La calvizie è qualcosa che colpisce circa un uomo su cinque negli Stati Uniti. Può iniziare negli anni dell’adolescenza e ha una maggiore probabilità di verificarsi una volta che un uomo ha più di 50 anni, secondo il dott. Anthony Farole. Il principe Carlo è calvo. Il principe William ha iniziato a diventare calvo a vent’anni. E ora anche il principe Harry, 36 anni, mostra segni di perdita di capelli.

Un chirurgo estetico nel Regno Unito di nome Dr. Asim Shahmalack, che lavora presso la prestigiosa Crown Clinic di Manchester, ha sottolineato che la perdita di capelli di Harry è accelerata da quando si è trasferito in California con sua moglie Meghan Markle, secondo il Daily Mail. “Non esistono due fratelli uguali, ma sia William che Harry hanno ereditato lo stesso gene della calvizie”, ha detto Shahmalack. “È troppo tardi per il principe William e non c’è niente che possa essere fatto per invertire la sua caduta di capelli. Harry ha ancora tempo se vuole agire”.

Allora perché la caduta dei capelli di Harry è accelerata nell’ultimo anno? Ecco cosa sappiamo.

La perdita di capelli di Harry non è causata dallo stress o dal suo trasloco

La caduta dei capelli del principe Harry non è causata dallo stress della sua rottura con la famiglia reale, o dal suo trasferimento in California, o anche dal suo matrimonio con Meghan Markle. Il fatto è che la calvizie è genetica e può essere trasmessa da una madre, un padre o entrambi. Nel caso di Harry, il gene della calvizie è sia dal lato del principe Carlo che da quello della principessa Diana, sebbene sia più forte da parte di suo padre.

“Ha ereditato il potente gene della calvizie da suo padre, il principe Carlo, che lo ha ricevuto da suo padre, il principe Filippo”, ha detto il dottor Asim Shahmalak, secondo il Daily Mail. “Con ogni generazione, la perdita di capelli sembra peggiorare, cosa che può accadere in alcune famiglie”. Ha anche sottolineato che anche il padre di Diana, Earl Spencer, ha avuto a che fare con la calvizie.

Tuttavia, Harry è fortunato in quanto la sua perdita di capelli non è così grave a 36 anni come quella di suo fratello, il principe William, a 26. L’esperto di perdita di capelli Spencer Stevenson ha confermato che la calvizie maschile di Harry è un fattore genetico. “La sua perdita di capelli è genetica al 100% e non è affatto correlata allo stress”, ha detto, secondo New Idea. “Guarda il suo patrimonio genetico familiare: la calvizie maschile è un tratto che attraversa le generazioni”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui