Le star di “Fixer Upper” Chip e Joanna Gaines hanno affrontato critiche e contraccolpi in passato per le cose che hanno detto e fatto. Ma ciò non ha danneggiato le valutazioni del loro popolare show HGTV ambientato a Waco, in Texas. Hanno filmato cinque stagioni di “Fixer Upper” prima che la coppia decidesse di prendersi una pausa per trascorrere più tempo con i loro cinque figli. Dopo tre stagioni senza riprese, si sono resi conto di aver perso lo spettacolo e hanno debuttato “Fixer Upper: Welcome Home” nel gennaio 2021, secondo Insider.

Il ritorno di Chip e Joanna Gaines ha anche inaugurato la creazione del Magnolia Network sul servizio di streaming relativamente nuovo, Discovery+. Joanna ha anche uno spettacolo di cucina sulla rete chiamato “Magnolia Table with Joanna Gaines”, per Good Housekeeping.

Con il loro riemergere sotto i riflettori, alcuni argomenti e commenti controversi da parte dei Gaines sono riemersi insieme a una nuova donazione che potrebbe far luce su quali siano realmente le opinioni della coppia. Continua a leggere per scoprire la verità sui controversi commenti di Chip e Joanna Gaines.

Chip e Joanna Gaines hanno donato a un candidato del consiglio scolastico che è contrario alla teoria della razza critica

Chip e Joanna Gaines hanno donato $ 1.000 a un candidato del consiglio scolastico del Texas che è contrario all’insegnamento della teoria della razza critica. Shannon Braun è in corsa per il Consiglio del distretto scolastico indipendente di Grapevine-Colleyville nel sobborgo di Fort Worth a Colleyville. È anche la sorella di Chip. I genitori di Chip hanno anche donato $ 2.000 alla sua campagna, secondo The Dallas Morning News.

In un post su Facebook del 26 maggio 2021, Braun ha scritto: “Mi impegno a lavorare a fianco dei nostri genitori e insegnanti per garantire che gli studenti GCISD ricevano l’istruzione che meritano, riportando il focus del nostro curriculum e insegnando agli accademici, piuttosto che riempire il curriculum con un addestramento che divide la teoria della corsa critica.” Un commentatore sul post di Facebook di Braun ha scritto: “La storia non dovrebbe essere insegnata? Immagino che non dovremmo nemmeno parlare della guerra civile e della seconda guerra mondiale. Solo perché non sei d’accordo con qualcosa, non significa che sia così. non è vero.”

Il Texas sta prendendo in considerazione una legislazione che vieta la teoria della razza critica, che è un concetto che mira a comprendere l’impatto del razzismo e della disuguaglianza negli Stati Uniti osservando come gioca un ruolo nella vita di tutti i giorni, secondo NBC News. Secondo il Texas Tribune, i legislatori dello stato conservatore del Texas stanno cercando di approvare due leggi che vieterebbero la teoria critica della razza in classe, il che influenzerebbe il modo in cui gli insegnanti possono parlare di razza e razzismo ai loro studenti.

Chip e Joanna Gaines frequentano una chiesa con un pastore che è contro il matrimonio LGBTQ+

Nel 2016, è sorto un furore quando è stato rivelato che Chip e Joanna Gaines, che sono profondamente religiosi, hanno frequentato una chiesa il cui pastore afferma che chiunque definisca il matrimonio come qualcosa di diverso da quello di uno tra un uomo e una donna è sbagliato, secondo USA Today nel 2016. Il pastore, Jimmy Seibert, ha chiamato Chip e Joanna “cari amici”. Seibert ha anche pubblicato un video con i Gainesi in cui hanno discusso del ruolo che la fede gioca nel loro lavoro.

La connessione ha creato un problema di pubbliche relazioni per HGTV, che presenta regolarmente coppie gay in una serie di spettacoli di alto livello, tra cui i famosi franchise “House Hunters” e “Property Brothers”. La rete si è affrettata a rilasciare un comunicato stampa, dicendo (tramite USA Today): “Non discriminiamo i membri della comunità LGBT in nessuno dei nostri spettacoli. HGTV è orgogliosa di avere un record chiaro e coerente di includere persone di tutti percorsi di vita nella sua serie.”

Come ha osservato USA Today all’epoca, i Gaines non hanno esplicitamente condiviso le loro opinioni sui diritti LGBTQ+. Chip ha scritto un post sul blog del 2017 incoraggiando le persone a trattarsi a vicenda “con dignità e con amore”, anche se non ha condiviso dettagli sulle convinzioni sue e di sua moglie.

Chip Gaines ha twittato la sua posizione anti-aborto

Nel novembre 2015, Chip Gaines ha risposto a un Tweet dall’account di Genitorialità pianificata che diceva: “Ogni bambino merita l’opportunità di essere all’altezza del potenziale che gli è stato dato da Dio. @HillaryClinton #blacklivesmatter.”

Chip Gaines ha citato il messaggio su Twitter, scrivendo: “Il 100% dei bambini abortiti non ha questa opportunità ‘data da Dio'”. Gaines ha continuato ringraziando i suoi sostenitori che hanno condiviso il suo POV, anche se alcuni commenti sul thread hanno sottolineato che molti sostenitori dell’anti-aborto non supportano programmi volti ad aiutare madri e bambini dopo la nascita dei bambini.

Un commentatore ha scritto, “Il tuo tweet mi spinge a chiedere la tua posizione sul controllo delle nascite e sull’agenda del GOP per rendere più difficile l’accesso? Domanda giusta?” Chip ha risposto in modo piuttosto ambiguo, dicendo: “Domanda giusta! Non sono per il GOP. Sono per la vita”. Quando è stato chiamato per non aver risposto alla domanda, scrisse, “Non ho alcuna posizione sul controllo delle nascite o quanto sia “difficile” ottenere … ho una posizione sui bambini e sul lasciarli vivere”. Hmm.

Chip e Joanna Gaines non hanno parlato molto di razzismo e questioni LGBTQ+

In un’intervista del giugno 2021 con The Hollywood Reporter, Chip e Joanna Gaines hanno risposto alle controversie a cui sono stati legati senza scusarsi o chiarire le loro posizioni su razzismo, matrimonio LGBTQ+, terapia di conversione e accesso al controllo delle nascite.

Joanna ha detto: “A volte sono tipo, ‘Posso fare una dichiarazione?'” The Hollywood Reporter ha detto che si è messa a piangere mentre lo diceva. “Le accuse che ti vengono lanciate, come se fossi razzista o non ti piacciono le persone nella comunità LGBTQ, queste sono le cose che mangiano davvero il mio pranzo, perché è così lontano da chi siamo veramente. Queste sono le cose che mi tiene sveglio”.

Chip, nel frattempo, ha detto: “Come maschio bianco americano, è difficile essere perfettamente diversi”. La scorsa estate, Chip ha chiesto se poteva apparire nella serie digitale di Emmanuel Acho “Uncomfortable Conversations With a Black Man”. È apparso nello show dell’ex linebacker della NFL con Joanna e i loro figli e ha parlato degli “svantaggi di allevare la loro famiglia per essere daltonici in una società ancora perseguitata dal razzismo”, ha osservato The Hollywood Reporter.

Joanna Gaines ha sottolineato che anche lei è una persona di colore

In un’intervista del giugno 2021 con The Hollywood Reporter, Joanna Gaines ha sottolineato che c’è stato un aumento della violenza contro gli americani asiatici ed è per metà asiatica. Sua madre, Nan, emigrò negli Stati Uniti dalla Corea del Sud nel 1972 e sposò un uomo bianco. Joanna è cresciuta in Kansas e Texas; lei e sua madre sono state oggetto di molestie negli Stati Uniti

“Mia madre è così dura, ma con uno sguardo o un commento, la vedrei semplicemente chiudere”, ha detto. “Ecco perché non sapeva come aiutarmi quando tornavo a casa e dicevo: ‘Il tal dei tali mi ha chiamato così.’ Stava succedendo anche a lei. Crescendo per metà asiatica e per metà caucasica, ho capito come ci si sente a non essere accettata e a non essere amata. Questa è l’ultima cosa che voglio che qualcuno provi”.

Joanna ha continuato dicendo: “È come se farai sempre arrabbiare molte persone e renderai sempre felici molte persone. Non penso che come esseri umani siamo destinati a portare questo tipo di peso.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui