A differenza della maggior parte degli attori, Matthew McConaughey è abbastanza soddisfatto della sua carriera di attore. Nel corso di quasi tre decenni di attività, per IMDb, McConaughey è apparso in numerosi film e programmi televisivi, tra cui Vero detective e lupo di Wall Street. Mentre la maggior parte degli attori di Hollywood – come Clint Eastwood o George Clooney – alla fine amplia la propria tavolozza artistica aggiungendo regia e scrittura al proprio curriculum, questo attore vincitore del premio Oscar non è interessato a percorrere quella strada.

McConaughey ha detto E! News che non vorrebbe troppo nel suo piatto che lo terrebbe fuori dalla portata della sua famiglia. “Mi è stato offerto di produrre alcune cose e ho detto, ‘No grazie'”, ha rivelato McConaughey. “Mi sto davvero divertendo a prepararmi per un ruolo, il mio uomo, i miei personaggi, andando a lavorare, facendo del mio meglio per inchiodarlo, finendo il lavoro e dicendo, ‘È stato un bel momento. Grazie. Ci vediamo in fondo al strada. Torno dalla mia famiglia. “”

Anche se presto non vedremo alcun lavoro autodiretto di McConaughey, ciò non significa che il magico Mike star non sta pensando di intraprendere un’altra strada nella sua carriera. Abbiamo già visto attori diventare politici in diverse occasioni in passato – pensa: Arnold Schwarzenegger (il 38 ° governatore della California), il presidente Ronald Reagan (in precedenza il 33 ° governatore della California) e Jerry Springer (il 56 ° sindaco di Cincinnati). Matthew McConaughey potrebbe entrare nella lista degli attori diventati politici nel prossimo futuro?

Matthew McConaughey prenderebbe in considerazione lo scambio di recitazione per la politica

Alla domanda sulla possibilità di fare una corsa governativa, il nativo del Texas non ha evitato il pensiero di governare il suo stato d’origine. “Non lo so. Voglio dire, non spetterebbe a me. Spetterebbe alle persone più di quanto farebbe a me”, ha risposto Matthew McConaughey in un episodio di Lo spettacolo di Hugh Hewitt. “Direi questo: guarda, la politica sembra essere un affare fallito per me in questo momento. E quando la politica ridefinirà il suo scopo, potrei essere molto più interessato”.

Per il Dallas Buyers Club star, la cosa più importante per lui è far sì che gli americani si fidino l’uno dell’altro. “Voglio andare oltre i valori personali per riallacciare i nostri contratti sociali gli uni con gli altri come americani, di nuovo come persone”, ha detto McConaughey a Hewitt. “Sono tutto per l’individuo, e penso che lo sia per – per apportare un cambiamento collettivo a cui l’individuo deve guardarsi allo specchio e dire: ‘Come posso essere un po’ meglio oggi?”

Non capita spesso di sentire McConaughey condividere le sue opinioni politiche nelle interviste, ma si è assicurato di toccare la vittoria dell’ex vicepresidente Joe Biden sul presidente Donald Trump nella corsa presidenziale del 2020: “Uscendo dalle elezioni in questo momento, dobbiamo stabilizzare. Questo paese deve stabilizzarsi prima di iniziare a dire, OK, ecco come ce ne andiamo insieme, avanti. ” Forse un giorno McConaughey guiderà lui stesso il Texas su questa strada.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui