La musica country deve ringraziare “American Idol” per aver scoperto alcune delle più grandi star del genere oggi, tra cui Jimmie Allen. Lo spettacolo ha portato alla nostra attenzione una raffica costante di star del paese che hanno visto un enorme successo nel genere, prima fra tutte, ovviamente, Carrie Underwood.

Underwood ha regolarmente elogiato l’ex Fox trasformata in una ricerca di talenti della ABC per averle dato la piattaforma per diventare una delle più grandi star che il genere abbia mai visto, anche dicendo alla sua collega superstar di “Idol” Kelly Clarkson su “The Kelly Clarkson Show” nel dicembre 2020, “Non farei nulla di quello che sto facendo ora [without ‘American Idol’].”

Ma lei è tutt’altro che l’unica. Le classifiche nazionali sono anche disseminate di molti altri volti familiari che hanno iniziato con “American Idol”, tra cui Gabby Barrett, il compagno di tour di Allen Scotty McCreery, Lauren Alaina e Kellie Pickler, che sono tutti arrivati ​​alle fasi finali. (Sapevi che anche Hillary Scott, Kane Brown, Mickey Guyton e Maren Morris di Lady A hanno fatto l’audizione?)

Ma ciò che alcuni fan potrebbero aver dimenticato (o non sapere affatto) è che Allen una volta ha gareggiato per lo spettacolo, ma non è esattamente arrivato fino ad alcuni dei suoi colleghi di musica country. Continua a leggere per quello che devi sapere sul suo viaggio “Idol”.

Jimmie Allen è stato cacciato da American Idol dopo la settimana di Hollywood

Jimmie Allen è apparso in “American Idol” durante la stagione 10 nel 2011 e ha impressionato i giudici Jennifer Lopez, Randy Jackson e Steven Tyler con il suo accento country. È arrivato fino alla settimana di Hollywood e nella top 40, ma è stato abbandonato quando è stato rivelato che non era arrivato nella top 24.

“Mi hanno detto che ero davvero unico, e il mio stile va controcorrente. Hanno solo detto di continuare a fare quello che faccio e le cose funzioneranno. Non hanno mai detto perché non ce l’ho fatta”, ha detto. ha detto a Cape Gazette nel 2011, rivelando anche che non aveva cattivo sangue con lo spettacolo. “È stato bello. È stata sicuramente un’esperienza di apprendimento, e mettere il mio nome là fuori e cose del genere, che mi ha fatto interessare ad alcune etichette e cose del genere”.

Purtroppo, non molto del tempo di Allen nello show è stato effettivamente trasmesso, che è stata la sua unica delusione. “Vorrei solo che alcune delle mie esibizioni fossero… in primo piano. Neanche in primo piano, ma solo mostrando una clip di una performance”, ha detto.

Nel maggio 2019, Allen ha pubblicato e cancellato una clip del momento in cui è stato tagliato su Instagram mentre incoraggiava gli altri a non arrendersi. “Qualcuno che ci dice ‘No’ non ferma il nostro sogno… noi fermiamo il nostro sogno. Non smettere mai di combattere, non smettere mai di sognare. Credi in te stesso, puoi risorgere dalle ceneri”, ha scritto (via Taste of Country).

Jimmie Allen è tornato ad American Idol come una star

Jimmie Allen ha avuto l’ultima risata sulla competizione ad aprile quando è tornato sul palco di “American Idol” come una superstar a pieno titolo. Allen è tornato per eseguire un duetto con la concorrente Alanis Sophia, oltre a presentare la sua canzone, “Freedom Was A Highway”, originariamente un duetto con Brad Paisley, con il concorrente Cecil Ray.

Allen ha parlato del momento mentre chattava con tWitch su “The Ellen DeGeneres Show” nel luglio 2021. “È stato pazzesco tornare a “Idol” perché sono arrivato solo nella top 40. Quindi mi hanno mandato a casa quando stavano scegliendo il top 24 per lo spettacolo dal vivo. E tornando questa volta a cantare la mia musica questa volta, mi sentivo ancora come se fossi stato giudicato”, ha scherzato, ammettendo che era “nervoso” che avrebbe potuto essere “rimandato a casa”.

Dopo essere stato avviato da “Idol”, Allen ha firmato un contratto di pubblicazione nel 2016 e poi ha firmato con un’etichetta per pubblicare la sua musica nel 2017. Da allora ha pubblicato successi tra cui “Best Shot” e “Make Me Want To”. “, oltre ad essere stato nominato per una sfilza di premi, incluso essere il primo artista nero ad essere incoronato nuovo artista maschile dell’anno agli ACM.

Non è solo nel mondo della musica che Allen sta facendo scalpore, visto che a settembre è stato annunciato come concorrente nella stagione 30 di “Ballando con le stelle”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui