni.

Durante una conferenza stampa post-show, un giornalista ha detto (tramite PinkNews): “Devo chiederlo perché c’è stata una sequenza durante la trasmissione in cui si è visti sullo sfondo sporgersi sul tavolo e sembra che tu stia sniffando qualcosa. Online, le persone suggeriscono che stai assumendo cocaina”. David ha prontamente confutato questa voce, spiegando che stava semplicemente reagendo a un vetro rotto. L’account Måneskin si è quindi rivolto a Instagram Stories per negare qualsiasi accusa sull’uso di droghe e ha affermato che i membri erano disposti a essere testati. L’Eurovision Broadcasting Union ha confermato che c’erano vetri rotti, ma ha comunque condotto un’indagine. Hanno scoperto che Måneskin non ha assunto droghe durante il finale, ha riferito The Guardian.

Ripensando al momento, David ha detto di aver detto a NME: “[I have] non ho mai fatto coca in vita mia e non credo che lo farò mai perché il mio cuore è troppo debole per quello e sono troppo stressato.” Anche se alla fine ha funzionato bene, David ha scherzato dicendo che poteva non hanno invece smentito le accuse, dicendo: “Immaginate se nessuno sapesse se ho fatto una linea di colpi davanti a 80 milioni di persone o meno. Sarebbe stata una fottuta leggenda!”

Cosa pensa Måneskin degli haters

Mentre milioni di fan adorano i Måneskin e adorano suonare le sue canzoni, la band non è esattamente la tazza di tè di tutti. Sebbene siano uno dei più grandi gruppi musicali usciti dall’Italia nella storia recente, alcune persone del loro paese d’origine non sono esattamente di supporto. “L’Italia è divisa in due metà: una parte è super orgogliosa e l’altra metà ci odia”, ha rivelato il cantante Damiano David a NME. Non che abbia influito troppo sulla band. “È bello; lo adoro. Questa è la mia parte preferita. Gli odiatori odieranno”, ha aggiunto David. Analizzando più a fondo il disprezzo di questi odiatori, David ha rivelato che Måneskin aveva prima il pieno sostegno degli altri.

Quando la band ha iniziato a fare più musica e a capire la sua identità, ha incontrato una certa resistenza. “Tutto è iniziato bene e poi, all’improvviso, le persone hanno iniziato a cercare di impedirci di fare ciò che pensavamo fosse la cosa migliore per noi”, ha detto David alla BBC. Fortunatamente, il gruppo è rimasto fedele alla sua immagine e alla fine alcuni di quei detrattori si sono presentati.

Detto questo, Måneskin continua a tenere d’occhio i fan del bel tempo che hanno iniziato a supportare la band solo dopo, diciamo, l’Eurovision. “Ma non l’hai mai detto prima che fossimo famosi, quindi non ci fidiamo di te”, ha detto il batterista Ethan Torchio alla BBC. “Penso che stiano passando notti difficili perché ce l’abbiamo fatta. Penso che abbiano molti pruriti”, ha aggiunto David a proposito di quegli stessi critici.

Come si sente Måneskin riguardo alla vita a Los Angeles

Quando il riconoscimento di Måneskin iniziò ad espandersi oltre il suo paese d’origine, l’Italia, il gruppo trascorse molto tempo vivendo a Los Angeles e notò diverse grandi differenze con l’Europa. “Ciò che ci ha scioccato è che ci sono molte persone che cercano solo di ottenere qualcosa dagli altri e vogliono essere in cima ai posti e sotto i riflettori, ma poi vedi che interpretano un personaggio. È stato strano per noi “, ha detto Damiano David a Billboard. Secondo il cantante, queste persone erano esattamente quello che si aspettava prima di trasferirsi. Il chitarrista Thomas Raggi ha detto di aver anche trovato parti di Los Angeles simili a quelle che immaginava dai film e dalla TV. “Il mio preferito sono i proprietari di ristoranti. Quando vengono al tuo tavolo e dicono, ‘Sì, sì, buon pasto.’ Li adoro, sono i miei preferiti”, ha detto a Forbes. David e il batterista Ethan Torchio hanno ricordato una festa particolarmente memorabile in cui l’ospite ha riempito una piscina piena di Jell-O.

Mentre queste feste possono sembrare affascinanti dall’esterno, specialmente con molti partecipanti alla moda, David ha detto a NME che non può fare a meno di chiedersi come si sentono effettivamente tutti i presenti quando si tira indietro il sipario. Ha anche notato che molte delle dure realtà del paese vengono ignorate. “[T]qui ci sono molte ingiustizie, ingiustizie, senzatetto e merda razzista, ha detto. Queste osservazioni hanno ispirato “Supermodel”, una canzone dei Måneskin che presenta l’aiuto del leggendario produttore svedese Max Martin.

Dentro la vita del tour per Måneskin

Da vere star del rock and roll, i membri dei Måneskin portano la loro energia nelle esibizioni dal vivo in tutto il mondo. “È praticamente tutto ciò che abbiamo sognato in questi anni passati mentre suonavamo e facevamo musica in Italia. Quindi ne siamo molto felici”, ha detto Victoria De Angelis alla BBC. Con il rapido successo del gruppo, ha significato anche un estenuante programma di tour, che li ha portati in oltre 30 paesi diversi per esibirsi. “Quante notti abbiamo dormito nei nostri letti? Non lo so, penso massimo 10”, ha ricordato De Angelis. È stato particolarmente difficile per il cantante Damiano David, che ha ammesso di essere un casalingo. Tuttavia, questi spettacoli dal vivo hanno portato a momenti memorabili come quando la band ha aperto per i Rolling Stones a Las Vegas.

“È fantastico avere avuto l’opportunità di viaggiare e visitare nuove città in cui altrimenti non avremmo avuto la possibilità di andare. È anche bello avere feedback da persone e culture diverse e interagire con tutte quelle persone. È bello molto stimolante ed è molto bello”, ha detto Damiano David a Kerrang. Da un punto di vista professionale, il gruppo ha anche imparato a organizzare uno spettacolo rock epico rimanendo fedele a se stesso. Il cantante ha detto che ciò significava rinunciare a effetti di produzione appariscenti come i fuochi d’artificio. “La cosa principale per noi è interagire con il pubblico”, ha detto.

Dentro la più grande canzone di Måneskin

All’inizio della carriera di Måneskin, il gruppo cercava ispirazione al di fuori del rock and roll. “Avevamo 16 anni all’epoca e non avevamo canzoni originali, e dovevamo scegliere le canzoni da coprire”, ha detto il cantante Damiano David a PopCrush. A Måneskin è piaciuta particolarmente la canzone “Beggin'” di Madcon, che era una cover dell’originale di Frankie Valli e dei The Four Seasons. Così, Måneskin ha iniziato a sperimentare con la propria versione. “Ci siamo praticamente tutti inceppati, e ciò che sembrava più naturale e ciò che ci piaceva di più, lo abbiamo inserito nella canzone. È stato molto naturale e infantile”, ha spiegato David. “[W]”Penso che sia molto più stimolante e divertente fare cover di canzoni molto diverse”, ha detto Victoria De Angelis alla CNN. Anche se ci sono voluti alcuni anni per diventare un successo globale, Måneskin sapeva che aveva una canzone speciale quando il gruppo l’ha eseguita su Italian “X Factor” nel 2017. “È stata la nostra prima standing ovation”, ha detto David a Billboard.

La canzone è decollata ed è rimasta al primo posto nella classifica Alternative Airplay di Billboard per 11 settimane. Secondo Vogue, nell’estate del 2022, “Beggin'” ha superato più di un miliardo di stream su Spotify. Simile al modo in cui i Måneskin hanno realizzato una versione unica di “Beggin'”, il gruppo spera che altri artisti interpretino le sue canzoni. Come ha detto David in NME, “Penso che faremo sempre cover. È una delle cose più belle che puoi fare”.

Måneskin è davvero tutto rock and roll

Nel discorso di accettazione dell’Eurovision 2021 del gruppo, il cantante Damiano David ha detto al pubblico che “il rock and roll non muore mai”. L’outfit è spesso definito glam rock, uno stile popolare negli anni ’80. “Sono cresciuta con il metal e il glam rock”, ha detto la bassista Victoria De Angelis al Los Angeles Times. I Måneskin sono andati contro ogni previsione perché il suono delle chitarre non è esattamente comune nel loro paese d’origine. “L’Italia non ha mai avuto un rapporto idilliaco con la musica rock, non è mai diventata mainstream”, ha detto il giornalista italiano Andrea Andrei sul New York Times. Della vittoria del gruppo al Festival di Sanremo della Canzone Italiana, Andrei ha osservato: “La vittoria dei Måneskin è stata inaspettata, perché sono una vera rock band”.

Sono una vera rock band che attinge da coloro che hanno aperto la strada prima di loro trovando il proprio sound. Come disse una volta David (tramite Vogue), “La nostra band è una traduzione della musica dal passato alla modernità”. E sebbene alcuni critici rock burberi possano ritenere che il genere sia in vita, Måneskin ritiene che questa preoccupazione sia inutile. “Nessuno sta ‘mantenendo vivo il rock’n’roll'”, ha detto a NME. “È semplicemente impossibile uccidere.” Secondo lui, altri artisti musicali come Machine Gun Kelly, Yungblud e Willow fanno parte dell’ondata di nuovi musicisti che contribuiscono a plasmare l’ultimo capitolo del genere. “La musica si sta solo sviluppando. Tutto si scontra e si mescola in un buon modo”, ha detto.

TikTok è stato buono con Måneskin

La maggior parte degli utenti di TikTok riconoscerà la versione di Måneskin di “Beggin'” come musica di sottofondo per molti video virali nel 2021. Il gruppo è stato forse il più sorpreso del successo della canzone. “Non è nemmeno colpa nostra perché non l’abbiamo nemmeno promosso. È colpa di TikTok”, ha detto Damiano David alla CNN. “Quando l’abbiamo visto crescere, eravamo tipo, cosa stava succedendo, e poi abbiamo scoperto che era virale su TikTok”. Victoria De Angelis ha detto a PopCrush di essere rimasta colpita dal modo in cui l’app ha potenziato la canzone, come una volta la radio. La grande differenza, ha osservato, è che un successo su TikTok può essere più organico. “Non è il proprietario della decisione della radio. È la decisione della gente”, ha detto. “È semplicemente fantastico e molto democratico”, ha aggiunto David sull’app di social media. De Angelis ha aggiunto che TikTok è stato un modo per le generazioni più giovani di scoprire le canzoni più vecchie. Ad esempio, ha citato la popolarità di “Dreams” dei Fleetwood Mac, che ha fatto da colonna sonora al virale skateboarding TikTok di Doggface.

Lisa Worde, dirigente di iHeartMedia, è rimasta sorpresa dall’appello di Måneskin a un numero così grande di ascoltatori sui social media e poi sui servizi di streaming. “È così insolito avere una rock band con flussi di tale portata. Per avere una canzone come ‘Beggin’ che viene lanciata sul pop e sale nell’alt e nel rock, è passato un po’ di tempo dall’ultima volta che l’abbiamo avuto in tutti i formati”, ha detto ha detto al Los Angeles Times.

Måneskin ha un audace senso della moda

Più che creare canzoni accattivanti, Måneskin si è costruito una reputazione per le sue scelte di moda audaci, sia che si esibiscano o partecipino a eventi. Ad esempio, come ricapitola Insider, tutti i membri hanno indossato tute in rete abbinate al Festival di Sanremo nel 2021. Dopo che il gruppo è apparso in “The X Factor”, il marchio di moda italiano Etro si è avvicinato a Måneskin e ha iniziato a fornire abbigliamento per i suoi video musicali. Quando è arrivato il momento di vincere la finale dell’Eurovision, Måneskin ha indossato abiti attillati in pelle bordeaux di Etro, come notato dal New York Times. Måneskin ha anche attratto nomi ancora più grandi della moda, in particolare Gucci. Al debutto del gruppo come ospite musicale al “Saturday Night Live”, ogni membro indossava un abito Gucci, ha riferito Nylon. Gli abiti trasparenti, in seta e in pelle sono diventati un tema comune per i rocker. “Ci è sempre piaciuto travestirci mentre giocavamo perché abbiamo sempre pensato che la tua immagine fosse anche un modo per diffondere il tuo messaggio”, ha detto Thomas Raggi a Forbes.

Forse la dichiarazione di moda più scioccante fino ad oggi? La performance di Måneskin agli MTV Video Music Awards 2022. Dopo lo spettacolo di premiazione, MTV ha pubblicato una clip della band che suonava “Supermodel” e ha scritto: “Benedetto di condividere la performance dei #VMA di @maneskinofficial in tutto il loro splendore, come non avremmo potuto in TV”. Il video mostrava David a torso nudo con indosso un paio di gambali di pelle rivelatori e uno dei seni di Victoria De Angelis si offuscava mentre la band oscillava sul palco.

Måneskin comprende il potere della piattaforma

Dopo che la Russia ha invaso l’Ucraina nel febbraio 2022, Måneskin ha preso posizione e ha usato la loro piattaforma per sempre. Damiano David ha detto a NME: “Quello che stava accadendo in Europa ci ha davvero spaventato. Abbiamo molti amici ucraini e ci siamo sentiti privilegiati di non essere lì e di dover affrontare quella situazione, ma sapevamo anche che avevamo una voce per dare alle persone l’opportunità di pensare sulle cose”. Il gruppo ha partecipato alla campagna Stand Up For Ukraine insieme ad altri grandi artisti come Bruce Springsteen pubblicando un video sui social media. Nella clip, hanno esortato le persone a sostenere i rifugiati ucraini e a donare alla campagna. Anche se alcune star potrebbero evitare di parlare degli attuali problemi del mondo per paura di alienare anche una sola persona, questo non è lo stile di Måneskin. Come David ha detto a PopCrush, “Essere imparziali è troppo antiquato”. L’invasione ha ispirato la canzone a scrivere la canzone politicamente carica “Gasoline”, una traccia che contiene testi come “Come stai dormendo la notte? / Come chiudi entrambi gli occhi?/ Vivere con tutte quelle vite / Sul tuo mani?”

Anche se potrebbero non considerarsi una band politica, sono sicuramente una band che diventa politica. Come ha detto Victoria De Angelis alla CNN, “Penso che venga naturale, quindi quando pensiamo di sapere abbastanza su un argomento e pensiamo che la nostra opinione possa fare la differenza o qualcosa che non sentiamo come una pressione o qualche cosa.” Rock su.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui