Sebbene le relazioni di lunga durata a Hollywood siano rare, ci sono alcune amicizie tra celebrità che hanno resistito alla prova del tempo. Questi includono Ben Affleck e Matt Damon, Taylor Swift e Selena Gomez, Leonardo DiCaprio e Tobey Maguire, e Cameron Diaz e Drew Barrymore. Mentre alcuni sono emersi nell’industria dell’intrattenimento più o meno nello stesso periodo, altri si sono incontrati sul set durante le riprese di un film – e Julia Roberts e Richard Gere sono tra loro.

La coppia ha costruito una solida amicizia dopo aver recitato in “Pretty Woman” degli anni ’90, che racconta la storia di Vivian ed Edward, una prostituta e un ricco uomo d’affari, che si incontrano e si innamorano profondamente mentre lottano per colmare il divario tra loro mondi molto diversi. Il film è stato – ed è tuttora – un enorme successo, come si può dire con certezza che Roberts e Gere hanno reso magico il film, che alla fine li ha portati a condividere di nuovo il grande schermo in “La sposa in fuga” quasi un decennio dopo.

Ora, più di 30 anni dopo “Pretty Woman”, la loro amicizia è più forte che mai. Infatti, Roberts pubblica messaggi di compleanno per Gere sul suo account Instagram e l’attore ha rivelato in un’intervista al programma “Oggi” del 2015 che ricorda ancora quanto fosse “ipnotizzato” da lei la prima volta che si sono incontrati.

Continua a scorrere per scoprire la verità sull’amicizia di Roberts e Gere, incluso se ci fosse o meno qualcosa di romantico tra loro.

I due avevano una chimica elettrizzante sullo schermo

Se hai guardato i loro film o li hai visti fare interviste insieme, allora sai che la chimica di Julia Roberts e Richard Gere è innegabile. Anche il regista di “Pretty Woman” Gary Marshall non ha potuto fare a meno di commentare il potente legame della coppia. Ha detto all’HuffPost nel 2012: “Vedi, puoi fingere qualsiasi cosa in questo business tranne la chimica. Quando due persone si baciano, il pubblico sa se c’è chimica o no, e Richard e Julia avevano una grande chimica.”

Ha anche parlato della chimica istantanea della coppia due anni dopo nello show “Today”, ammettendo di aver visto subito la scintilla tra di loro. Marshall ha detto: “Li ho visti alla fine del corridoio solo guardarsi l’un l’altro e proprio lì ho detto, ‘Guarda che chimica. Non si conoscono.'”

Tuttavia, nonostante la loro ovvia connessione sullo schermo, i due non sono mai usciti nella vita reale. Tuttavia, gli attori hanno una forte amicizia che dura da decenni. “Io e Julia saremo sempre connessi”, ha detto Gere al Guardian nel 2017. “Realizzare ‘Pretty Woman’ è stata un’esperienza che non dimenticheremo mai”.

Julia Roberts ha dovuto convincere Richard Gere a recitare in Pretty Woman

Durante un’intervista con Entertainment Weekly Radio nel 2017, Julia Roberts ha rivelato di aver letteralmente implorato Richard Gere di essere il suo co-protagonista in “Pretty Woman” dopo aver rifiutato il ruolo diverse volte. Lei e il regista Gary Marshall sono persino volati per incontrarlo a New York in modo da poterlo convincere di persona. “Andiamo a casa sua … Gli abbiamo parlato. È stato molto gentile”, ha ricordato. “Poi, Gary ha detto ‘Okay, perché non vi lascio parlare’ e se ne è andato. ‘”

La talentuosa star ha spiegato che Gere è un “attore molto serio e aveva pensieri molto specifici sul film e sulla parte e su cosa ha funzionato e cosa non ha funzionato per lui”. Ha ammesso di “annuire e sorridere molto e concordare con tutto ciò che ha detto” prima di supplicarlo “in un modo molto reale”. Roberts ha continuato: “Ho appena detto, ‘Devi fare questo film. Se non fai questo film e cade a pezzi e io perdo questo lavoro, sarebbe semplicemente terribile.'”

Dopo la loro conversazione, tutti e tre sono andati a cena e Gere alla fine ha accettato di recitare di fronte a Roberts in “Pretty Woman”. Il resto, come si suol dire, è storia ei due hanno continuato a fare più di un semplice film iconico … hanno trovato una vera amicizia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui