Vanessa Williams ha capito tutto quando si tratta del mondo dello spettacolo. È diventata famosa dopo aver vinto il titolo di Miss America nel 1983 (la prima donna di colore a farlo), ha avuto un’illustre carriera come artista discografica ed è diventata una forza da non sottovalutare a Hollywood. Sebbene lo scandalo abbia interrotto il suo regno, Williams ha continuato a riscattarsi agli occhi del pubblico e ha lasciato che il suo lavoro parlasse da solo.

Ma quel tipo di successo non si è tradotto nella vita amorosa di Williams. La storia delle relazioni della star di “Ugly Betty” ha seguito quella che alcuni potrebbero chiamare la definizione di Facebook di “complicato”. Dopo tre matrimoni, quattro figli e due divorzi, Vanessa Williams è ora sincera riguardo agli alti e bassi delle sue relazioni attuali e precedenti e non esita a condividere le lezioni che ha imparato lungo la strada.

Seguici mentre ti portiamo in un tuffo profondo nella relazione piuttosto complicata di Vanessa Williams con l’amore.

‘Un rapporto molto intenso’

Prima che Vanessa Williams diventasse un simbolo di sfarzo e glamour, era un’adolescente ribelle che si definiva spesso nei guai con i suoi genitori. Quando era al liceo, ha iniziato a frequentare la matricola del college Bruce Hanson. Rimase incinta e in seguito decise di abortire, un segreto ben nascosto dai suoi genitori. “Essere incinta è la cosa più spaventosa che ti accade nella vita. Sapevo al liceo che era qualcosa che non ero preparata a fare, o combattere, o lottare”, ha detto a Nightline.

Secondo un profilo Rolling Stone del 1985, Williams e Hanson stavano insieme da circa tre anni. La seguì alla Syracuse University. “Abbiamo avuto questa relazione molto intensa”, ha detto. I genitori di Williams non approvavano la loro relazione. Inoltre, una volta pubblicate le foto di nudo di Williams in Penthouse, la sua relazione con Hanson è diventata difficile. Mentre affrontava le ricadute, i suoi avvocati e le persone delle pubbliche relazioni le consigliarono di non parlare della controversia. Hanson le disse: “Sono il tuo ragazzo. Puoi dirmi tutto”. Ma Williams ha ascoltato i suoi consiglieri e ha taciuto. Subito dopo, lei e Hanson hanno interrotto le cose.

In mezzo allo scandalo è arrivato l’amore

Al giorno d’oggi, può essere difficile immaginare l’enorme affare dello scandalo Penthouse, ma questo è avvenuto negli anni ’80, prima degli smartphone e delle fughe di notizie di nudi di celebrità. Ma il concorso di Miss America era orgoglioso della sua immagine perfettamente pulita: aveva una clausola morale che Vanessa Williams avrebbe infranto. Poco dopo aver rotto con Bruce Hanson, l’allora 23enne Williams ha incontrato il 33enne Ramon Hervey II, che è stato assunto come pubblicista per far risorgere la sua immagine. Dopo lo scandalo Penthouse, fu costretta a rinunciare alla corona di Miss America nel 1984. Tuttavia, Hervey era a conoscenza della situazione di Williams e la coppia si legava non solo al lavoro, ma anche al loro background.

Hervey ha presto difeso la Williams nei media, non solo come un esperto professionista delle pubbliche relazioni, ma in seguito come il suo ragazzo. A differenza di Hanson, non provava gelosia per le immagini pubblicate, dal momento che non usciva con lei al momento in cui sono state scattate. “Ci sono anche cose molto peggiori che avrebbe potuto fare. Potrebbe essere una tossicodipendente. Potrebbe abusare dei bambini. Potrebbe essere una guidatrice ubriaca cronica”, ha detto a Rolling Stone.

Tuttavia, nemmeno i genitori di Williams erano molto entusiasti di questa relazione. Sua madre una volta l’ha esortata a riconsiderare l’idea di partire per l’Australia con Hervey per un viaggio di lavoro, preoccupata per l’immagine che sua figlia stava presentando al mondo.

Vanessa Williams e Ramon Hervey si sposano

Alla fine arrivarono i genitori di Vanessa Williams. Nell’arco di pochi mesi, Ramon Hervey II presentò l’idea del matrimonio a sua madre. “Amo tua figlia e voglio sposarla prima o poi, e non voglio che sia una battaglia”, ha detto Hervey, secondo Williams in un film di Rolling Stone. Ha aggiunto: “So che vuoi che sia indipendente, abbia un posto tutto suo e lo decori. E la incoraggio a farlo, e non lo scoraggerei mai”.

Nel 1987, Williams e Hervey si sono sposati a Manhattan. Williams e Hervey hanno avuto tre figli – Melanie Hervey, Jillian Hervey e Devin Hervey – insieme e hanno continuato a lavorare insieme per far avanzare la carriera di Williams nel mondo dello spettacolo. “Mio marito era il mio manager, quindi stavamo lavorando insieme alla mia carriera insieme all’educazione dei figli”, ha detto a Glamour. Tuttavia, la relazione iniziò a svanire. “Gli orari dei bambini sono arrivati ​​prima e la mia carriera è arrivata seconda, anche se ero il principale produttore di denaro. Sfortunatamente ciò significava che il matrimonio è arrivato terzo”.

La fine del suo primo matrimonio

Dieci anni dopo il loro matrimonio, Vanessa Williams e Ramon Hervey II hanno chiesto il divorzio nel 1997. Il matrimonio è stato segnato da problemi di infedeltà, ha osservato in un’intervista a Glamour. “Sono rimasto lì per un po’, fino a quando è arrivato il momento in cui non potevo più”. Quando è arrivata la notizia del loro divorzio, Williams ha detto a Jet Magazine che era difficile andarsene anche se era “molto infelice”.

Williams ha provato dolore, angoscia e, soprattutto, imbarazzo quando ha fatto i conti con il suo matrimonio fallito. Ha ricordato i tempi più felici ritratti nelle riviste. “E poi essere cattolico, essere sulla copertina di Ebony con la famiglia, e dover dire: ‘Non è tutto quello che dovrebbe essere. Sai, non ho fatto la scelta giusta.’ È un fallimento. Il fallimento è umiliante”.

Williams ha inoltre sottolineato che mentre lei e il suo ex marito lavoravano come una squadra, il motivo per cui ha lasciato un segno nell’industria dell’intrattenimento è stato il suo talento.

Una seconda possibilità d’amore

Un anno dopo la separazione di Vanessa Williams da Ramon Hervey II, l’attore ha incontrato l’allora giocatore dei Los Angeles Lakers Rick Fox. Le scintille volarono all’istante. Williams era attratto dall’atleta perché “era maturo per la sua età e mi voleva fin dall’inizio”, ha detto al New York Times. Ma Williams ha affrontato la relazione con cautela.

Era anche indeciso sulla differenza di età: Fox ha sei anni meno di lei. Anche la madre della cantante, Helen Williams, non ha approvato la loro relazione. “Rick è una personalità molto diversa. E ha davvero inseguito Vanessa. Hai due mentalità da celebrità e menti che si scontrano ad un certo punto. Quindi questo non mi ha sorpreso”, ha detto a The Root.

Tuttavia, Fox alla fine ha spazzato via la Williams. “Ha detto che se non ti sposerò, non sposerò nessun altro”, ha ricordato. “È stato molto confortante”. Pochi mesi dopo, la coppia si era fidanzata.

Vanessa Williams sposa Rick Fox

Nell’estate del 1999, Vanessa Williams e Rick Fox sono fuggiti ai Caraibi e, più tardi, a settembre, il duo si è sposato ancora una volta in una chiesa di New York. Per evitare gli errori del suo primo matrimonio, Williams voleva fare le cose in modo diverso, uno dei quali era mantenere la sua indipendenza finanziaria.

La coppia ha anche mantenuto le sue case (la sua sulla costa occidentale, la sua sulla costa orientale) per scopi logistici. Nel 2000, la coppia ha accolto insieme il loro primo figlio, Sasha Gabriella Fox. Alla Fox piaceva particolarmente concedersi il lusso di Williams e comprarle regali costosi. Ha installato un campo da tennis nella loro casa di Chappaqua – dove Williams ha trascorso la maggior parte del suo tempo – un orologio Patek Philippe per celebrare il loro primo Natale insieme e una Mercedes d’argento per la festa della mamma dopo la nascita della figlia.

La prima felicità coniugale, tuttavia, fu di breve durata.

Fox sconvolge Williams con il divorzio

Nel 2004, a soli cinque anni dal loro matrimonio, Rick Fox fece uno shock e chiese il divorzio. La star dei Lakers ha annunciato pubblicamente la decisione tramite il suo portavoce, Staci Wolfe, prima di discuterne con la sua allora moglie, Vanessa Williams. Wolfe, in una dichiarazione, ha dichiarato: “Sono entrambi genitori estremamente devoti, quindi la cosa più importante per loro in questo momento è il benessere del loro bambino. Si impegnano a trovare ciò che è meglio per lei”.

Williams è rimasta profondamente ferita per il modo in cui l’ha scoperto, anche se un insider ha detto a People che il divorzio non è stato “del tutto sorprendente, dal momento che hanno trascorso l’intero matrimonio vivendo su coste opposte”. Tra le speculazioni sul fatto che la coppia fosse effettivamente ancora insieme, Wolfe ha detto al National Enquirer: “Si stanno dirigendo verso il divorzio e lo sono stati negli ultimi 18 mesi. Hanno praticamente condotto vite separate”.

All’epoca, la coppia non ha fornito alcun motivo ufficiale per la divisione.

Diversi fattori hanno portato alla caduta della coppia

Vanessa Williams ha affrontato una serie diversa di problemi durante il suo secondo matrimonio. Con Rick Fox, si preoccupava di essere troppo vecchia per lui. Inoltre, i conflitti di programmazione mettono a dura prova la loro relazione. “Avevamo una serie di problemi diversi da quelli del mio primo matrimonio, principalmente perché non eravamo sulla stessa costa per la maggior parte: era in viaggio o fuori a Los Angeles, e dopo la nascita di nostra figlia, io ero sulla costa orientale, allevando quattro figli e volando attraverso il paese ogni due settimane”, ha detto a Glamour.

Date le loro professioni, ha ricordato che “la vicinanza era un enorme ostacolo” e ha osservato: “Le mie aspettative su una relazione avevano un punto di riferimento davvero alto grazie a mio padre. Era così bravo in tutto … Mio padre è stato il mio esempio di quello che mi aspettavo di trovare in un partner. Ed è impossibile per chiunque essere all’altezza”.

Nonostante lo shock della richiesta di divorzio per la Williams, i due si sono separati amichevolmente e sono rimasti buoni amici, tanto che la Fox ha fatto un’apparizione nel suo programma “Ugly Betty” nel 2007.

Anni dopo, l’interprete di Williams interpreta il sensale

Dopo la fine del suo secondo matrimonio, Vanessa Williams si è concentrata sulla sua carriera e sull’educazione dei suoi quattro figli. Gli appuntamenti si sono rivelati impegnativi a causa della mancanza di tempo libero: il suo programma fitto includeva le riprese di “Ugly Betty” e “Desperate Housewives”, oltre a esibirsi a Broadway. Era anche preoccupata su come affrontare la questione con la figlia più piccola, che allora era andata al college.

Era il 2013 quando Williams è stato presentato all’attuale marito e uomo d’affari Jim Skrip durante una crociera in Egitto, tramite il suo interprete. L’attore ha ricordato il loro incontro in “Live with Kelly and Ryan”, dicendo ai conduttori: “Il mio compagno di viaggio, che è il mio interprete, si è seduto accanto a lui… [She said], ‘Viaggia da solo, perché non gli parli?’ … Abbiamo iniziato a parlare di sport ed è stata la mia ultima notte, e ho detto: ‘Vuoi cenare al mio hotel?’ Fuori… Abbiamo fatto una deliziosa cena di tre ore.”

Fu allora che la Williams sfruttò al massimo l’opportunità e si costrinse ad aprirsi e a rischiare.

La terza volta è un incanto

Vanessa Williams e Jim Skrip si sono sposati – due volte! La coppia si è sposata per la prima volta il 4 luglio 2015 nella chiesa di San Stanislao. Come richiamo alla prima volta che si sono incontrati, la cerimonia era a tema egiziano. Skrip ha detto a People: “Onestamente, quando ho visto Vanessa camminare lungo il corridoio, non ho nemmeno notato il suo vestito. Abbiamo incrociato gli occhi e sono stato catturato dal momento, pieno di felicità e gioia”.

Williams e Skrip hanno celebrato un altro matrimonio un anno dopo il Memorial Day nello stato di New York. Perché due matrimoni? “Ci siamo sposati a Buffalo. Il suo annullamento non era ancora finito. Quindi abbiamo dovuto risposarsi nella Chiesa cattolica”, ha detto Williams a “Live with Kelly and Ryan”.

Per la sua seconda cerimonia, Williams ha camminato lungo il corridoio con un abito senza maniche Pamella Roland, di colore chiaro e caratterizzato da una fusciacca rosa tenue. Williams ha scritto su Instagram: “Ieri abbiamo fatto un’ultima passeggiata lungo il corridoio, questa volta nella mia piccola chiesa. Cattolica ufficialmente sposata. Amen! #MyJim”. Ha anche detto a People: “I miei amici lo guardano e dicono ‘Dio, è solido. È un vero uomo. Vuoi qualcuno nella tua vita che abbia integrità, che sia solido, che sappia chi è, che sia romantico.’

Vanessa Williams la riceve per sempre felici e contenti

Il rapporto di Vanessa Williams con l’amore è stato turbolento e complicato. Ma sembra che finalmente l’abbia trovata felice e contenta con Jim Skrip. “Ora che sono al mio terzo matrimonio, ho capito che è fondamentale non aspettarsi che una persona sia in grado di soddisfare ogni esigenza della tua vita”, ha detto Williams a Glamour. “Ho un mio amico con cui vado a teatro, l’amico con cui voglio giocare a tennis. Esercita un’enorme pressione sul tuo compagno per dover soddisfare ogni tuo desiderio”.

La star ha raccontato a Closer Weekly come trascorre il suo tempo libero. Fa enigmi e adora quando gli amici e la famiglia vengono a trovarci. Quando le è stato chiesto come lei e Skrip mantenessero accese le fiamme, ha risposto con una risata: “Avere 56 anni e non crescere figli insieme”.

Da Miss America alla cantante e attrice, Vanessa Williams ha fatto molta strada, anche in amore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui