Russell Wilson è uno dei nomi più famosi della NFL e, grazie alla sua impressionante carriera, che include una vittoria al Super Bowl, non è estraneo ad essere l’argomento di discussione. Anche la sua relazione di alto profilo con Ciara ha mantenuto il suo nome nei titoli dei giornali e, intenzionalmente o meno, è anche diventato il bambino manifesto per vivere nella tua verità “quadrata”.

Fuori dal campo, Wilson non ha solo fatto crescere la sua famiglia, ma ha anche fatto crescere il suo marchio come uomo d’affari. Ha collaborato nientemeno che con sua moglie per lanciare The House of LR&C, per lanciare una casa di moda.

Al di fuori degli affari, il quarterback non è mai troppo timido per discutere di cose personali come il suo matrimonio, le sue convinzioni religiose e le sue esperienze di paternità. Oltre ad essere il più uno di Ciara e il frutto dell’ingegno dietro il meme “Let’s Ride”, ci sono ancora alcune cose che non sai su Wilson. Ecco la sua verità non raccontata.

Russell Wilson era stato precedentemente sposato

Molto prima del suo matrimonio da favola del 2016 con la cantante Ciara, Russell Wilson ha sposato e divorziato da qualcun altro. Lo stesso anno Wilson è stato arruolato nella NFL, ha sposato il cantante e modello Ashton Meem. La coppia è stata sposata per due anni prima di annunciare il divorzio nel 2014, tra speculazioni su tradimenti e tradimenti.

In una dichiarazione al Seattle Times, Wilson ha dichiarato: “Ashton e io chiediamo rispettosamente preghiere, comprensione e privacy durante questo momento difficile. Andando avanti, non avrò ulteriori commenti su questa questione personale”. Sebbene la dichiarazione sembrasse amichevole, iniziarono a diffondersi voci secondo cui si stavano preparando problemi nello spogliatoio dei Seattle Seahawks.

Il compagno di squadra Golden Tate è stato accusato di avere una relazione con Meem, cosa che ha negato con veemenza. Quando in seguito Tate lasciò i Seahawks, alimentò solo il fuoco. Wilson non ha mai commentato il pettegolezzo, che sembrava solo far arrabbiare Tate. “[The infidelity rumors] sono un branco di stronzi, ed è triste [Wilson] sta lasciando che questo vada avanti”, ha detto Tate a TMZ. Anche Meem non ha affrontato pubblicamente le voci e, al momento in cui scrivo, non si è risposato.

Suo padre è morto prima che la sua carriera decollasse davvero

Dopo aver vinto il premio NFL Man of The Year 2021, il discorso di Russell Wilson includeva un’emozionante dedica al suo defunto padre, Harry Wilson. Come notato dal New York Post, il padre della star del football è morto nel 2010, poche ore dopo che Russell gli aveva detto che era stato arruolato dalla MLB.

Nel suo discorso di accettazione, Russell ha parlato direttamente con suo padre e lo ha ringraziato per le lezioni che gli ha insegnato da bambino. “Papà, vorrei che tu fossi qui per questo premio, in questo momento”, ha detto. “Ricordo che un giorno mi dicevi in ​​macchina, ‘Figlio, l’amore cambia le cose’, papà avevi ragione. Vorrei che tu fossi qui per dirlo al mondo”. Russell ha continuato a ringraziare sua moglie e i suoi figli e ha desiderato che suo padre avesse avuto la possibilità di essere nelle loro vite.

Nel decimo anniversario della morte di suo padre, Russell gli ha reso omaggio con un post emozionante su Instagram. Ha condiviso una foto di ritorno al passato di loro due e ha scritto: “Se potessi esprimere un desiderio al mondo, sarebbe semplicemente quello di poter fare di nuovo un giro con te e suonare sulla Terra, Vento e Fuoco ‘Devotion ‘ di nuovo. Ti amo! Ci vediamo di nuovo un giorno.’

La sua ex squadra gli ha fatto ombra

Quando Russell Wilson è stato ceduto ai Denver Broncos nel 2021, evidentemente non ha lasciato i Seattle Seahawks nel migliore dei modi. I membri dell’organizzazione hanno pubblicamente criticato il loro ex quarterback sulla stampa e ESPN ha dettagliato la spaccatura tra il giocatore e la squadra che ha portato allo scambio. Il front office ha perso la fiducia nelle capacità atletiche di Wilson e Wilson è diventato frustrato per la mancanza di successo della squadra. “Mi sentivo come se fosse un giocatore discendente”, ha detto una fonte del front office all’outlet. Hanno anche affermato di aver provato a scambiarlo prima. Oh, e c’era il vago commento di Pete Carroll su come dovrebbero reagire i fan dei Seahawks quando la loro squadra gioca con il loro ex QB. “È tempo di gioco, e lo stiamo provando, quindi comunque [fans] prendilo, seguirò il loro esempio su questo”, ha detto l’allenatore, secondo il Seattle Times. “Lascio fare ai 12”.

Wilson ha preso gli insulti della sua ex franchigia con passo svelto. “Non mi preoccupo per tutta quella roba”, ha detto. “Ognuno ha il proprio diritto di pensare quello che vuole pensare. So come è andata l’intera faccenda, come è trapelata e l’intera situazione”.

Quando la nuova squadra di Wilson ha affrontato i Seattle Seahawks durante la stagione NFL 2022, le cose si sono complicate. Quando i Seahawks hanno messo a segno un ribaltamento contro il loro ex quarterback, molti dei loro attuali giocatori non hanno perso l’occasione di gettargli ombra su Twitter.

Ha preso la strada maestra contro Future

Quando Ciara e Russell Wilson hanno reso pubblica la loro relazione, il rapper Future ha suscitato un po’ di confusione. Future, che è il padre del primo figlio di Ciara, non è stato molto contento che il suo ex fidanzato sia andato avanti; la coppia ha rotto il fidanzamento pochi mesi dopo la nascita del figlio e i due si sono allontanati.

“Mi va bene che lui sia intorno a lui, ma in certe situazioni, siamo tutti sotto gli occhi del pubblico, non puoi muoverti con mio figlio in un certo modo, capisci cosa sto dicendo?” Future ha detto su XXL Magazine nel 2015. “Sento che molte mosse sono fatte solo per essere malvagi, fondamentalmente.Il rapper in seguito è andato su Twitter per esprimere le sue lamentele sul loro accordo riguardo al figlio. “”Questa puttana ha problemi di controllo”, ha scritto (tramite E! News).

Ne è seguita una battaglia per la custodia e il cantante ha persino intentato una causa per diffamazione da 15 milioni di dollari contro di lui, che è stata successivamente ritirata. In un’intervista con GQ, Wilson ha chiarito che non era turbato dalle osservazioni dell’ex di Ciara e che la loro relazione stava andando bene sulla scia del dramma. “Penso che nessuno l’abbia reso difficile”, ha detto. “Penso che sia stato facile per noi. Penso che riguardasse noi. Non si trattava di nient’altro”.

Ha riflettuto sul comportamento prepotente del passato

Russell Wilson è un atleta professionista conosciuto come un “bravo ragazzo”. Nonostante le critiche sulla sua commedia, il suo carattere personale non è mai stato messo in discussione, a meno che non si contino le persone che lo chiamano “banale”, cioè.

Nel 2014, Wilson ha scritto una lettera per The Players’ Tribune che lo mostrava sotto una luce diversa. Il quarterback ha parlato della sua infanzia e ha confessato di essere stato un ragazzo non molto simpatico durante la sua giovinezza. “Sono stato un bullo crescendo”, ha scritto. “Alle scuole elementari e medie, ho lanciato i bambini contro il muro. Ho strofinato loro la testa nella terra durante la ricreazione. Li ho morsi. Ho anche perso i denti”. Wilson ha descritto i suoi problemi di rabbia passati e come la sua fede lo ha portato a cambiare. Voleva usare la sua autoriflessione per avviare una conversazione più ampia nel calcio: la questione della violenza domestica. Nella lettera, ha esortato i fan e i giocatori ad aumentare la consapevolezza e ha utilizzato la propria fondazione, “Why Not You Foundation”, per raccogliere fondi con l’iniziativa “Pass the Peace”.

Un’interazione razzista dopo la sua vittoria al Super Bowl

Diventare un campione del Super Bowl dovrebbe essere il momento più felice della carriera di un giocatore di football. Per Russell Wilson, si è allontanato dal Super Bowl 2014 come un campione con emozioni contrastanti. Nel 2020, Wilson ha parlato con i giornalisti del razzismo in America e dei giocatori che utilizzavano la loro piattaforma per creare consapevolezza. Ha parlato di essere cresciuto come un ragazzo nero in America, oltre a essere una celebrità nera in America.

Ha raccontato un’esperienza che ha avuto con un fan dopo la sua vittoria al Super Bowl. Mentre stava acquistando la colazione al bancone di un ristorante, ha sentito una persona bianca dietro di lui dire: “Non fa per te”. Un sorpreso Wilson pensò che l’uomo stesse scherzando prima di rendersi conto che il commento era intenzionale. “Quello è stato un momento pesante per me proprio lì. Ero tipo, ‘Amico, questo è davvero ancora reale, e io sono sulla costa occidentale. Questo è davvero reale in questo momento.’ Questo mi ha davvero addolorato il cuore”, ha detto Wilson ai giornalisti.

Dopo la tragica morte di George Floyd, lo stato del mondo ha pesato pesantemente su Wilson. “Penso al mio figliastro, penso a mia figlia, penso al nostro nuovo bambino in arrivo, ed è sconcertante vedere queste cose accadere proprio davanti ai nostri volti, quindi ho il cuore pesante in questo momento”. Nel giugno 2020, l’atleta ha pubblicato una lettera aperta su Instagram in cui si impegna a sostenere il movimento Black Lives Matter.

Il suo caro amico e allenatore è morto

Come quarterback, Russell Wilson è considerato il leader della sua squadra. Quando la sua squadra vince, ottiene tutta la gloria; quando perdono, tutta la colpa ricade sulle sue ginocchia. Con aspettative così alte, non sorprende che avesse bisogno di qualcuno nel suo angolo con cui parlare. Trevor Moawad era l’allenatore di salute mentale di Wilson e uno dei suoi amici più cari. Nel 2021, Moawad è morto di cancro a 48 anni e Wilson si è messo di fronte ai giornalisti e ha reso emotivamente omaggio al suo defunto amico.

“Abbiamo trascorso così tanto tempo insieme dai momenti più alti, più alti, dai momenti più alti ad alcuni dei momenti più bassi”, ha detto Wilson ai giornalisti. “Ai momenti in cui ho vinto il Super Bowl, al momento in cui non lo ho vinto, purtroppo. È sempre stato lì per me. È un ragazzo che mi ha sempre dato una prospettiva e mi ha dato conoscenza e intuizione”. Dopo una brutale sconfitta nel Super Bowl contro i New England Patriots, Moawad si trasferì con Wilson per aiutarlo a far fronte alla sconfitta e ispirarlo ad andare avanti.

Wilson e Moawad hanno anche lanciato insieme una consulenza di coaching chiamata “Limitless Minds”, nella speranza di fornire alle aziende le stesse strategie vincenti. Giorni dopo la sua morte, Wilson twittato una compilation di video dei suoi momenti passati con Moawad che scriveva: “Anche se fa male… devo rimanere neutrale… finché non incontreremo di nuovo il mio amico… il paradiso è appena migliorato”.

A Russell Wilson piace essere squadrato

Nel 2016, Russell Wilson e Ciara si sono sposati e da allora hanno vissuto per sempre felici e contenti, mettendo su Instagram foto e video adorabili della loro vita insieme. L’ex giocatore della NFL Channing Crowder, d’altra parte, non è così affascinato dalla loro relazione.

Nel podcast “The Pivot”, Crowder ha pubblicamente deriso la relazione di Wilson con Ciara. “Non lasci Future e vai con Russell Wilson”, ha detto Crowder, riferendosi alla relazione passata di Ciara. “È un tipo. Tutti hanno un tipo. … E lo amo sul campo, ma è un quadrato. È un fottuto quadrato”. Crowder ha persino accusato Ciara di non voler stare con Wilson se non avesse soldi.

Dopo che i suoi commenti sono diventati virali, Crowder ha spiegato la sua opinione su “The Breakfast Club”. “Avete visto i suoi video? Avete visto ‘Mr. Unlimited’? è un quadrato e uno zoppo”, ha affermato. Pochi giorni dopo Wilson ha risposto all’ombra e ha pubblicato un video amorevole sul suo Instagram in cui sorprendeva sua moglie con dei fiori. “Resta al quadrato, amici miei”, ha scritto nella didascalia. Quadrato o meno, Wilson continua a mostrare a sua moglie che è davvero un livello superiore.

Dice che essere un patrigno gli ha insegnato l’amore

Quando lui e Ciara lo hanno ufficializzato, Russell Wilson è diventato il patrigno del figlio che condivide con l’ex fidanzato rapper Future. E chiaramente, il futuro Zahir Wilburn non ha perso tempo a diventare una parte importante della vita di Wilson. Per E! News, quando Ciara ha pubblicato su Instagram il secondo compleanno di suo figlio, il quarterback ha commentato: “Guardarlo crescere nell’ultimo anno e mezzo è stata la cosa più appagante e speciale che abbia mai visto”.

Quando Wilson e Ciara hanno annunciato nel 2017 che stavano aspettando un bambino, Future Jr. è apparso nelle riprese della maternità, il che ha causato alcune polemiche. Nonostante ciò, Wilson non ha mai evitato il suo amore per il figliastro o il suo ruolo di patrigno. In un’intervista a “Good Morning America”, l’atleta ha parlato di essere un genitore di Future Jr. “Essere un patrigno mi ha insegnato, davvero, com’è l’amore, com’è veramente la vita, [and] come Dio vuole che amiamo”, ha detto Wilson. “Uno dei doni più grandi del mondo sono i bambini”.

Wilson e Ciara sono ora una famiglia di cinque persone e il QB è aperto all’idea di continuare a crescere. Della loro famiglia mista, ha detto Wilson BuzzFeed“È facile amare qualcuno che è sangue e tutto il resto, ma quando puoi amare qualcuno proprio come se fosse tuo figlio e tutto il resto, ecco com’è il vero amore”.

Si è astenuto dal sesso prima di sposare Ciara

Prima che Russell Wilson si sposasse con Ciara, la coppia ha parlato pubblicamente della loro decisione di astenersi dal sesso. Durante un appuntamento, Ciara ha detto in un’intervista con Meredith Vieira che speravano che la loro astinenza li avrebbe avvicinati come amici rafforzando anche la loro fede.

Nel 2015, parlando al The Rock Church con il pastore Miles, Wilson ha parlato della sua relazione con il cantante. “Ho detto a qualcuno che quella era la ragazza con cui volevo stare prima di incontrarla”, ha dichiarato. Wilson ha descritto il momento in cui ha deciso che i due avrebbero dovuto praticare il celibato mentre si frequentavano. “Dio mi ha parlato e mi ha detto ‘voglio che tu e ho bisogno che tu la guidi’, ha spiegato Wilson. “Gliel’ho detto proprio in quel momento. Ho detto: ‘Cosa faresti se togliessimo tutta quella roba in più dal tavolo e lo facessimo alla maniera di Gesù?’… Sì, stiamo parlando di sesso”.

La coppia si è sposata un anno dopo, nel 2016, e da allora sono andati alla grande. Sebbene la loro fede fosse forte, Ciara una volta ha scherzato con InStyle (via ET), “[Remaining abstinent] ci sono volute molte preghiere”.

Il suo patrimonio netto è oltre impressionante

Russell Wilson non è estraneo alla vittoria. Nel 2022, ha segnato un accordo con i Denver Broncos che lo ha reso il secondo quarterback più pagato della NFL. L’accordo quinquennale da $ 245 milioni include $ 165 milioni di denaro garantito. Come notato da NBCSports nel settembre 2022, la carriera calcistica di Wilson ha già incassato l’incredibile cifra di 181,3 milioni di dollari. Per Celebrity Net Worth, attualmente vale oltre $ 145 milioni.

Oltre a firmare contratti NFL da record, Wilson sta facendo molte mosse fuori dal campo per garantire il futuro dei suoi figli e aumentare il suo patrimonio netto in crescita. Nel 2019, Wilson e sua moglie Ciara sono diventati proprietari di minoranza del franchise della Major League Soccer di Seattle, i Sounders. Al di fuori dei suoi accordi di sponsorizzazione con Wheaties e Microsoft, Wilson e sua moglie hanno lanciato una fragranza in duo chiamata R&C The Fragrance Duo nel 2022.

L’atleta ha anche segnato a affare a lungo termine con Nike per un importo non divulgato nel 2016 e ha la sua scarpa firmata al dettaglio per $ 200. Tutto sommato, c’è un sacco di vittorie in casa Wilson.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui